Come accendere un led con Arduino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Accendere un led con Arduino è la base per iniziare a utilizzare la scheda ed è un passaggio fondamentale per chi non ha grosse conoscenze in elettronica. Inoltre, Arduino è un hardware programmabile nonché piattaforma hardware per la prototipizzazione di circuiti elettronici semplici e complessi. In questa guida vedremo nello specifico come accendere un led con Arduino!

27

Occorrente

  • Scheda Arduino, Computer, Diodo Led
37

Eseguiamo il programma di Arduino

Innanzitutto eseguiamo il programma di Arduino e, fatto questo, si aprirà uno sketch (programma) vuoto. A questo punto basterà andare su "File" e "Nuovo", per aprire uno sketch nuovo e salvarlo all'interno di una cartella a nostro piacere. Adesso prendiamo un led e inseriamo il catodo del diodo nel foro dove c'è la scritta "GND" (n°13). Dopo aver inserito il diodo, possiamo trovare il programma per far lampeggiare il LED, Blink, sul sito di Arduino. Inseriamo i codici nello sketch che invia le istruzioni ad Arduino: clicchiamo su "Verifica", e se il compilatore non restituisce errori ma viene visualizzata la scritta "Compilazione Terminata", significa che l'operazione è riuscita.

47

Inviare il programma alla scheda

Dopo che l'operazione è andata a buon fine, dobbiamo inviare il programma (o sketch) alla scheda cliccando su "Upload to I/O Board". Questo passaggio è fondamentale per instaurare un collegamento tra il nostro computer e Arduino in modo che quest'ultimo possa riconoscere e interpretare i comandi che noi gli inviamo tramite computer. A questo punto abbiamo finito!

Continua la lettura
57

Codici per far lampeggiare il diodo led

Se però vogliamo far di più, ci sono dei codici per far lampeggiare il nostro diodo led, e sono i seguenti:
"// Esempio 01: far lampeggiare un led." Due sbarre indicano l'inizio di una riga (corrispondente a un comando) nel linguaggio di programmazione: nel caso specifico il titolo assegnato è “far lampeggiare un led”. "#define" sostituisce in automatico il valore 13 ogni volta che nel programma compare la parola LED. "void setup()" avverte Arduino che stiamo per specificare una porzione di codice che esprime un comando. "{" (la parentesi graffa aperta) indica l'inizio del codice."pinMode (LED, OUTPUT); // imposta il pin digitale come output". Questo comando spiega ad Arduino come usare un pin. Scegliamo output visto che dobbiamo far lampeggiare il led. "}" (la parentesi graffa chiusa) segnala la fine del setup. "Void loop ()" è il fulcro del vostro programma, che si ripete ininterrottamente fino a quando la scheda è accesa.
"digitalWrite (LED, HIGH); // accende il LED" permette di accendere il led connesso al pin selezionato. Lo stato HIGH indica che sul pin è applicata una tensione di +5 V.
"delay (1000); // aspetta un secondo" ci mostra la durata del comando intermittente e indica il numero di millisecondi di attesa (in questo caso mille quindi un secondo).
"digitalWrite (LED, LOW); // spegne il LED". Questo comando ordina al led sul pin 13 di spegnersi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come usare servomotore con Arduino

Se sei finito qui probabilmente hai un servomotore in mano e di starai scervellando per capire come dagli dei comandi. Nessun problema in questa guida vedremo come collegare ed usare un servomotore con Arduino.Prima un po' di teoria però:Un servo motore...
Programmazione

Come gestire un servo con Arduino

Arduino è un progetto italiano che unisce insieme il mondo dell'hardware e quello del software, dando la possibilità a molti esperti di programmazione informatica, oppure a chiunque sia interessato, di appassionarsi ed approcciarsi facilmente al mondo...
Hardware

Come ampliare Arduino con l'Ethernet Shield

Nell'elettronica amatoriale può rivelarsi molto utile usare dispositivi capaci di trasferire su un web server dati, ricevere da sensori oppure attivare degli attuatori collegandosi ad una pagina web, anche a distanza. Questi processi possono essere gestiti...
Programmazione

Come installare Arduino sul PC

Arduino è una piattaforma hardware open source, molto semplice e intuitiva. Progettato in Italia, Arduino permette di creare dispositivi e prototipi vari, con connettori I/O. L'ambiente di sviluppo si può facilmente scaricare sul proprio computer e...
Mac

Come installare Arduino sul Mac

Arduino è una piattaforma open-source utilizzata per la costruzione di progetti in campo elettronico. Il software è composto da una struttura fisica programmabile attraverso un circuito (spesso indicato come microcontrollore) e una parte software, definita...
Elettronica

Come costruire il primo Arduino

Questa guida illustrerà come costruire una scheda Arduino Uno partendo dai componenti elettronici di base. Questo è possibile grazie alla licenza OpenSource del progetto Arduino che rende disponibili le informazioni per poter replicare fedelmente i...
Elettronica

Primi passi con Arduino

Se siete in possesso per la prima volta della scheda Arduino ovvero programmabile tramite un software scaricabile tranquillamente da internet, potete realizzare vari progetti come una pianta che twitta quando ha sete oppure un barman elettronico. In questa...
Hardware

Come pilotare i motori passo passo con Arduino

Quando si parla di Arduino, subito può venire in mente l'automazione e, in questa branchia della tecnologia, il controllo dei motori è un argomento molto importante, che spesso trova impiego nelle più svariate applicazioni. Molte volte, col micro controllore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.