Come aggiungere annotazioni a una presentazione di Powerpoint 2007

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A tutti sarà capitato di dover impostare una presentazione su un argomento, sia nell'ambito scolastico che in quello lavorativo. Un programma che può aiutarci in quest'impresa è Powerpoint, forse il più usato in questo campo. L'uso di questo software è immediato ed intuitivo, tuttavia, nasconde un sacco di comandi che rimangono sconosciuti alla gran parte degli utenti. Uno di questi è l'inserimento delle annotazioni. In questa guida vedremo Come Aggiungere Annotazioni A Una Presentazione Di Powerpoint 2007.

25

Possiamo procedere in vari modi. Il primo metodo, il più semplice, è immediato: dopo aver aperto il programma, aver impaginato la slide e aver inserito il titolo, per inserire le annotazioni è sufficiente cliccare nello spazio bianco presente sotto la diapositiva dove è scritto ''Fare clic per inserire le note'' ed il gioco è fatto!

35

Il secondo metodo è comunque semplice ma leggermente più complesso del primo: inserisci (in alto a sinistra) < Intestazioni a piè di pagina. A questo punto si aprirà una schermata (Diapositiva) dove potremo scegliere se includere la data, l'ora e il numero della diapositiva e scrivere il piè di pagina. Cliccando su applica a tutte, compariranno le scelte suddette in tutte le diapositive, mentre su applica per adottarle solo nella slide corrente. Tornando un attimo indietro e scegliendo lo specchietto Note e stampati, al posto di Diapositiva, abbiamo la possibilità di inserire anche un'intestazione. È possibile modificare il piè di pagina e l'intestazione anche dopo aver applicato le impostazioni.

Continua la lettura
45

Se volessimo ancora più libertà nella posizione, nel carattere e nel colore dell'annotazione, potremmo utilizzare un metodo un po' meno ortodosso. Inserisci (in alto a sinistra) < Casella di testo < posizionerò il cursore nella posizione desiderata e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, lo rilascerò dopo aver raggiunto l'ampiezza opportuna. È il metodo peggiore per l'inserimento delle annotazioni perché per mantenere l'esatta posizione della casella anche nelle diapositive successive, dovrò per forza duplicare la slide e modificarla, anziché inserirne una nuova.

55

L'utilizzo di un metodo piuttosto che un altro dipende anche molto dal fatto di voler inserire direttamente le annotazioni sulla slide o meno. Il primo metodo serve, infatti, soprattutto se si deve tenere una presentazione pubblica e ci dobbiamo ricordare di alcune cose da dire, ma, al contempo, non serve che il nostro pubblico le visualizzi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Guida base a Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint è un tool incluso nel pacchetto Microsoft Office molto comodo sul lavoro, come a scuola o in casa. Serve essenzialmente per creare presentazioni anche dall'aspetto professionale e curato, ovvero documenti che includano animazioni,...
Windows

Come convertire un testo in un elemento grafico Smartart In Powerpoint 2007

Molte presentazioni realizzate con Microsoft PowerPoint contengono elenchi puntati e numerati.Per dargli una veste grafica migliore è possibile trasformarlo in un elemento grafico. Tutto ciò è possibile solo dalla versione di PowerPoint 2007 e successive.Un...
Windows

Come aggiungere e modificare gli intervalli di tempo alle diapositive con Powerpoint

Per potersi assicurare che la presentazione non sia eccessivamente lunga oppure troppo veloce, potrete utilizzare le funzionalità del software "Powerpoint 2007" (appartenente al pacchetto Office 2007) relative agli intervalli di tempo: specificatamente,...
Windows

Comandi base di Powerpoint

In una società che si basa sempre più sull'impatto visivo e mediatico che un'informazione porta con sé, un programma come Microsoft Power Point si rende assolutamente necessario per comunicare idee in maniera immediata e accessibile a tutti. La conoscenza...
Windows

Come impostare la durata dell'audio in Powerpoint

Capita molto spesso che in una presentazione Powerpoint sia opportuno, oppure addirittura necessario, impostare un effetto sonoro o una musica di sottofondo affinché venga enfatizzato l'avvicendarsi delle slides. Ecco che il software allega allora automaticamente...
Software

10 consigli per realizzare una presentazione in Power Point

A chiunque sarà capitato di dover realizzare una presentazione Power Point per presentare davanti a un pubblico un progetto.PowerPoint è un programma grazie che crea delle presentazioni su un argomento a scelta tramite l’utilizzo di corrispondenti...
Windows

Come estrarre dalla presentazione Powerpoint solo un numero desiderato di diapositive

Le presentazioni video risultano molto utilizzate per spiegare e mostrare qualcosa di preparato. Questo perché le immagini riescono a tenere più vivo l'interesse delle persone che ascoltano, specie quando mostrano dei colori vivaci molto attraenti....
Windows

Come creare un grafico a torta con Powerpoint

Il grafico a torta è un particolare tipo di diagramma che permette di evidenziare in un modo di facile lettura ed anche esteticamente molto piacevole i dati di una determinata ricerca statistica: ogni "fetta" della torta ha una dimensione proporzionale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.