Come Cambiare Il Colore Dello Sfondo In Autocad 2010

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se per tante ore lavorate al Personal Computer, se lo usate per passatempo oppure per passione, o lavoro, sicuramente avrete notato che ad un certo punto, gli occhi cominciano ad appesantirsi, stancandosi ed in certi casi, anche a bruciare. Tale problema potrà essere attenuato sicuramente, andando sempre più via via diminuendo la risoluzione, ed anche gli effetti del monitor che avrete davanti. Un trucco che è utilizzato dai disegnatori che utilizzano Autocad versione 2010, sarà quello di inserire uno sfondo grigio, oppure nero. Nelle versioni più recenti, ci sono, però delle impostazioni di default di color bianco. In questo articolo vi indicheremo come cambiare il colore dello sfondo di questo software. Buon lavoro!

26

Occorrente

  • Autocad
36

Vediamo il procedimento. Dovrete andare sul pulsante chiamato "Start", poi proseguite nella stringa chiamata "cerca", infine dovrete digitare la parola "Autocad" oppure il nome del processo, se lo conoscete. Dovrete aprire la videata del programma, poi dovrete selezionare il menù "Vista" dalla barra dei gruppi disponibili sopra lo schermo. A questo punto, vedrete che si aprirà subito un gruppo di icone, che sono suddivise per categorie. Sopra di loro sono visualizzate le sezioni chiamate "Finestre", presenti a destra dello schermo, ed in basso rispetto alla sezione. Vedrete che vicino alla scritta "Finestre", è presente una freccia che è orientata verso il basso, dove dovrete premere quindi ben due volte.

46

Vedrete che ora comparirà una finestra nuova, che è quella delle "Opzioni". Selezionate quindi ora dal menù "Visualizzazione", che è disposto sopra una funzione che permette di applicare una serie di opzioni e parametri diversi. Dovrete quindi selezionare il tasto "Colori", che lo troverete nel riquadro chiamato "Elementi Finestra", e si aprirà una finestra nuova.

Continua la lettura
56

La nuova videata ha l'icona denominata "Colori della finestra di disegno". Dentro ad essa, potrete andare a far la modifica di alternative varie, però a voi interessa selezionare nel riquadro la voce chiamata "contesto", poi dovrete premere in "Spazio modello 2D", e nel riquadro chiamato "Elemento interfaccia" la voce "Sfondo uniforme" e come colore il "Nero". Nella finestra di "Anteprima" vedrete che visualizzerete la scelta che avrete fatto. Per salvare le impostazioni dovrete premere su "Applica e chiudi", ed in seguito "OK".

66

Tale soluzione, chiaramente, potrà essere molto efficacie evitando di affaticare la vostra vista. Sarà poi consigliabile passare meno di tre ore al giorno al Personal Computer, specialmente di notte. È opportuno, perciò, che quando usate il PC, restate esposti alla luce del giorno naturale, ed una volta che sarà sera, dovrete impostare una luminosità per lo schermo che sia basso. Se usate un PC fisso, premete sul tasto "Menù" che c'è nel monitor stesso, poi dovrete andare a scegliere la categoria relativa alla luminosità. Mentre se usate un PC portatile, tenete premuto il tasto chiamato "Fn", ed infine uno dei due tasti presente in alto che ha il simbolo del sole, solitamente sono i tasti F7 ed F8.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare il comando sottrai con Autocad 2010

Come certamente saprai, Autocad 2010 è un software utilizzato da molti progettisti, ingegneri, ed architetti. Il programma risulta essere uno dei più famosi in ambito di progettazione. In questa guida ti mostrerò come utilizzare il comando sottrai....
Windows

Come adoperare contorno con Autocad 2010

Nel 1982 Autodesc rilasciò sul mercato il primo software CAD (computer aided desing), sviluppato per PC, dal nome Autocad. Questo strumento fu subito un'innovazione nel mondo della progettazione e negli ultimi anni divenne un supporto indispensabile...
Windows

Come utilizzare 3D Poli con Autocad 2010

Vediamo in questa guida un comando esistente del programma autocad 2010: il comando 3D poli. Si tratta di uno dei comandi che puoi trovare nel famoso e utile programma autocad 2010 il quale ti consente di riuscire a creare una polilinea in 3d, cioè tridimensionale....
Windows

Come Utilizzare Editpl Con Autocad 2010

Ai giorni nostri i computer sono in grado di fare qualsiasi cosa, la loro evoluzione è stata molto rapida tanto che alcune cose non vengono più fatte manualmente come un tempo ma vengono fatte direttamente al computer attraverso dei software. Un'attività...
Windows

Come Utilizzare Polimesh Con Autocad 2010

Polimesh è un modello 3D composto da vari poligoni autoCAD invece è un formato di file di tipo cad sviluppato per autodesk come database di definizione di disegni. Ll comando polimesh consente di creare una mesh poliedrica (poligonale) in cui...
Windows

Come Utilizzare La Traiettoria Angolo Di Rastremazione Con Autocad 2010

Autocad 2010 è un software per computer realizzato dalla autodesk. Questo programma è molto utilizzato per riprodurre disegni bidimensionali e tridimensionali con elevata precisione. Proprio per la sua precisione, questo programma è molto utilizzato...
Windows

Come utilizzare estendi con Autocad 2010

Autocad è certamente il programma, per la rappresentazione grafica, più utilizzato dagli in ingegneri, architetti e geometri di tutto il mondo. Introdotto nel mercato nel 1982 da Autodesk, divenne nel giro di pochi anni il sostituto di foglio, squadretta...
Programmazione

Come Adoperare Esplodi Con Autocad 2010

Se anche tu sei un appassionato di Autocad 2010 e simili, questa è esattamente la lettura che fa per te. In questa guida infatti, ci soffermeremo sulla spiegazione dell'utilizzo della modalità esplodi utilizzando il programma Autocad. Con questo software,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.