Come aumentare la potenza della scheda video

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La passione per i videogiochi sta dilagando in Italia ma qualunque giocatore deve fare i conti con due cose fondamentali: il prezzo elevato di questi prodotti e, soprattutto, il prezzo di tutte le componenti hardware necessarie per far partire il gioco o magari per giocarlo a qualità più alte. Per il prezzo dei videogiochi non c'è molto da fare, tranne che aspettare, ma se volete migliorare la vostra scheda video, forse non sarà necessario cambiarla del tutto, ma solamente aumentarne la potenza modificando delle impostazioni. L'obbiettivo di questa guida è proprio mostrare come fare ad aumentare la potenza della vostra scheda video, senza spendere ulteriori soldi. Iniziamo!
.

25

Occorrente

  • computer
35

Come cambiare le impostazioni.

Per prima cosa occorre andare sul menu "Opzioni" o "Impostazioni", presente all'interno del videogioco per cui si sta ottimizzando la scheda grafica. Si apre, pertanto, il pannello di controllo di quel determinato gioco. L'obiettivo è quello di tentare di modificare un'impostazione, e vedere l'effetto immediato del cambiamento.
A seguire, cliccare sulla casella di controllo che si trova accanto ad "anti-aliasing". Se questa opzione è selezionata, disattivare l'anti-aliasing. Prima di riattivare l'anti-aliasing, sperimentate tutte le combinazioni di impostazioni possibili. Ora, trascinare il dispositivo di scorrimento accanto al menu "Dettaglio texture", in modo di aumentarlo. Questa impostazione deve essere alzata, visionando gli effetti di miglioramento.

45

Aumentare il filtro anisotropico.

A questo punto, cliccate accanto ad "anisotropia", per aumentare il filtro anisotropico. Quest'impostazione è molto utile perché non richiede molta scheda grafica per essere utilizzata ma può fare la differenza.
Trascinare il dispositivo di scorrimento accanto a "Risoluzione", ovviamente, per aumentare la risoluzione video. Questa impostazione è un po' impegnativa per la scheda grafica, ma la qualità che si otterrà sarà migliore, e non si avrà il classico tipo di sfocatura tipica dell'anti-aliasing. Se notate che il gioco non gira molto bene, disattivate o riducete al minimo le ombre, dato che sono un'impostazione che pesa molto sulla scheda video.

Continua la lettura
55

Rimuovere l'anti-aliasing.

Successivamente, riattivare l'anti-aliasing. Provare con queste impostazione solo dopo aver ottimizzato tutti gli altri. A volte, nei vari giochi le impostazioni di anti-aliasing non sono del tutto soddisfacenti. In tal caso, sarà necessario apportare delle modifiche, in modo manuale, avvalendosi del centro di controllo della scheda grafica. La guida si conclude qui, spero di essere stato il più chiaro possibile e buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come modificare l'impostazione della pagina su Microsoft Works per stampare il documento

Microsoft Works è un insieme di applicazioni che permette lo sviluppo di testi, grafici e presentazioni. Fa parte del pacchetto Microsoft Windows che risulta essere meno costoso del pacchetto di Microsoft Office. Esso dispone di un foglio di calcolo,...
Internet

Come sincronizzare i Preferiti su Internet Explorer

Con la vita frenetica di ogni giorno e la marea di informazioni interattive che solitamente si cerca di mettere da parte sul nostro computer attraverso la funzione di segnalibri, possono creare talvolta molta confusione, in quanto tutte le pagine o le...
Windows

Come settare il mouse

Nei computer moderni dotati di sistemi operativi con interfaccia grafica a icone, non solo la tastiera diventa indispensabile, ma anche il mouse diventa indispensabile per selezionare le varie icone che si hanno sul desktop e per altre funzioni. Per questo,...
Mac

Come configurare iMac

È la prima volta che accendete il vostro iMac. Vorrete sicuramente capire come configurare il vostro dispositivo per iniziare ad usarlo nel migliore dei modi. Grazie a questa semplice guida riuscirete a comprendere tutti i passaggi da eseguire per inizializzare...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Hardware

Come riattivare l'audio nel PC

I meno avvezzi alla tecnologia ed all'uso del computer, non sempre riescono con immediatezza a svolgere funzioni apparentemente semplici come la regolazione, l'attivazione o disattivazione del volume. Ma niente paura, per ogni problema c'è una soluzione,...
Software

Come usare iFunBox

Se amate il vostro dispositivo iOS, ma non siete grandi fan di iTunes, c’è un modo per gestire il vostro dispositivo senza usare l’applicazione di Apple. Tra questi, uno dei più utilizzati e che in molti suggeriscono di usare è iFunBox: esso è...
Hardware

Come Regolare Il Touchpad Del Computer Portatile

L'utilizzo corretto del TouchPad è importante al fine di evitare, durante la digitazione, errori involontari. Una mancata regolazione delle sue impostazioni, infatti, può dar luogo a tocchi e trascinamenti errati compromettendo il vostro lavoro e la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.