Come attivare le emoticon non visibili di Skype

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mondo delle chat negli ultimi anni ha fatto passi da gigante, introducendo sul mercato alcuni programmi in grado di effettuare videochiamate a costo zero, e riscrivendo il modo di chattare e fare conversazione. Skype è la piattaforma più usata per fare ciò. Essa consente non solo di parlare tramite microfono e webcam, ma anche di portare avanti una semplice chattata come ai vecchi tempi. Skype come altri software di messaggistica istantanea è provvisto di Emoticon da aggiungere alle conversazioni per renderle più personali e divertenti. In questa guida vedremo come attivare le Emoticon non visibili.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione internet
  • Programma Skype
  • Registrazione a Skype
36

Eseguire l'accesso con le nostre credenziali

Apriamo Skype sul nostro computer, ed eseguiamo l'accesso con le nostre credenziali, Username e Password. Si aprirà la finestra di Skype e alla nostra sinistra c'è l'elenco dei contatti. Ora, da quest'ultimo, seleziona la persona con cui vuoi cominciare la chat. A questo punto cliccando sullo smile offuscato, accanto allo spazio per scrivere, ci appariranno in una finestra tutte le Emoticon classiche di Skype. Passando il puntatore su ognuna delle Emoticon, si può vedere la dicitura usata tra parentesi per comporla.

46

Digitare le parole nuove tra parentesi

Allo stesso modo, digitando nella barra di testo, le parole nuove tra parentesi, potremo trovare quelle nascoste. Ecco alcuni esempi di Emoticon nascoste, le più particolari sono: (ci) o (smoke) per una faccina che fuma; (poolparty) per degli omini in costume; (toivo) un cane accarezzato da una persona; (emo) per una faccina "emo"; (fubar) una faccina che dice: "ma sei matto?"; (tmi) per una faccina che si scopre gli occhi; (smirk) per una faccina smorfiosa; (finger) per una faccina che fa il dito medio.

Continua la lettura
56

Creare le bandiere di tutto il mondo

Un altro tipo di Emoticon nascoste, oltre a quelle animate, sono anche le bandiere di tutto il mondo. Per realizzarle basta mettere tra parentisi la parola flag seguita dai due punti e dalle iniziali del paese di cui vogliamo mettere la bandiera. Per esempio per la bandiera dell'Italia bisogna scrivere nella barra di testo (flag: it); per quella Francese (flag: fr); (flag: dk) per la bandiera della Danimarca; (flag: ar) per la bandiera argentina e così via.

66

Creare una composizione

Un'altro modo di usare le Emoticon, infine, è fare una composizione di quest'ultime, mettendole una vicino all'altra in modo da creare una divertente figura. Ad esempio se vogliamo creare una figura raffigurante tutte le bandiere del mondo, scriveremo nella barra di testo un elenco di tutte le bandiere, nell'ordine che preferiamo, nella dicitura che abbiamo visto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come inserire le emoticon nascoste nella chat di google

A tutti coloro che possiedono un account Google sarà capitato di utilizzare la chat, ma una delle prime cose che si notano, iniziando a scrivere, è che la varietà di emoticon disponibili nel link ufficiale dove poterle selezionare è scarsa. Questa...
Internet

Come aggiungere funzionalità alla chat di Facebook

La chat di Facebook risulta molto scomoda, e per questo sono state inventate varie applicazioni che permettono di aggiungere emoticons (le "faccine") e altre funzionalità, molte di esse sono estensioni per i browser. Elencherò qui di seguito alcune...
Internet

Come Avere Tutte Le Emoticon Nella Finestra Della Chat Facebook

Chi ha un profilo su Facebook sa benissimo che è possibile personalizzare la chat attraverso delle simpatiche emoticons, vale a dire delle faccine gialle con le quali si sottolinea maggiormente il senso della chat appena avvenuta. La faccina potrà essere...
Internet

Come fare emoticon su Facebook

Grazie alla diffusione di internet e al suo sviluppo, abbiamo acquisito negli anni nuovi modi di comunicare. Probabilmente tutti noi abbiamo cominciato con le chat room, spesso a tematica libera. Poi sono arrivati anche i canali iRC, stanze a tema precedute...
Software

Le migliori alternative a Skype per Android

Skype è un software di messaggistica che permette non solo di chattare e di trasferire file, ma anche di fare telefonate ad altri utilizzatori del servizio. Skype per Android non è, però, l'unico software che offre questi prestazioni. Esistono, infatti,...
Internet

Come creare una chat istantanea

Le chat usa e getta a interfaccia web sono più semplici da utilizzare e più sicure rispetto ai più noti e popolari sistemi di messaggistica, come la chat di Facebook e di Skype. Non veicolano virus, non creano log di conversazioni, non sono intercettabili...
Windows

Come creare emoticon gratis

Le emoticon sono delle simpatiche icone utilizzate nelle conversazioni informali scritte che avvengono tramite internet e negli SMS. Se siete dei grandi appassionati di queste faccine e desiderate aggiornarle con buona frequenza, è possibile crearle...
Windows

Come vedere e scrivere emoji su PC Windows e Mac

Le emoji costituiscono, al giorno d'oggi, una validissima, simpatica, nonché dinamica alternativa alle più classiche ed antiche emoticon. Le emoji, infatti, possono essere utilizzate sia all'interno di messaggi di testo su Messenger, sia nelle pagine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.