Come Aggiungere Elementi Grafici Ai Formati Con Filemaker Pro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Filemaker Pro è un'applicazione di database finalizzata alla gestione di contatti, d'inventario e d' organizzazione semplificata di progetti. Una funzione semplice da utilizzare, cioè quella di inserire un elemento grafico in un formato di rappresentazione dei dati (layout) di Filemaker Pro è utile sia da un punto di vista estetico, conferendo al formato un aspetto migliore, sia da un punto di vista di resa più professionale dello stesso dal punto di vista della presentazione. Nel caso in cui si utilizzi tale programma per la propria azienda, sarà infatti possibile inserire in qualunque punto del proprio formato il proprio logo ufficiale. Ma non solo, se necessario è possibile inserire molte immagini diverse come ad esempio le foto dei dipendenti nel caso in cui si debba organizzare al meglio un database con le loro directory. Da ciò si deduce la varietà di possibilità che tale programma fornisce, permettendo di creare un logo con gli strumenti del programma o di importare immagini da utilizzare per vari scopi organizzativi. Ecco alcuni consigli per sfruttare al meglio gli strumenti di disegno di questo programma e dunque creare o aggiungere facilmente elementi grafici ai formati con Filemaker Pro.

26

Occorrente

  • Filemaker Pro
36

Filemaker Pro permette, oltre a creare formati grafici personalizzati (modificando ad esempio quelli proposti dal programma), anche di disporre e formattare in maniera diversa campi ed etichette di testo per rendere più semplice l'inserimento dei dati e aggiungervi elementi grafici. Si può fare ciò nel "modo formato scheda" che prevede vari strumenti di disegno, a cui si può accedere attraverso i pulsanti nell'area di stato griglia. Questi strumenti si trovano sul lato sinistro della finestra di Filemaker Pro, e permettono di tracciare linee, disegnare rettangoli, ellissi e altre figure geometriche, modificandone poi colore, spessore, contorni ed ombreggiatura. Nonostante il loro essere apparentemente strumenti di base, è possibile impiegarli e combinarli in modo da ottenere layout di grande impatto senza dover utilizzare una strumentazione di complicato utilizzo. Qualunque proprietà degli oggetti può essere modificata in un secondo tempo; si possono inoltre spostare gli oggetti e cambiarne le dimensioni in base alle proprie esigenze, disponendoli nel caso uno sull'altro e creare un Formato scheda degli sfondi. Questi ultimi non modificano in alcun modo il database, ma servono principalmente a renderlo più leggibile. Filemaker Pro mette inoltre a disposizione vari strumenti come righelli, griglie e linee guida. Vediamo ora come utilizzarli.

46

Nel caso in cui si vogliano utilizzare gli strumenti di disegno:

-Nel modo "Formato scheda" bisognerà selezionare "strumento linea" nel caso in cui si voglia disegnare quest'ultima, la stessa cosa si dovrà fare nel caso in cui si voglia invece tracciare un rettangolo (con lo "strumento rettangolo"), un rettangolo arrotondato (con lo "strumento rettangolo arrotondato") oppure un ovale (con lo "strumento ovale");

- Per disegnare la forma desiderata bisognerà posizionare il puntatore del mouse nel punto da cui si desidera far partire il disegno, per poi cliccare e trascinare il puntatore fino a quando la forma che si sta tracciando raggiunga le dimensioni ottimali per il nostro formato. L'oggetto risulterà tracciato in uno stile predefinito (o comunque nel tema applicato in quel momento al formato), ma è possibile modificarne le caratteristiche anche dopo averlo tracciato (modificarne i bordi, rendendoli ad esempio tratteggiati);

-Per tracciare invece un quadrato o un quadrato arrotondato basterà tenere premuto Ctrl mentre lo si disegna.

