5 errori da non fare in un blog

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scrivere un blog non è così semplice. Bisogna essere in grado di convincere i potenziali lettori con gli argomenti giusti. Ma un buon blogger deve saper soprattutto scrivere in maniera corretta. Certo, scrivere un giornalino online per puro divertimento o per guadagnare non è la stessa cosa. Tuttavia, vi illustriamo 5 errori da non fare in un blog. Tali consigli valgono per qualsiasi tipologia di blog. Speriamo di darvi una mano con questi piccoli e semplici suggerimenti.

26

Niente Call to Action

La Call to Action è pressoché indispensabile per chi vuole far crescere il proprio blog. Si tratta di un semplice messaggio che intende incitare un utente ad eseguire una determinata azione. Molti blogger non la inseriscono e si sbagliano di grosso. Un blog non è altro che un sistema per interagire con chi legge, cercando i feedback da parte dei lettori stessi. Potete incitare al commento, alla condivisione sui social network, all'iscrizione ad una newsletter. È solo uno dei 5 errori da non fare in un blog.

36

Orrori grammaticali

Tra i 5 errori da non fare in un blog, bisogna assolutamente considerare la poca correttezza ortografica. Se iniziate ad incappare in una lunga sequenza di errori grammaticali, i lettori perdono buona parte della loro fiducia. In questo modo, sembrate pigri e poco attenti alla forma e alla sostanza. E i commenti inseriti per correggere i vostri strafalcioni non fanno altro che rendere le cose ancora più difficili.

Continua la lettura
46

Post non frequenti

In un blog, come in una pagina di Facebook, dovete essere costanti nella stesura dei vostri articoli. Se iniziate bombardando i vostri amici di post e non scrivere più nulla nella prosecuzione della vostra avventura, vi sbagliate. I vostri lettori potrebbero stancarsi di leggervi. I pochi commenti e interazioni in generale non devono fermare la vostra voglia di pubblicare e condividere. Magari, pianificate gli articoli per tenere sempre aperto il filo diretto con i vostri fedelissimi.

56

Formattazione poco corretta

Ecco un altro dei nostri 5 errori da non fare in un blog. Dovete prestare la massima attenzione a ciò che scrivete. La correttezza grammaticale non basta. Siate chiari e coincisi, rendete il vostro contenuto sempre accattivante. Inserite le tematiche giuste e non esagerate con la lunghezza del pezzo. Non dimenticatevi, inoltre, del titolo e dell'immagine. Sono due elementi fondamentali per il successo o meno di tutto il blog.

66

Nessuna promozione al blog

Per far funzionare la vostra creatura, dovete pubblicizzarla al meglio. Non è sufficiente scrivere un articolo, dovete saperlo diffondere. Utilizzate i social media, che negli ultimi tempi sono diventati sempre più importanti. Fate pubblicità online, ma senza ovviamente ossessionare il vostro target. Fate in modo che il vostro blog sia pieno di feedback. Vi abbiamo mostrato i 5 errori da non fare in un blog.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come cancellare un blog su Blogger

Hai realizzato un blog e hai deciso di eliminarlo perché non hai più tempo per gestirlo o non ti piace più? Vi siete stufati del blog che avete aperto su Blogger tempo addietro ma non sapete come sbarazzarvene? In questo tutorial ti insegnerò come...
Internet

Come passare un blog da Blogger a Wordpress

Nel caso in cui possedete un blog tutto vostro su di Blogger e, per un qualsiasi motivo, avete preso la decisione di cambiare piattaforma e di iniziare a sfruttare l'offerta del sito Wordpress, questa è la guida che sicuramente fa al caso vostro. Dovete...
Internet

5 modi per promuovere un blog

Il blog, nato dalla contrazione delle parole web-log, ossia diario in rete, è di fatto un sito in cui vengono pubblicati post sotto forma di articoli scritti, video ecc. Un vero e proprio diario virtuale aperto, nella maggior parte dei casi, alle visite...
Internet

10 consigli utili per chi vuole aprire un blog

Se ami scrivere, avrai sicuramente il desiderio di aprire un tuo blog, dove mettere online tutto quello che ti passa per la testa. Avere un blog, però, non è come tenere un diario personale: ci vogliono qualità e dedizione. Se vuoi saperne di più,...
Internet

Food blog: 5 elementi per il successo

I blog che parlano di cibo sono sempre più in voga in questi ultimi anni. La ricerca di cibi selezionati, di ricette originali o di stili alimentari basati su particolari esigenze (vegani, vegetariani, crudusti, e così via) si fa sempre più insistente....
Internet

Come aumentare la popolarità di un blog

Quando vi dovrete affacciare nel mondo della rete e desiderate tenere una specie di diario personale diverso da quello cartaceo, avrete l'opportunità di creare un blog usufruendo di uno spazio di hosting offerto da qualche sito web (come "Wordpress",...
Internet

Blog: 5 metodi per trovare argomenti efficaci

Sempre più spesso un blog può iniziare a rappresentare, oltre che un grande strumento con cui coltivare la propria passione per la scrittura, anche una fonte di un certo guadagno o comunque di popolarità sul web. Avere un blog interessante in cui affrontare...
Internet

Come trasformare un Blog in un libro

Oggigiorno con la sempre crescente diffusione dei social network tutti ormai sanno che cosa è un blog. Magari lo si apre per diffondere le proprie idee politiche (il più famoso in questo senso, il blog di Beppe Grillo), per far conoscere alle persone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.