5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi ha scelto di iscriversi a Facebook deve ricordarsi che su quel social network la privacy è sempre a rischio. Tuttavia, al giorno d'oggi si può sapere chi ha visitato negli ultimi tempi il proprio profilo. In questa guida, vi spieghiamo quali sono i 5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook. Sei pronto a carpire alcuni segreti che pensavi che non esistessero?

26

Aggiorna il tuo profilo

Ecco il primo dei 5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook. Si tratta di un sistema molto semplice. Devi soltanto aggiornare il tuo profilo e verificare quali amici si trovano in alto a destra della tua pagina. Generalmente, questa lista di persone corrisponde a coloro che ti hanno visitato nel corso delle ultime 36 ore. Tuttavia, questa non è una scienza esatta e devi prendere quella lista con le pinze.

36

Invita i tuoi amici agli eventi

La seconda tecnica riguarda la possibilità di aggiungere i tuoi amici ad un qualsiasi evento. In questo modo, vi appariranno tre categorie distinte e separate. La prima è relativa alle persone che hanno scelto di accettare l'invito. La seconda vede le persone che devono ancora rispondere. Nella terza, vi sono coloro che hanno rifiutato tale invito. I primi cinque amici che visualizzerai saranno quelli che guardano maggiormente il tuo profilo di Facebook, e di conseguenza le tue foto e i tuoi contenuti.

Continua la lettura
46

Digita la prima lettera di ogni persona nella barra di ricerca

Siamo arrivato al terzo dei 5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook. In questa circostanza, ti sarà sufficiente digitare la prima lettera della pagina desiderata nella barra relativa alla ricerca. Con tale sistema, ti apparirà l'ultimo profilo che hai visualizzato. In alternativa, comparirà l'ultima persona che ha spiato te. Un metodo che neanche James Bond e tutti gli esperti di spionaggio avevano mai immaginato.

56

Guarda i suggerimenti di amicizia

Ecco un altro trucco degno del miglior Detective Conan. In questo caso, devi soltanto guardare i suggerimenti di amicizia che ti appaiono nella home page. Nella maggior parte dei casi, ci saranno persone che non avete mai conosciuto. Ma non è sempre così. Infatti, in determinate circostanze, vi appariranno coloro che per ultimi hanno visitato il tuo profilo.

66

Installate WhoIsLive

L'ultimo dei 5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook riguarda l'installazione di un semplice programma. Si chiama WhoIsLive, un'estensione da utilizzare per Google Chrome, Internet Explorer e Mozilla Firefox. Il trucco consente di sapere in pochi secondi chi sta visitando una qualsiasi pagina Web mentre la stai visualizzando anche tu. Interessante, no?

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come inserire i tag su Flickr

Il Social Network "Flickr" ci consente di condividere fotografie con gli amici e la famiglia. Dopo aver caricato le immagini su questo sito web, possiamo organizzarle anche in ordine cronologico. Desideriamo vedere una determinata foto? Abbiamo l'opportunità...
Windows

Come imparare a usare lo strumento clone su Gimp

Viviamo in una società fatta sempre più di immagini, a cavallo tra tv e social network. Soprattutto per quest’ultimi le immagini sono dei componenti quasi di vitale importanza. Spesso infatti scorrendo l’home page del nostro social network preferito...
Internet

10 ragioni per cui il tuo sito fallisce

Al giorno d'oggi, è impensabile creare un business senza internet. Il sito è ormai diventato la vetrina principale di chi vuole vendere o proporre un determinato prodotto. Talvolta però un sito non viene visitato come si aveva previsto, e ci si chiede...
Internet

Come recuperare la cronologia cancellata su Microsoft Edge

Per paura che qualche occhio indiscreto ficcanasasse nella vostra cronologia di Microsoft Edge avete deciso di cancellarla. Qualche giorno dopo, però, volete magari tornare su una pagina che avete visitato, dove ricordate di aver letto cose interessanti....
Internet

Come consigliare una pagina Facebook a tutti gli amici

Fammi indovinare, hai creato una pagina Facebook sulla tua squadra del cuore o sulla tua serie televisiva, ma ti ritrovi con zero likes? Desideri far conoscere a più persone possibili la tua nuova attività, ma non sai come diffondere la pagina di Facebook...
Windows

Come contare le visite che riceviamo sul nostro sito web

Quando gestiamo un sito Internet è molto importante capire che impatto esso ha sugli utenti. Per questa ragione, contare gli accessi effettuati ad un sito diventa importantissimo per svariati motivi: per esempio per avere un'idea, almeno approssimativa,...
Sicurezza

Come tutelare la propria privacy su Linkedin

Linkedin è ormai una rete sociale molto utilizzata. Gli utenti aumento giorno dopo giorno, tanto che ad oggi contiamo circa 500 milioni di utenti. Linkedin è una rete utilizzata soprattutto per scopi lavorativi e può essere considerata molto utile...
Internet

5 cose da sapere su Google Analitics

Google Analitics è un utilissimo servizio gratuito messo a disposizione da Google. Esso vi permette di monitorare il vostro sito internet e vi mostra in maniera chiara ed esauriente le statistiche e tutti i dati riguardo le persone che hanno visitato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.