Come aprire DWG

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il presente articolo illustrerà come aprire, editare e salvare i file in formato dwg (abbreviazione in inglese di drawing = disegno). Questo formato di file è legato alla nascita dei software CAD, ovvero quei programmi che si occupano di disegno (CAD significa letteralmente Computer Assisted Design). Il più famoso nonchè diffuso software per il disegno assistito dal calcolatore è AutoCad, della famiglia dei prodotti Autodesk.

25

Il programma cad

Dal punto di vista informatico il DWG è un file di tipo binario. I dati contenuti fanno riferimento a oggetti vettoriali ovvero punti, linee, poligoni che sono gli elementi fondamentali del disegno CAD. Dal punto di vista informatico sicuramente il file può essere aperto nella sua struttura binaria ma per l'utilizzo diretto su una interfaccia grafica, in ambiente Windows è necessario disporre di un qualsiasi programma CAD.

35

L'estensione

L'apertura dei file con estensione. Dwg avviene principalmente con il software AutoCAD che come già accennato è il più diffuso per il disegno tecnico in quasi tutti i campi della tecnologia (architettura, meccanica, elettronica, etc.). Negli anni si sono susseguite numerose versioni del programma a partire dal 1982 fino ad arrivare ai giorni nostri in cui c'è stata una evoluzione sia dal punto di vista di miglioramento generale dell'interfaccia, sia per l'innovazione del disegno 3D che ha aperto enormi scenari nel mondo della progettazione. AutoCAD è stato poi aggiornato con il rilascio di nuove release (circa 7). La gestione delle versioni è stata elaborata affinché i file prodotti con una versione vecchia siano sempre compatibili con una versione nuova e mai viceversa.

Continua la lettura
45

AutoCAD

Quindi con l'apertura del file dwg si può incorrere in messaggi di errore del tipo "il disegno è stato con una versione precedente di AutoCAD". Per ovviare a questo problema è necessario aprire il file con una versione recente e salvarlo nella versione desiderata. I passaggi per effettuare il salvataggio sono i seguenti: aprire il file, aprire il menu file --> Salva con nome, assegnare il nome al file e scegliere la cartella di destinazione e nella tendina in basso scegliere la versione (AutoCAD 2007, AutoCAD 2010, etc.). Come noterete è possibile salvare il file in altri tipi di formato vettoriale (dxf) che sono nella sostanza equivalenti ai file dwg. Per maggiori informazioni nonché per effettuare il download di una versione trial è sufficiente collegarsi al sito Autodesk, registrarsi, ed accedere all'area download trial.

55

La proiezione

AutoCad è usato da milioni di persone, molti di cui professionisti, come Architetti o ingegneri; il programma può anche creare disegni, per questo viene utilizzato per creare progetti di giardini, parchi, case, palazzi, grattaceli e chi più ne ha più ne metta. Il formato che riesce a leggere e salvare non è solo dwg ma anche dxf, ma ora come ora anche il formato 3ds che permette la lettura di immagini tridimensionali. Per concludere, AutoCad è un programma utilissimo ed importante è saperlo usare, non solo per la lettura di dwg ma per anche molti altri campi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare il comando cima di AutoCad

Se desiderate imparare a smussare gli angoli con il famoso e potente software "AutoCAD", sarà necessario imparare ad impiegare il comando "Cima", attraverso il quale diventa tutto abbastanza facile e immediato, anche per coloro che hanno cominciato da...
Software

Come installare e configurare Autocad

Autocad è un software appartenente all'Autodesk, una società americana specializzata nella realizzazione di software specifici per la progettazione d'infrastrutture e costruzioni civili e industriali, per l'ingegneria e l'intrattenimento con soluzioni...
Windows

Come utilizzare estendi con Autocad 2010

Autocad è certamente il programma, per la rappresentazione grafica, più utilizzato dagli in ingegneri, architetti e geometri di tutto il mondo. Introdotto nel mercato nel 1982 da Autodesk, divenne nel giro di pochi anni il sostituto di foglio, squadretta...
Software

Come disegnare in assonometria con Autocad

Quando si parla di Autocad ci si riferisce al primo software CAD (computer aided design) creato in origine per PC ed inserito sul mercato nel 1982 da Autodesk, con versioni periodicamente aggiornate: la più recente è AutoCAD 2015. Viene usato in maniera...
Windows

Come utilizzare il comando offset di AutoCad

Per chi non lo conoscesse il comando offset ci consente di creare un nuovo oggetto prendendo la stessa forma dell'oggetto originale. L'offset di un cerchio o di un rettangolo crea a sua volta un cerchio e un rettangolo di dimensione più grande o più...
Software

Come disegnare una ruota dentata con Autocad

Nonostante i diversi software che abbiano provato ad emularlo, Autocad resta il programma numero uno per produrre disegni tridimensionali in campo architettonico, ingegneristico, elettrico e meccanico. La Autodesk ha introdotto questo software per pc...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come disegnare un angolo con Autocad

AutoCAD è un software di progettazione per PC, sviluppato dalla Autodesk. È utilizzato principalmente per la progettazione di disegni bidimensionali o tridimensionali nel campo dell'architettura, dell'ingegneria, etc. Il documento prodotto è di tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.