Come aprire le porte nella Vodafone Station

Difficoltà: media
Come aprire le porte nella Vodafone Station
16

Introduzione

Se per connettersi ad Internet si utilizza una Vodafone Station, normalmente la velocità della connessione è molto veloce. Tuttavia però, ci potrebbero essere dei problemi nelle operazioni di download con programmi “torrent” e con e-mule. La velocità di download rischia infatti di essere molto bassa, e l’ID di e-mule classificato come “BASSO”. Queste piccole problematiche possono però essere tranquillamente superate apportando alcune modifiche alle impostazioni della Vodafone Station. In questa guida sarà spiegato come aprire le porte nella Vodafone Station.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Vodafone Station
  • Browser
36

Per prima cosa è necessario assicurarsi di avere una Vodafone Station con firmware “vecchio”. Questo può essere facilmente capito aprendo un browser di navigazione e digitando il seguente indirizzo: http://192.168.1.1/. Così facendo si apre il menù della Vodafone Station. Se sulla destra della schermata sono presenti sei pulsanti, allora il dispositivo ha firmware “vecchio” ed è quindi possibile procedere, se invece i pulsanti sono solamente tre, allora le impostazioni della Vodafone Station non possono essere modificate. A questo punto bisogna entrare nel menù principale del dispositivo e cliccare sul tasto “Firewall” e poi sul tasto "Port Forwarding" presente tra i sotto menù della voce “Firewall”. In questa sezione vanno inseriti i programmi di download come e-mule, Utorrent o Bittorrent, sbloccando quindi le porte da loro utilizzate.

46

Ora, alla voce “Crea Nuovo” del menù, spuntare la casella "Servizi personalizzati" e compilare il campo che viene visualizzato, attribuendo un nome al servizio che si vuol creare (ad esempio e-muleTCP). Nel campo "Indirizzo IP locale" inserire l’indirizzo IP statico del vostro PC, che solitamente è il seguente: 192.168.1.3. Ora è necessario compilare gli atri campi presenti nella schermata. Nel campo “Inizio porta esterna” inserire il numero della porta che si trova in “Opzioni” / “Connessione” / “Porte del client” / “TCP di e-Mule”. In “Fine porta esterna” inserire il numero di porta che si trova in “Opzioni” / “Connessione” / “Porte del client” / “TCP di e-Mule”.

56

Selezionare poi la voce “Protocollo TCP” dalla voce “Protocollo” ed inserire, nel campo “Inizio porta interna” il numero di porta che si trova in “Opzioni” / “Connessione” / “Porte del client” / “TCP di e-Mule”. In “Fine porta interna” inserire infine il numero di porta che si trova in “Opzioni” / “Connessione” / “Porte del client” / “TCP di e-Mule”. Ora bisogna confermare la creazione della nuova regola TCP cliccando sul pulsante CREA posto in fondo alla pagina sulla destra. L’operazione appena effettuata, deve essere ripetuta per la porta UDP, con l'accortezza di sostituire al posto della voce TCP, il termine UDP con i relativi valori. Dopo aver creato questa nuova regola per il router, accertarsi che siano spuntate le opzioni “ATTIVA” a fianco delle regole appena create. Nel caso in cui si voglia sbloccare le porte di Utorrent, tenere presente che i valori TCP e UDP corrispondono.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tanta Pazienza
  • Usare FireFox

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti