Come calibrare il sensore di gravità sullo smart pad 700 3g

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi possiede un tablet, saprà certamente che esso dispone di una funzione che consente di ruotare la pagina che si sta visualizzando, in senso orizzontale o verticale, a seconda del modo in cui si gira il dispositivo. Alle volte, però, può accadere che, pur ruotando il tablet, la pagina non venga ruotata automaticamente, o che lo faccia con difficoltà, solo dopo ulteriori movimenti. A questo problema, si può ovviare con una certa facilità, semplicemente calibrando il sensore di movimento che governa il funzionamento del tablet. Nei passi a seguire, vi illustrerò come calibrare correttamente il sensore di gravità sullo Smart Pad 700 3G.

26

Occorrente

  • Smart Pad 700 3G
36

Come prima operazione, si dovrà spegnere lo Smart Pad 700 3G e poi riaccenderlo dopo alcuni secondi. Una volta acceso, ed effettuato l'accesso alla schermata principale, si dovrà entrare nel menu delle "Impostazioni" da cui si dovrà selezionare la voce "Wireless". Sotto questa voce, si sceglierà poi l'opzione "Reti", al fine di disattivare ogni connessione Wi-Fi presente, poiché potrebbero essere di intralcio alla calibratura del sensore interno, creando delle fastidiose interferenze. Dopo aver fatto ciò, si potrà tornare al menu principale, ovvero quello delle "Impostazioni", da cui si dovrà selezionare, questa volta, la voce "Display".

46

Successivamente, all'interno delle varie opzioni che verranno visualizzate in questa schermata, si dovrà selezionare la voce "G-Sensor Calibration". Generalmente, questa è una delle ultime voci in elenco. Una volta effettuata la scelta, si aprirà una nuova pagina. Qui, verranno visualizzati due pallini arancioni che, a loro volta, conterranno due rettangoli posti su uno sfondo marrone chiaro. Oltre a ciò, in basso a sinistra del touch screen, sarà presente un pallino di colore blu. Le istruzioni verranno visualizzate sullo schermo: infatti, una scritta inviterà ad poggiare l'apparecchio su una superficie pianeggiante. Adesso, si dovrà cliccare sulla pallina di colore blu.

Continua la lettura
56

A questo punto, avrà inizio la calibrazione vera e propria. Una volta poggiato lo Smart Pad 700 3G sulla superficie piana, si noterà che le due palline di colore arancio diventeranno di colore blu. Se ciò non dovesse avvenire, sarà perché il dispositivo non si troverà perfettamente in posizione piana, quindi lo si dovrà spostare finché non si vedranno le due sfere cambiare colorazione. In seguito, si dovrà selezionare nuovamente il pallino presente in basso a sinistra, operazione che darà il via alla calibrazione. Infine, apparirà il messaggio di avviso "Calibrazione in corso": non appena tale messaggio scomparirà, vorrà dire che l'operazione sarà stata portata a buon fine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come calibrare profilo monitor su Mac

L'aggiornamento di questa guida si propone di spiegarti dettagliatamente e scorrevolmente la procedura che devi seguire per poter calibrare un profilo monitor: scoprirai che esistono due diverse possibilità, ovvero scegliere un profilo già presente...
Windows

Come ottimizzare e calibrare il testo sullo schermo del nostro computer

Anche se la tecnologia ha fatto passi da gigante nell'inventare sistemi sempre nuovi e all'avanguardia per il benessere dell'uomo, alle volte non sono sufficienti. I nuovi schermi sono progettati per evitare di stancare gli occhi di chi lavora molte ore...
Hardware

Come calibrare la batteria del portatile

Come molti possessori di un computer portatile avranno notato, dopo un po' di tempo e molti cicli di carica/scarica della batteria, quest'ultima inizia a perdere la sua autonomia. Per fare in modo che la batteria resista nel corso del tempo, è necessario...
Elettronica

Come ricaricare batterie non ricaricabili

Al giorno d'oggi sembra trascorsa un'eternità da quando erano presenti le batterie gettate nel cassonetto dopo il loro utilizzo, perché ormai giunte al termine della loro vita. Inoltre, possiamo ricordare l'avvento delle pile ricaricabili, anche se...
Elettronica

Come pulire il sensore della Reflex

Le macchine fotografiche digitali di tipo Reflex hanno moltissimi pregi ma hanno la necessità di una manutenzione costante per l'intercambiabilità degli obiettivi. Infatti chi possiede una reflex sa benissimo che esiste la possibilità che dei corpi...
Elettronica

Come impostare senza errori il sensore meteo nella radiosveglia Oregon

All'interno della propria quotidianità è utile avere sempre le giuste e corrette informazioni, quali ad esempio il meteo e l'orario esatto. Per far ciò ci si avvale spesso di strumenti che vanno oltre il semplice orologio, come ad esempio strumenti...
Elettronica

Come pulire il sensore della macchina fotografica

I sensori delle fotocamere digitali sono soggetti a polvere e particelle che aderiscono alla loro superficie, e quando la polvere diventa visibile nei vostri scatti, allora diventa necessario ripulirli. La maggior parte delle camere DSRL (digital single-lens...
Elettronica

Quale Smart TV scegliere

Con l'introduzione delle Smart TV, il passatempo preferito dall'uomo va a intrecciarsi col mondo immenso di Internet. Infatti, le Smart TV, propriamente le "TV intelligenti" permettono l'utilizzo della rete direttamente sul dispositivo visivo; in questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.