Come applicare uno stile ad un titolo di Microsoft Word 2007

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In Word, uno tra i migliori software Windows di scrittura, la formattazione di un testo può essere realizzata tramite gli stili preimpostati o creandone di nuovi, in relazione alle proprie esigenze.
Questa guida è stata pensata, appositamente, per aiutarti a capire come applicare uno stile ad un titolo di Microsoft Word 2007, con facilità. Esistono 4 tipi di stili differenti da poter personalizzare: stile paragrafo, carattere, tabella ed elenco. In tutti i casi, nonostante la modifica avvenga su formattazioni diverse, il procedimento è quasi uguale; potrai scegliere, per cui, tra due procedimenti differenti, utilizzando uno stile predefinito o creandone uno personalizzato.

26

Occorrente

  • PC
  • Microsoft Word 2007
  • Un documento esistente o uno nuovo
36

Il primo procedimento consiste nella modifica di un documento, utilizzando uno stile predefinito. Per prima cosa, recati nella pagina iniziale di Word, apri il documento che vorrai modificare e seleziona il testo, il paragrafo, l'elenco o la tabella, a cui vorrai cambiare lo stile. A questo punto, clicca su "stili" e scegli quello che più ti aggrada. Potrai visualizzare più stili (oltre i 3 visualizzati nel menù), semplicemente, cliccando sulla freccina a lato dell'ultimo stile proposto nel menù.

46

Il secondo procedimento, invece, consiste nel creare uno stile di formattazione personalizzato: è possibile modificando uno stile predefinito o realizzandone uno da zero, modificando le impostazioni a proprio piacimento. Per prima cosa, recati nella pagina iniziale di Word, apri il documento che vorrai modificare e seleziona il testo, il paragrafo, l'elenco o la tabella, a cui vorrai apportare modifiche di stile. A questo punto, nella sezione "stili", clicca sull'icona delle impostazioni di formattazione e scegli "nuovo stile". È possibile dare un nome allo stile personalizzato!

Continua la lettura
56

Adesso, seleziona le opzioni desiderate da modificare, per uno stile già esistente, o clicca sulla dicitura "formato" per visualizzare ulteriori opzioni per personalizzare il tuo stile. È possibile modificare di uno stile, carattere, tabulazioni, bordo, lingua, cornice, paragrafo, numerazione ed effetti del testo. Ti basterà modificare le opzioni scelte e cliccare su invio: lo stile del titolo del tuo documento Word 2007, verrà modificato in automatico.

66

Inoltre, è possibile anche eliminare uno stile di formattazione: ti basterà scorrere gli elenchi di stile personalizzati (non puoi modificare quelli predefiniti di Word), cliccare sulla freccina verso il basso delle opzioni e cliccare su "elimina".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come inserire un'interruzione di pagina e colonna in Word 2007

Se stiamo scrivendo la nostra tesi e non sappiamo andare in una pagina nuova se non andando a capo mille volte con il tasto "Invio"? Abbiamo un testo in più colonne ma non riusciamo a gestirne l'inizio e la fine? Ora con questa guida vi aiuterò a come...
Windows

Come fare un sommario automaticamente con Microsoft Word 2007

Sei fra quelle persone che per fare un indice su word scrive manualmente tutti i titoli e poi dopo va a cercare le pagine di ogni paragrafo e capitolo e le inserisce a mano impazzendo per formattare e allineare tutto? Lo sapevi che con Microsoft Word...
Windows

Come creare un sommario in Word 2007

Capita spesso di dover realizzare documenti Word come tesi, romanzi, saggi, proposte commerciali, pratiche e così via. A volte certi lavori sono abbastanza lunghi da richiedere un sommario dei capitoli e dei sottocapitoli. Dunque in questa guida verrà...
Windows

Come creare un documento interattivo con Word 2007

Vediamo insieme come creare un documento interattivo con Word 2007. Recentemente la versione 2007 è stata aggiornata e migliorata ci darà la possibilità di creare documenti contenenti moduli interattivi, sono molto utili per l'esportazione su Web,...
Windows

Come usare numeri di pagina in stile romano con word 2007

I documenti redatti al computer, in base alla loro natura e destinazione, possono contenere diverse formattazioni. Il software più utilizzato a questo scopo è sicuramente Word, dalla versione 2007 a quella più recente. Da molti, il programma viene...
Windows

Come Creare un Nuovo Dizionario in Microsoft Word 2007

Devi sapere prima di tutto che nel programma Microsoft Word, ti sarà possibile salvare parole non riconosciute, che vengono aggiunte in un apposito dizionario. Infatti, si tratta di un file di testo di piccole dimensioni, il quale risulta essere salvato...
Windows

Come utilizzare le parti rapide di word 2007

Quante volte ci è capitato di stare davanti al pc e, scrivendo qualcosa, di fare errori di battitura sulla tastiera, oppure di dover ripetere molte volte uno stesso blocco di parole, (come ad esempio firme o termini della privacy). Oggi, grazie a Word...
Windows

Come gestire gli elenchi puntati in Word

Gli elenchi puntati o numerati sono delle funzioni che vengono molto spesso utilizzate all'interno di documenti, per migliorare la leggibilità di determinate informazioni. In Microsoft Word, la creazione di un elenco puntato è tuttavia molto semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.