Come bloccare aggiornamenti Windows 10

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Windows 10 è l'ultima fatica della nota azienda Microsoft. Con questo nuovo sistema operativo, si celebra l'innovazione e l'evoluzione tecnologica della precedente versione. Il ritorno del pulsante Start, tanto caro agli utenti, permette di ritornare alla reale natura di Windows. Dopo un Windows 8 non proprio convincente, Microsoft ci prova nuovamente, proponendo l'aggiornamento gratuito fino al mese di Luglio 2016. In questo modo, è possibile testare con mano le novità e gli aggiornamenti fatti con il tempo. Come sapete, Microsoft rilascia continuamente nuovi update per Windows, andando a risolvere dai piccoli bug a problemi relativi alla sicurezza. Peccato che l'opzione di default installi automaticamente questi file, spesso anche senza accorgersene. Per molti potrebbe risultare molto scomodo poiché si andrebbe incontro ad un rallentamento del sistema. Quindi nella guida di oggi andremo a vedere come bloccare gli aggiornamenti in Windows 10.

27

Occorrente

  • Connessione internet
  • PC con Windows 10 (qualsiasi versione)
37

Di natura, Windows 10 non permetterebbe di bloccare gli aggiornamenti automatici, lasciando all'utente solo la scelta del riavvio del sistema operativo. D'altro canto, però, esistono dei metodi che permettono di ovviare a questo problema. La prima soluzione viene da Microsoft stessa che, nonostante abbia imposto, obbligatoriamente, l'installazione automatica degli update, ha sviluppato un'applicazione che nasconde gli aggiornamenti di Windows 10 o di qualsiasi altro programma. Tramite la pagina di supporto dedicata, è possibile effettuare il download dell'eseguibile. Una volta avviato, potrete scegliere i programmi su cui non fare gli aggiornamenti in automatico.

47

Passiamo ad una strategia ancor più semplice. Non tutti sanno che Microsoft riserva particolari attenzioni ai possessori di connessioni a consumo. Infatti, in questo caso, la società può bloccare permanentemente il download degli aggiornamenti, anche in background. Quello che dovrete fare è cliccare sul tasto Start ed accedere alle Impostazioni. Qui vi basterà andare nell'area Wi-Fi ed entrare nelle Impostazioni Avanzate. Dunque attivare la voce riguardante la connessione a consumo e, come per magia, gli aggiornamenti automatici in Windows 10 saranno completamente disattivati.

Continua la lettura
57

Esiste una terza opzione che, però, funziona solamente con la versione Pro di Windows 10. La procedura consiste nell'avviare, tramite la scheda Esegui (Win+R), il comando "gpedit. Msc". Attraverso il menù a sinistra, arrivate all'area dedicata a Windows Update, passando per Configurazione Computer, Modelli Amministrativi e Componenti di Windows. Ora dovrete fare doppio click sull'impostazione "Configura aggiornamenti automatici". Mettete la spunta su Attivata e, nelle opzioni, scegliere la voce 2, ovvero "Avvio per download ed installazione". A questo punto premete OK e così avrete il pieno controllo sugli aggiornamenti di Windows 10.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di non bloccare o rimuovere aggiornamenti che possono essere importanti per il sistema operativo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come disattivare aggiornamenti automatici windows

Il sistema operativo windows è il più utilizzato di tutti nell'ambito dei personal computer. Molto spesso vengono rilasciati degli aggiornamenti. Gli aggiornamenti di windows a volte possono dar fastidio, perché quando, magari ci serve il computer...
Windows

Come nascondere gli aggiornamenti di Windows Update in Seven

All'interno di questa guida andremo a parlare di Windows Update. Nello specifico caso, andremo a occuparci di come nascondere gli aggiornamenti di Windows Apdate in seven. La guida sarà piuttosto articolata, e si dividerà in un passo esclusivamente...
Windows

Come disattivare aggiornamenti automatici win7

Win7 è il sistema operativo di Microsoft Windows che è concepito per essere focalizzato sul mantenimento della compatibilità per applicazioni e hardware. Questo sistema è in grado di gestire più schede grafiche contemporaneamente ed in parallelo...
Linux

Come aggiornare totalmente ed automaticamente Ubuntu

Quando si scarica un programma da internet e lo si installa sul computer bisogna sapere che è necessario periodicamente fare degli aggiornamenti del programma stesso. Non sempre però questi aggiornamenti ci appaiono automaticamente, con avvisi, sul...
Windows

Come scaricare tutti gli aggiornamenti di Windows con pochi clic

Esiste un comodo software che permette di scaricare tutti gli aggiornamenti di Windows con pochi clic.Si tratta di Autopatcher, un programma alternativo a Windows Update, progettato da alcuni sviluppatori per aggiornare diverse versioni di Windows, da...
Windows

Come annullare gli aggiornamenti di Windows in caso di errore

È sempre consigliato procedere all'installazione degli aggiornamenti proposti dal Sistema Operativo tramite la funzione Windows Update. Si tratta di procedure automatiche che non richiedono l'intervento dell' utente, ad eccezione di un semplice riavvio...
Windows

Come salvare gli aggiornamenti di Windows 7

Cari lettori, ogni volta che formattiamo il nostro personal computer, dobbiamo ovviamente salvare e reinstallare anche tutte le patch. Grazie all'utilizzo di "Microsoft Update Catalog" è possibile scaricare tutte le patch e i drivers in file auto-installanti,...
Internet

Come Monitorare Una Pagina Web Per Essere Avvisato Di Eventuali Aggiornamenti

Il web offre moltissime possibilità a chi le sa sfruttare. Ogni giorno milioni di siti vengono visitati e altrettanti milioni vengono costantemente aggiornati con nuove funzionalità o contenuti. Ognuno di noi ha almeno uno o due siti preferiti, a volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.