Come aprire, chiudere e riavviare la sessione di lavoro sul pc

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'accensione del proprio pc è un'operazione molto semplice, perché tendenzialmente basta premere il pulsante di avvio (posto nella parte inferiore frontale della cassa (o tower) del vostro computer e quello del monitor. Queste due semplici operazioni non sono sufficienti però ad avviare la propria sessione di lavoro. Per procedere nell'avvio della sessione di lavoro sarà necessario procedere con altre semplici procedimenti. Leggete attentamente la seguente rapida guida in cui vi mostreremo brevemente, non solo come aprire, chiudere e riavviare la sessione di lavoro sul pc.

24

Nella fase di avvio di un computer, com'è ben noto, si procede con dare il comando di avvio al caricamento del sistema operativo installato sul dispositivo, il quale permette appunto la configurazione delle risorse del pc e dei programmi di cui dispone. Durante questa prima fase di avvio iniziale potrete verificare, direttamente dal vostro monitor, ciò che sta avvenendo, in quanto è possibile visualizzare le informazioni relative alla Random Access Memory (memoria RAM), alla scheda video ed alle periferiche incorporate e collegate.

34

Per spegnere e consentire al sistema operativo di aggiornare i file di configurazione delle singole procedure e di eliminare quelli temporanei che avete aperto durante la sessione di lavoro, è necessario seguire una corretta procedura di chiusura e, precisamente, dovremmo procedere secondo i seguenti passaggi: prima di tutto bisognerà chiudere tutte le finestre delle applicazioni avviate, terminare le operazioni che stavate eseguendo, cliccare sul pulsante Start e sulla voce Chiudi sessione, selezionando poi l'opzione Arresta il sistema (in Windows XP) oppure posizionare il cursore del mouse su uno degli angoli sulla destra del monitor, entrare in Impostazioni, scegliere Arresta e selezionare Arresta il sistema (in Windows 8). A questo punto vi basterà attendere qualche attimo, finché il vostro computer non si arresterà automaticamente. Infine verranno disattivati il layout dello schermo, l'eventuale stampante collegata e qualunque altro dispositivo connesso ad esso.

Continua la lettura
44

Infine, per procedere invece al riavvio di una sessione di lavoro, vi sono due strade possibili, ovvero la disconnessione oppure il riavvio, attuabili seguendo rispettivamente i seguenti percorsi: Start --> Disconnetti (per Windows XP) o Start --> nome computer --> Esci (per Windows 8); Start --> Chiudi sessione --> Riavvia il sistema (per Windows XP) o Impostazioni --> Arresta --> Riavvia il sistema (per Windows 8). Con queste facili e rapide procedure non è mai stato così facile aprire, chiudere e riavviare le proprie sessioni di lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come impostare l'ibernazione in Windows 8

Tantissime volte abbiamo la necessità di andare ad ibernare lo stato del nostro PC, per esempio, andando a salvare una determinata sessione di lavoro, oppure i programmi ancora in esecuzione, i documenti aperti, per poi tornare a lavorarci in un momento...
Internet

Come modificare la funzione ripristina sessione di Firefox

Nel complesso mondo di Internet, sono presenti diversi browser, come Opera, Google Chrome, il vecchio ma sempre affidabile Internet Explorer. In questa guida ci soffermiamo invece su Mozilla Firefox che è attualmente il browser più utilizzato a livello...
Internet

Come riavviare Chrome sull'ultima pagina visualizzata

Navigare sul web è diventato una parte essenziale della quotidianità, per accedere a contenuti sia a fini lavorativi che in ambito domestico. Capita spesso però che, mentre stiamo visitando una pagina di nostro interesse, siamo costretti ad interrompere...
Sicurezza

Come Attivare La Protezione Da Monitoraggio Per La Sessione Corrente

Oggigiorno è sempre maggiormente preoccupante l'uso dei dati sensibili nel web ed anche nelle società, tutto questo comporta infatti tanti rischi tra cui anche sicuramente il fishing. La protezione da monitoraggio infatti rappresenta una misura utilissima...
Windows

Come creare link rapidi per spegnere, riavviare, ibernare Windows con il comando shutdown

In Windows 7 l'esecuzione di alcuni comandi di routine, come spegnere o riavviare il sistema, si effettua attraverso più di un clic del mouse. Occorre premere il pulsante Start → Arresta il sistema e poi scegliere una delle opzioni presenti nel menu...
Mac

Come salvare una sessione di navigazione in Safari

Tutti coloro che passano molto tempo davanti ai personal computer, vuoi per lavoro, vuoi per per passione, vuoi perché al giorno d'oggi ormai le nuove tecnologie dell'informazione sono talmente radicate e capillari nel tessuto sociale che prescindere...
Linux

Come Installare script in Nautilus

Nautilus è il gestore di file e cartelle installato negli ambienti Linux come Ubuntu e le sue derivate. Puoi aumentare la sua potenza e versatilità installando degli script che ti permetteranno di compiere delle azioni ripetitive e noiose, come ad esempio...
Windows

Come disattivare l'ibernazione di Windows

Ormai tutte le famiglie italiane possiedono un Personal Computer, o PC, sia esso mobile o fisso. La cosa che più spesso si fa è visitare i social network e fare delle ricerche, spesso si scaricano anche dei file e si utilizzano diversi software: quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.