5 errori da evitare sulla pagina Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oltre al proprio account molte persone, per svariati motivi, aprono anche una pagina Facebook. Avere molti "mi piace" non è semplice, poiché i contenuti della pagina devono essere interessanti, in più devono essere costantemente caricati anche più volte al giorno.
Ma quali sono 5 errori da evitare sulla pagina Facebook?

26

I post troppo corti

Per avere più seguaci su Facebook, i contenuti devono essere di qualità elevata. I post troppo corti, sbrigativi e scontati, sono per altri social network. Per incentivare l'utente a fare click sul link della pagina lo si deve incuriosire, e non è possibile incuriosire una persona con un post di massimo due righe. Dobbiamo pensare che chi accede a Facebook lo fa per perdere un po' di tempo divertendosi, non per una barzelletta mordi e fuggi. In più i post devono essere corredati da video o immagini, per rendere il contenuto più d'impatto.

36

Chiedere like

Chiedere like è sbagliato e non serve a nulla. Due o tre mi piace strappati ai propri amici sono del tutto inutili e infangano l'immagine della propria pagina Facebook. Una pagina per funzionare ha bisogno di tantissimi utenti attivi, interessati all'argomento, altrimenti è inutile. Esistono metodi migliori per pubblicizzare una pagina Facebook, offerti dallo stesso social, molti dei quali non sono molto economici, ma di certo parecchio efficaci.

Continua la lettura
46

Un piano editoriale non definito

Avere un piano editoriale è molto importante, perché la gente che è sicuramente interessata a quell'argomento, accederà alla nostra pagina per fruire contenuti che trattano esclusivamente quell'argomento specifico. Se la pagina comincia a trattare più temi, perde di qualità e i suoi utenti diventeranno pian piano sempre più inattivi, finendo per non darci più visualizzazioni e like. Bisogna ricordare anche questa volta che la gente utilizza i social per divertirsi, quindi anche il piano editoriale dovrà essere divertente ed innovativo.

56

Censurare le critiche

Non bisogna mai censurare le critiche. Se sotto un post un tuo utente si scaglia contro di te, non è necessario censurarlo o, peggio ancora, bannarlo, bisogna mantenere la calma e rispondere ai suoi "insulti" in maniera decorosa. Istintivamente gli utenti della pagina saranno portati a schierarsi contro di te, ma questo non è un problema, se esponi le tue ragioni tutti le leggeranno, se banni l'utente, ne perderai tantissimi altri che reputeranno la tua pagina poco seria.

66

Inserire troppi Hashtag

Gli Hashtag sono utili, ma non bisogna abusarne, altrimenti si rischia di creare un post molto fastidioso, che non incentiva gli utenti a leggerlo. Questi gli Hashtag di Facebook sono un surrogato di quelli usati in altri social network, per cui la loro utilità è molto relativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come utilizzare gli hashtag Instagram per diventare popolari

Instagram è uno dei social network più famosi del momento. Alla pari di altri fenomeni social come Facebook e Twitter, il condivisore di immagini e foto ha suscitato da subito grande interesse e, in poco tempo, è diventata la piattaforma più utilizzata...
Internet

10 consigli per aumentare i follower su Instagram

Instagram è uno dei social network più utilizzati, in cui è possibile postare foto arricchite dall'utilizzo di speciali filtri. Ma come fare per accrescere rapidamente la propria popolarità su Instagram? Nella seguente guida forniremo appunto 10 preziosi...
Internet

10 modi di aumentare le visite ai tuoi post

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla progressiva nascita e sviluppo dei cosiddetti social network, attraverso i quali è possibile in tempo reale condividere foto personali, immagini, opinioni e notizie per restare sempre aggiornati sulle ultime novità,...
Internet

10 idee per aumentare followers su Instagram

Instagram, il Social Network delle foto e dei filtri fotografici, sta avendo sempre più successo e ultimamente viene visto anche come un'importante strumento di marketing e pubblicità. Molte sono infatti le aziende che stanno investendo tempo e denaro...
Internet

Come aumentare i "Like" su Facebook

Per aumentare i "like" su Facebook bisogna adottare una vera e propria strategia editoriale. C'è molta differenza se si lavora su un profilo personale, da cui ci si attendono notizie riguardanti la vita del proprietario, o su una pagina, dove ci si aspetta...
Internet

5 trucchi per avere tanti "Mi piace" su Instagram

A tutti piace condividere foto e video su Instagram ma molte volte i contenuti ricevono pochi like. A questo scopo, vediamo una lista di 5 trucchi per avere tanti "mi piace" su Instagram e valorizzare i nostri contenuti. Vedremo che con piccoli accorgimenti...
Internet

10 cose da non fare su Instagram

Vuoi conquistare il mondo di Internet? Volete migliaia di seguaci su Instagram per instagrammare un muffin al cioccolato e ottenere 10.000 like? Un buon modo sarebbe quello di pubblicare le foto dei vostri glutei, ma può anche essere utile non adempiere...
Internet

Tecniche per aumentare i followers su Instagram

Hai aperto il tuo profilo su Instagram e iniziato a caricare le tue foto. Hai notato però che la tua pagina stenta a decollare, nonostante le tue foto siano belle e particolari. Se non conosci alcuni trucchi può essere difficile aumentare i propri followers....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.