Come cambiare materiale in Archicad

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

In questa guida, vogliamo dare una mano ai nostri lettori ad imparare e capire come poter cambiare il materiale in Archicad, un programma molto utile ed anche semplice da utilizzare, avendo però delle prime conoscenza di base.
All'interno di questa guida spiegheremo come cambiare materiale in archicad, nella maniera più semplice ed anche utile possibile. Quando disegnamo una qualsiasi cosa in Archicad il programma la disegna con dei parametri di default (come abbiamo visto nella scorsa guida per lo spessore e l'altezza di un muro). Innanzitutto dobbiamo sapere che quando tracciamo un qualsiasi elemento in 2D il programma lo disegna automaticamente in 3D. Seguendo le istruzioni lentamente e con molta attenzione si può procedere all'inizio del procedimento con il quale alla fine si giungerà a cambiare materiale in archicad.
Buona lettura e buona realizzazione!

29

Occorrente

  • computer
  • conoscenze di base
  • programma Archicad
39

Iniziamo subito aquesta guida con il dire che se disegnamo ad esempio un muro in 2D, quando passiamo alla vista in 3D noteremo subito ed anche in modo chiaro, che il programma ha dato un materiale di default al muro stesso (cioè Brick-White). Possiamo passare alla vista 3D semplicemente spingendo il tasto destro del mouse su una parte qualsiasi del campo da disegno e poi cliccando su "Show all in 3D". Cliccando due volte sul pulsante del muro si aprirà il solito menu che ci consente di cambiare i vari parametri.

49

Ecco il menu del nostro muro. Nella sezione Model possiamo notare che sono presenti ben tre parametri che possiamo cambiare a seconda delle nostre esigenze:1) modifichiamo il materiale interno del muro. Per farlo dobbiamo cliccare sulla riga corrispondente per far aprire il menu in figura (lo so può notare dal l'alleato in figura)
2) dal secondo comando possiamo decidere la composizione interna del muro;3) soltanto successivamente dal terzo comando cambiamo il materiale esterno.

Continua la lettura
59

Inizialmente noteremo che cambiando solo il primo materiale, il programma li cambierà automaticamente tutti e 3. Per far sì che i tre parametri siano indipendenti tra di loro bisogna semplicemente cliccare sul simbolo accanto a loro (simbolo evidenziato in rosso). Una volta fatto ciò, i parametri sono diventati indipendenti l'uno dall'altro e quindi possiamo fare quanto detto al passo 2. Ed ecco finalmente fatto terminato il procedimento che ha portato al cambiamento del materiale in archicad. Al passo successivo ulteriri consigli.

69

Un procedimento dunque molto semplice. L'importante è senz altro seguire costantemente le istruzioni sopra date in maniera tale da non creare nessun tipo da errore che possa in qualche maniera compromettere l'intero procedimento. Per altri approfondimenti leggere le guide sottostanti o correlate che trattano i medesimi argomenti.

79

Non resta altro da aggiungere se non buona progettazione ed anche una buona lettura di questa guida. Utilizzare nel modo adeguato questo programma per cambiare materiale del muro, è molto interessante ed anche attuale, utilizzato da molte industrie edilizie e non solo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Imparare a cambiare il materiale in Archicad è comodo ed anche molto utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come imparare ad utilizzare Archicad

Ultimamente la metodologia progettuale ha fatto passi da gigante. L'utilizzo di nuovi software ha intaccato anche il campo dell'architettura e dell'ingegneria. Le vecchie tavole da architetto ed i pennini a china che venivano impiegati per ripassare i...
Windows

Aprire un file Archicad

Archicad consiste in un software di design 3D professionale, utile per effettuare la progettazione architettonica ed edilizia. È possibile aprire un file realizzato con Archicad tramite il viewer Bimx, che viene utilizzato per navigare agevolmente tra...
Windows

Cambiare I Parametri Base Di Un Muro In Archicad

Per motivi lavorativi coincidenti con la produzione di planimetrie o elaborati grafici, potrebbe venirci utile avvalerci del programma Archicad. Con esso saremo adeguatamente facilitati, soprattutto per tutto quello concernente la tipica realizzazione...
Windows

Come Inserire Una Scala In Archicad

Archicad è un programma BIM di architettura che vi dà la possibilità di realizzare molteplici oggetti legati all'ambito della progettazione degli edifici, sia in 2D che in 3D. È ormai cosa nota, per tutti gli appassionati, che con Archicad è possibile...
Windows

Come utilizzare il comando "sposta" in Archicad

In questo tutorial vi spiegheremo come utilizzare il comando "sposta" in Archicad. Fin dal 1995 esso è programmato per Macintosh e per Windows. Esso è un programma di architettura. Nel 2014 è stato effettuato l'ultimo aggiornamento, arrivando in questo...
Software

Come progettare una casa con ArchiCAD

ArchiCAD, software sviluppato dalla compagnia ungherese Graphisoft, permette di eseguire elaborati di disegno e progettare sia in 2D che in 3D con la possibilità di realizzare rendering, animazioni etc.. Inizialmente, l'utilizzo di questo specifico programma...
Software

Come impostare la luminosità in ARTLANTIS

Artlantis è il nome che è stato dato ad un software informatico diffuso in tutto il mondo: questo sofwtare, che è stato prodotto dalla Abvent, viene comunemente utilizzato con il programma ArchiCAD. Artlantis è un software utilizzato per il rendering...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.