5 dritte per l'utilizzo del tuo primo Mac

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ecco una semplice lista di 5 punti nella quale potrai trovare qualche dritta per il primo utilizzo del tuo Mac. L'acquisto di un nuovo dispositivo non deve spaventare neanche i meno esperti. Grazie alla semplicità d'utilizzo questa piattaforma permette a tutti di utilizzare uno strumento estremamente potente, veloce e sicuro. Una delle caratteristiche che merita di essere citata è la disponibilità dei tecnici Apple a risolvere eventuali problemi che potrebbero mettere in difficoltà i meno esperti.

26

Configura il tuo Mac

Dopo aver acceso il Mac collega ad esso i dispositivi che usi più spesso, siano essi la stampante, un trackpad o un display esterno, non dimenticare chiaramente di collegare lo strumento alla rete internet domestica. Se non sei un esperto non disperare poiché un assistente remoto di guiderà nella configurazione.

36

ID Apple

Un discorso a parte merita di essere speso per quanto riguarda il Cloud di Apple. Se possiedi già un dispositivo Apple inserisci quanto ti verrà richiesto lo stesso ID che utilizzi sul tuo Iphone o Ipad. Questa semplice operazione ti permetterà di condividere automaticamente i contenuti su tutti i tuoi dispositivi. Questo non solo ti permetterà di visualizzare foto, note mail e quant'altro sul tuo nuovo Mac, ma ti permetterà anche di rispondere a chiamate, messaggi e di usare l'utile feature " Trova il mio Iphone".

Continua la lettura
46

Finder

Il Finder è la prima applicazione che troverai sul tuo Mac. Esso comprende il menu sulla barra superiore dello schermo e la cosiddetta scrivania sulla parte inferiore. Puoi modificare le applicazioni visualizzate sul finder della barra laterale selezionando "Preferenze della barra dei menu del finder" oppure trascinando i vari file all'interno o all'esterno della barra. Per ricercare velocemente un elemento occorrerà solamente fare clic sulla lente d'ingrandimento e digita la parola chiave che riguardi cosa stai cercando. Per eliminare un file potrai semplicemente spostare l'icona sul cestino epoi svuotare quest'ultimo.

56

Se arrivi da Windows

Con un poco di pratica imparerai a famigliarizzare con il tuo nuovo Mac, le posizioni dei comandi principali sono nelle medesime posizioni, con Apple non avrai bisogno di comprare un antivirus poiché è compreso nelle features intrinseche. Non avrai neanche bisogno di comprare programmi per la scrittura, i fogli di calcolo o lo stoccaggio e le modifiche di foto o video. Puoi trovare tutto ciò già istallato sul tuo Mac o potrai scaricare questi e molti altri contenuti sull'AppStore.

66

Assistenza Apple

Se tutto ciò che abbiamo detto fin ora ti è poco chiaro o ti sembra comunque difficile famigliarizzare col tuo nuovo portatile non disperare poiché comprando un qualsiasi dispositivo Apple potrai effettuare la prima accensione con un tecnico che ti illustrerà come muovere i primi passi. Se avrai ancora bisogno di aiuto contattando la Apple potrai prendere appuntamento con uno dei loro impiegati che sicuramente saprà come aiutarti. Non dimenticare di sottoscrivere la garanzia Apple Care e volendo puoi prenotare delle lezioni sull'uso dei dispositivi della Mela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Facebook: 5 dritte per scoprire chi visita il tuo profilo

I social network rappresentano ormai all'interno della nostra società un vero e proprio specchio in cui trovare e attribuire affermazione di se stessi e degli altri. Sembra quasi che qualsiasi cosa si faccia non abbia valore se non venga decretata attraverso...
Mac

Come modificare il font del Finder di un Mac

Ogni Mac, storicamente, è caratterizzato da un font predefinito che tutti gli appassionati del sistema operativo di casa Apple conoscono, il Lucida Grande. Questo font ha fatto la storia e non è mai stato cambiato, andando così a diventare un vero...
Internet

Come scoprire chi ti ha cancellato da Facebook con Unfriend Finder

Facebook è ormai il social network più ambito da tutti i giovani. Pubblicare foto, link, stringere amicizie, commentare post ecc. È cosi che ormai si passano le ore davanti al computer. Molte volte però, è capitato che girovagando per Facebook e...
Mac

Come visualizzare le cartelle nascoste sul Mac

Visualizzare i file nascosti sul Mac può essere utile in molte occasioni, come ad esempio quando vogliamo rimuovere in maniera approfondita un programma dal computer o quando vogliamo modificare un file il cui nome inizia con un punto. Il procedimento...
Mac

Come mostrare file nascosti in Mac

Se avete reso nascosti alcuni file sul vostro Mac e adesso non ricordate più come trovarli, oppure dovete trovare qualche informazione di sistema che il programmatore ha inserito nel vostro PC come cartelle nascoste, la guida che segue farà al caso...
Mac

Come mostrare tutte le estensioni dei file su Mac

Ad ognuno di noi sarà capitato almeno una volta di dover risolvere piccoli problemi o trovare la soluzione con cui modificare determinate impostazioni. Generalmente, i tipi di file più utilizzati (DOC, GIF, JPEG, PDF e così via) presentano, affiancata...
Elettronica

Come orientare la parabola

Solitamente per montare una parabola ci si rivolge ad un tecnico antennista. Tuttavia, l'operazione non richiede particolari doti. Pertanto, si può procedere anche da soli, risparmiando qualche euro. Con un po' di pazienza la soddisfazione personale...
Mac

Come trovare i file in Mac OS X

I prodotti della computeristica di Apple sono, per moltissimi utenti, tra i migliori prodotti di tecnologia in circolazione. Tra i tanti pregi, i Mac vantano un sistema operativo stabile ed evoluto, un design avanzato e alla moda, numerosissime applicazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.