Come aprire file VCF

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Con la tecnologia che avanza, spesso ci ritroviamo ad avere difficoltà nell'utilizzare anche una cosa così semplice come i file VCF, ovvero dei biglietti da visita elettronici in cui sono presenti dei dati di una o più persone. In essi, possono esserci documenti di un certo spessore, indirizzi email, nomi o simili. Quindi, imparare ad aprire file di questo tipo dovrebbe essere fondamentale, se non addirittura necessario. Ecco in breve, come fare.

26

Occorrente

  • Client di posta (Microsoft Outlook)
  • Web Mail (Gmail)
  • Browser
36

Per aprire un file in VCF occorre avere un po' di tempo libero ed armarsi di pazienza. Il procedimento è abbastanza facile, tuttavia bisogna iniziare per gradi. Innanzitutto, dobbiamo accedere al nostro client di posta, quello che utilizziamo di solito per ricevere ogni tipo di email, oppure ad un servizio di Web Mail. Prendiamo ad esempio Microsoft Outlook, uno dei più popolari. Apriamo la pagina di Outlook e pigiamo sulla diceria "File", dopodiché, andremo su "Apri ed Esporta" e premeremo su Importa/Esporta.

46

Dopo aver fatto questo passaggio, si aprirà una finestra. In questa finestra, dovremo cliccare sull'opzione "Importa File vCard" e, successivamente, su Avanti. Selezioniamo dunque i file vcf che ci interessa importare. Come avete appena letto, questa è una procedura piuttosto semplice da carpire, anche se il vostro client di posta non è Microsoft Outlook. Per i servizi di Web Mail infatti, il metodo di estrazione cambia poco. Con Gmail, non dobbiamo fare altro che collegarci al nostro browser, entrare nella casella di posta e selezionare Contatti. Clicchiamo su Altro e Importa, presenti nella barra laterale a sinistra, e scegliamo il pulsante File CSV, accettiamo e ritorniamo alla versione precedente dei contatti. A questo punto, basta che scegliamo nuovamente la voce Importa e cliccare su Scegli File per selezionare i file vcf che vogliamo aprire. Pigiare nuovamente Importa e attendere la fine dell'operazione.

Continua la lettura
56

Non possedete alcun computer e dovete aprire un file vcf sul vostro tablet o smartphone? Niente di grave. Su Android esistono ben due modi diversi per farlo: Il primo è quello di utilizzare un'applicazione apposita per importare i contatti nella rubrica, mentre il secondo presume di sincronizzare la rubrica di Gmail, che permette di importare molto più facilmente i contenuti dei file vcf. Se vogliamo importante i contatti da un file vcf locale allora, basta che utilizziamo l'applicazione di Android Contatti. Dopodiché, pigiamo sul tasto (...) che si trova in alto verso destra, e selezioniamo Importa/Esporta dal menù che vedremo apparire sulla schermata. Selezioniamo la fonte da cui vogliamo copiare i contatti e premere su "Avanti". Così facendo, indichiamo la destinazione per i nostri contatti e premere nuovamente "Avanti". Infine, spuntiamo la casella dove indica la voce "Importa un file vCard", selezioniamo i file vcf interessati e clicchiamo OK.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di aprire un file come questo, bisogna scoprire a che tipo di file si riferisce l'estensione VCF
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come esportare mail da Outlook

Se utilizziamo un PC Windows e abbiamo necessità di gestire le nostre email efficientemente, soprattutto se abbiamo più account, quasi sicuramente utilizziamo un client email. Nel caso specifico, se usiamo Outlook, la procedura di importazione ed esportazione...
Software

Come trasferire Outlook Express su Windows 7

Attualmente, si può contare su un'ampia varietà di programmi di posta elettronica. Outlook Express è senza dubbio tra i software più comuni ed usati dagli utenti di vecchi sistemi operativi Windows. La versione supporta Win XP, Vista, 7 e 2000. Outlook...
Windows

Come effettuare il backup di Outlook 2007

Una delle cose importanti da ricordare nel momento in cui si utilizza un computer, è l'archiviazione dei dati principali. Questa operazione può essere eseguita attraverso un backup. I dati raggruppano i file, i siti web preferiti, i software e le mail....
Windows

Come importare un file .csv in Excel

Nel presente tutorial di informatica, imparerete come bisogna importare un file in formato ". Csv" in "Microsoft Excel". Prima di fare ciò, occorre spiegare cosa si intende con questo genere di file. Inoltre, è necessario descrivere il modo di metterlo...
Mac

Come importare i video in iMovie

iMovie è una applicazione di video, sviluppata dalla Apple. In molte versioni è già presente. All'occorrenza basta il collegamento, al sito ufficiale per caricare sul proprio Mac, la versione a pagamento. Per iniziare a usare e importare i video in...
Linux

Come esportare ed importare una lista di distribuzione in Outlook

Per chi fosse meno pratico del linguaggio informatico, l'utile lavoro svolto da questo programma è quello di scaricare le e-mail senza che queste debbano essere lette dal destinatario attraverso un portale internet, rendendo così possibile l'eliminazione...
Windows

Come impostare il programma di posta elettronica

I client di posta elettronica sono dei software realizzati per aiutare gli utenti nella gestione, la composizione e l'organizzazione delle e-mail. I vari sistemi operativi presenti sul mercato, compresi Windows, OSX e Linux, dispongono di un programma...
Windows

Come fare un backup dei dati

Spesso capita di dover cambiare telefono, o di doverlo portare in assistenza a causa di quale malfunzionamento. In entrambi i casi, nasce il bisogno di dover salvare i numeri presenti in rubrica, le foto, i video e persino le chat. Seguendo questa guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.