Continua la lettura
56

Per impostare lo stile dei bordi o il colore di riempimento della forma tracciata, basterà utilizzare l'area grafica della finestra "Impostazioni", da cui è possibile modificare:
-la forma degli oggetti e delle sezioni;
-i bordi degli oggetti e delle sezioni;
-lo stile delle linee e i colori di oggetti e sezioni;

Compiere queste azioni più rapidamente è possibile anche attraverso la "barra di formattazione" (visualizzabile cliccando su "Formattazione" nella "barra formato").

Nel caso in cui si voglia invece cambiare il colore dello sfondo (scegliendone uno a tinta unita) si dovrà cliccare su "Impostazioni" nella barra formato, e successivamente su "Aspetto". Selezionando poi tra le opzioni "Riempimento" basterà poi cliccare su "tinta unita" per ottenere il risultato voluto.

66

Nel caso in cui si vogliano invece inserire immagini (come ad esempio fotografie) nel proprio formato, basterà cliccare su "inserisci" e poi su "immagine" nel "modo formato scheda".
È possibile, selezionando "Memorizza solo un riferimento al file" riportare solo un "riferimento" all'immagine. Quest'ultima soluzione ridurrà le dimensioni del documento creato di Filemaker Pro, ma nel caso in cui l'immagine venga spostata o eliminata dal disco rigido, non verrà più visualizzata all'interno del documento.
Nel caso in cui si voglia invece copiare l'immagine all'interno del documento (che verrà visualizzata anche nel caso in cui quella sul disco rigido verrà eliminata) basterà cliccare su "Apri" e poi selezionare con un doppio clic l'immagine che interessa inserire nel documento Filemaker Pro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Stampare La Filigrana Con Filemaker

Oggi vedremo in modo facile ed intuitivo come stampare la filigrana con FileMaker con una giuida passo passo. Per stampare un'immagine in filigrana esistono diversi procedimenti ugualmente validi. Tuttavia, per ottenere i risultati migliori è indispensabile...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Excel

Tra i maggiori programmi che le aziende richiedono al personale specializzato, c'è senza dubbio Excel. Questo programma permette di creare tabelle e database in maniera veloce e pratica, senza la necessità di scervellarsi in complicate situazioni. Saperlo...
Windows

Come fare un istogramma con Microsoft Excel

Microsoft Excel rappresenta, sicuramente, uno dei programmi maggiormente utilizzati sia in ambito lavorativo che domestico. Il software è ideale per gestire dati, per realizzare tabelle, grafici ed eseguire calcoli. In particolar modo una delle principali...
Windows

Come separare gli elementi grafici di una pubblicazione veloce da un foglio di Microsoft Publisher

Senza dubbio molti di voi avranno sentito parlare di Microsoft Publisher. Esso è un programma che permette di creare testi e contenuti e di arricchirli con uno stile grafico che sia adeguato, rigoroso e professionale. In taluni casi diventa tuttavia...
Windows

Come creare una torta con i grafici di Illustrator CS3

L'utilizzo dei grafici può tornare molto utile in vari settori. Tali disegni permettono, a chi sta parlando, di mostrare in maniera visiva dei dati numerici, favorendone la comprensione. Illustrator CS3 permette la creazione di una vasta gamma di grafici,...
Windows

Come realizzare grafici sulle mappe di Google Earth

Google Earth costituisce uno dei programmi più interessanti che sono stati sviluppati da Google. Esso infatti consente di avere una conoscenza approfondita del mondo senza il minimo sforzo. Utilizzare questo programma potrebbe risultare complicato ma...
Windows

Come aggiungere un grafico ai documenti con Word 2010

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di Word 2010. Nello specifico, come avrete già avuto l'occasione di scoprire attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, andremo a concentrarci su Come aggiungere un grafico ai documenti...
Windows

Come importare grafici da Excel a PowerPoint

Molto spesso, dovendo preparare una presentazione con PowerPoint, si ha la necessità di importare alcuni grafici. Se questi ultimi sono stati creati con Excel esistono due modi (per importare i grafici da Excel a PowerPoint), entrambi davvero semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.