come applicare l'effetto contorni alle immagini con Gimp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Cercate un modo per rendere originali le vostre immagini o fotografie presenti nel vostro personal computer? Allora questa guida farà al caso vostro!! Adesso potrete mettere in evidenzia i contorni delle vostre foto, in contrasto con lo sfondo, per creare un effetto nuovo e un immediato impatto visivo. Seguendo questa semplice, breve e veloce guida, potrete imparare a usare il filtro "Contorni" del programma di fotoritocco GIMP arricchendo le vostre fotografie di un tocco originale e assolutamente particolare e unico. Ecco quindi come applicare l'effetto contorni alle immagini con GIMP. Ora mettiamoci al lavoro!

25

Occorrente

  • Gimp
35

Prima di tutto eseguite il programma di fotoritocco Gimp, o scaricatelo gratuitamente dal seguente link Gimp Download. Posizionate nel menù "File", clicca su "Apri" e scegliete un'immagine a cui applicare l'effetto in questione. Andate nel menù "Filtri", poi in "Rilevamento contorni" e infine su "Contorni". Visualizzerete adesso una finestra dove modificare il filtro e personalizzarlo a vostro piacimento. Solo premendo "Ok" potrete confermare il tutto e applicarlo definitivamente.

45

L'anteprima vi darà la possibilità di vedere l'effetto e di personalizzarlo ulteriormente. Scegliete l' "Algoritmo" per la modalità dei contorni: potete scegliere fra "Sobel", "Bussola di Prewitt", "Gradiente" per bordi più sottili e contrastati, "Roberts", "Differenziale", per colori meno chiari e "Laplace". Selezionate adesso quello che più vi piace, visualizzando l'anteprima. L'algoritmo Sobel è quello di default, poiché è più facile da impostare e vi offre al tempo stesso un effetto abbastanza marcato.

Continua la lettura
55

Regolate la,"Quantità" impostando un valore basso se desiderate un'immagine nera, molto contrastata e con i contorni sottili, o un valore alto per bordi spessi, basso contrasto con molti colori nelle aree scure. Scegliete l'opzione "Macchia", "Avvolgi" o "Nero" per generare pixel adiacenti rispettivamente più colorati, più arrotondati o neri. Infine cliccate sull'opzione "Ok" per applicare le modifiche e salvate la vostra nuova immagine selezionando il menù "File" e cliccando sul tasto "Salva" o "Salva con nome". Adesso, con questi semplici e veloci passi, saprete anche voi modificare le vostre foto aggiungendo una graziosa e originale cornice che renderà veramente particolare il vostro scatto. Basta molto poco per cambiare il volto delle nostre fotografie e con questo programma riuscirete nell'intento di colpire i vostri parenti e amici con foto estremamente belle e fantasiose. Adesso non vi resta che sbizzarrirvi nella scelta delle numerose cornici presenti ed il gioco è fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare pennelli su GIMP con DeviantArt

GIMP è un ottimo programma di fotoritocco che nasce come alternativa gratuita al più famoso Photoshop. Il programma può essere usato per creare sia semplici immagini GIF che immagini decisamente più professionali. È possibile scaricare e installare...
Windows

Come Aggiungere Un Effetto Supernova Ad Un'Immagine Con Gimp

Gimp dispone di numerosi filtri che consentono di trasformare radicalmente fotografie e immagini bitmap. Uno dei più interessanti, disponibili tra gli effetti Luce e ombra, è il filtro Supernova. Con questa funzionalità è possibile aggiungere a un'immagine...
Windows

Come applicare un effetto mosaico alle immagini con Gimp

Devi sapere prima di tutto che i mosaici sono opere d'arte apprezzate in tutto il mondo. Non sono altro che frutto di un insieme di tessere colorate, le quali hanon la funzione di ricostruire un'immagine. Seguendo questa guida si può applicare un effetto...
Windows

Come applicare degli effetti luce alle immagini con Gimp

Le tua capacità di fotografo lasciano molto a desiderare vero? Vorresti migliorare la qualità delle tua foto ma non sai come fare? Hai mai pensato che una delle cose principali in una fotografia è la luce? La luce infatti dona splendore alle nostre...
Windows

Come applicare un effetto Rilievo alle immagini con Gimp

Il rilievo è un effetto artistico molto particolare, che con le sue protuberanze e gli avvallamenti è in grado di sollevare l'immagine di fondo facendone di conseguenza risaltare i colori in contrapposizione allo sfondo. Un effetto originale, quindi,...
Software

Come creare un'emoticon con Gimp

Per poter capire come creare un'emoticon con Gimp è necessario prima di tutto scaricare il programma gratuito. Gimp è un programma professionale di fotoritocco, adatto per qualsiasi tipo di modifica virtuale o creazione di emoticon personalizzate. Una...
Linux

Come installare Gimp su Ubuntu 12.10

Gimp è l'acronimo di Gnu Image Manipulation Program: si tratta di un editor grafico con potenzialità del tutto simili a Adobe Photoshop. Gimp è però gratuito e fa parte di un progetto Open Source. Viene utilizzato principalmente per la realizzazione...
Windows

Come applicare un bordo alle immagini con Gimp

Modificare immagini è ormai un'operazione che viene eseguita normalmente da chiunque, grazie a programmi appositi. In commercio esistono diversi programmi per il fotoritocco, come ad esempio Photoshop, ormai il programma più diffuso al mondo, ma non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.