Come bloccare qualcuno su Google+

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Google+ è un social network nato nel 2011 ed è ancora in fase di sviluppo. Le sue caratteristiche sono differenti da quelli già esistenti e presenta alcune funzionalità in più. Messo a confronto con gli altri è molto simile a Facebook mentre per quanto riguarda la chat è differente da Twitter. Entrando nel dettaglio, per quanto riguarda le sue caratteristiche è sicuramente possibile notare che vi è la possibilità di effettuare conversazioni video di gruppo e moltissime chat. Vi è la possibilità di scegliere le cerchie di amici e ovviamente anche quella di bloccare gli indesiderati. Vediamo allora come bloccare qualcuno su Google+.

24

Analizzare le caratteristiche

A differenza di altri programmi simili, Google+ permette di controllare più dettagliatamente la privacy dando la possibilità di dividere i propri amici in categorie ben distinte così da poter gestire separatamente ogni gruppo e poi decidere successivamente cosa si vuole o non si vuole condividere e con chi. Una caratteristica molto interessante e aggiunta a questo nuovo programma è la possibilità di leggere notizie che riguardano gli argomenti che più interessano e di conseguenza poter vedere immagini e video attinenti. Una volta letti gli argomenti che interessano, possono anche essere condivisi con la propria cerchia di amici. Una volta analizzate le caratteristiche si può avanzare con la procedura per bloccare i contatti non voluti.

34

Blocco dell'utente

Il procedimento per bloccare i contatti è molto semplice: è sufficiente recarsi sulla pagina del profilo di una persona e cliccare sul tasto con scritto blocca. A questo punto verrà chiesto se si vuole confermare l'operazione e una volta data la conferma la persona verrà bloccata. Per poter vedere le persone che sono state bloccate è necessario andare sul menù principale e cliccare sul tasto "persone" e in seguito su quello con scritto "le tue cerchie". Fatto ciò comparirà il tasto "azioni" e di conseguenza sarà possibile visualizzare tutti i contatti bloccati.

Continua la lettura
44

Le conseguenze

Questa scelta, ovviamente, porta a delle conseguenze: la persona bloccata viene rimossa dalle proprie cerchie e può vedere solo i contenuti condivisi con il pubblico e non con determinati gruppi a cui non fa più parte. Non gli viene più concessa la possibilità di commentare i contenuti postati e voi contemporaneamente non potete più vedere i suoi commenti, restando comunque all'interno delle sue cerchie. Il contatto bloccato inoltre non può menzionare il vostro contatto nei post oppure nei commenti. Bisogna precisare che il contatto bloccato non riceve nessun avviso di ciò che è avvenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come aggiungere contatti su Google+

Nella guida che andremo a scrivere a breve, il tema centrale sarà dedicato a Google+. Entrando più nel dettaglio della tematica, vi andremo a spiegare Come aggiungere contatti a Google+, una procedura davvero molto semplice, che richiederà pochissimo...
Internet

Come integrare Facebook in Google+

Se siete registrati a Google+, ma non volete rinunciare a tutti gli amici che avete su Facebook, niente paura. Non dovrete più zigzagare tra le schede aperte inutilmente: esistono infatti alcune estensioni del social network marchio Google che permettono...
Internet

Come invitare gli amici su Google+

Google+ è un social network sviluppato da Google, che funziona in modo assolutamente semplice, in quanto ha un impianto molto semplice da utilizzare. L'interfaccia grafica di Google+ è davvero molto buona, e offre la possibilità di costruirsi un profilo...
Internet

Come bloccare un amico sulla chat di Facebook

Può a volte capitare, per svariati motivi, di voler o dover bloccare una persona dai social network. Relazioni finite, spam pubblicitario, attenzioni non richieste ed asfissianti da parte di persone conoscenti, oppure perfetti sconosciuti aggiunti, magari...
Internet

Come cancellare un Blog in Tumblr

Tumblr è un social network molto in voga negli ultimi anni, soprattutto tra i giovani. La piattaforma consente di conoscere gente interessante e divertente, Disponibile sul web ma anche in una pratica app per smartphone, informa sulle novità e mantiene...
Internet

Come aggiornare contemporaneamente Google+, Facebook e Twitter

I Social Network più in voga del momento sono Facebook, Twitter e Google+. Per chi deve gestire degli account sulle tre diverse piattaforme, può risultare utile una sincronizzazione degli aggiornamenti, in modo tale da far comparire status, post o altro...
Internet

Le migliori alternative a Twitter

I social networks sono sempre più numerosi e sempre più utilizzati dagli utenti del web. Condividere le proprie foto, i propri pensieri ed i propri momenti privati con tutti i contatti del mondo di internet sembra essere diventato indispensabile per...
Internet

Come archiviare la musica

Col passare del tempo i cantanti sfornano sempre nuove canzoni e gli appassionati di musica non possono evitare di scaricarle. Man mano però l'insieme di tutte le canzoni finirà per riempire una buona parte del disco rigido presente sul proprio computer....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.