Come caricare un sito in remoto con client ftp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Abbiamo appena sviluppato un piccolo sito web e acquistato uno spazio presso un web provider ed ora ci troviamo di fronte al dilemma di come fare per caricare il sito appena scritto.
Si possono usare gli applicativi che i provider mettono a disposizione, ma occorre imparare a usarli, oppure scaricare un client che attraverso il protocollo FTP (File Transfer Protocol), mi permetta di copiare i dati dal mio personal al sito remoto esattamente come se avessi l'Explorer di Windows. Seguitemi in questo articolo vi spiegherò come scaricare il client e copiare facilmente una cartella sul sito in remoto e visualizzare il risultato.

26

Occorrente

  • Personal Computer
  • Connessione Internet
  • Provider di Servizi Web
  • Client FTP (scaricabile on-line)
36

La prima cosa da fare è quella di dotarci del client gratuito che ci permetterà di effettuare tutte le operazioni. Occorre collegarsi a questo indirizzo: "https://filezilla-project. Org/" (vedi immagine), premere il pulsante: "Download FileZilla Client" e seguire le istruzioni per scaricare l'applicativo come segue:
1. Nella pagina "Client Download" selezionare il pulsante verde "Download Now", per Windows
2. Viene presentata una pagina da SourceForge che permette di scaricare il software, le opzioni possibili sono "Esegui" che lo installa direttamente o "Salva" che permette di salvarlo in locale e in seguito installarlo noi.
3. Premiamo "Esegui"
4. Nel caso vengano richieste delle autorizzazione rispondiamo "Si"
5. Ci presenta la pagina del Download Manager di SourceForge dove ci fornisce le informazioni in merito al file che andiamo a scaricare le dimensioni e la data del suo caricamento, premiamo il tasto NEXT in basso a destra
6. Il programma scarica il software in locale ed è quindi possibile installarlo subito, premendo il tasto "Install Now", parte il programma di installazione.
Al termine di tutte queste operazioni abbiamo installato il Client FTP, nel prossimo passo vedremo come usarlo.

46

Apriamo il programma appena installato, ci presenta una finestra che ricorda molto l'Explorer di Windows, è divisa in due parti principali, quella sulla destra visualizza le cartella del Sito locale, ossia il nostro personal, mentre sulla sinistra il sito remoto, che non essendoci ancora collegati è bianco.
Come prima operazione dobbiamo caricare le informazioni necessarie per la connessione al sito su cui vogliamo copiare i file, tali informazioni ci dovranno essere fornite dal provider del servizio, e sono:
1. Host è il nome del sito FTP a cui ci vogliamo collegare, nel mio caso: "ftp. Htaonline. Net"
2. Nome utente con il quale dobbiamo autenticarci
3. Password
4. Porta che se non viene specificata è quella standard del servizio la porta 21 per i siti ftp e 22 per i siti sftp.
5. Premiamo il pulsante "Connessione Rapida"
Se tutti i parametri messi sopra sono corretti il client si collega e visualizza la cartella principale del nostro sito remoto.
Nel prossimo passo vedremo come navigarla e come copiare i dati che ci interessano.

Continua la lettura
56

Dopo aver effettuato la connessione possiamo copiare i file, per fare questa operazione occorre che ci posizioniamo sulla cartella da trasferire nel sito in locale, mentre sul sito remoto dobbiamo posizionarci sulla cartella padre dove andremo a copiarli, per semplicità nel mio esempio ho utilizzato la cartella principale.
Siamo pronti per trasferimento, sul sito in locale premiamo con il tasto destro del mouse sulla cartella da trasferire e selezioniamo "Upload" e il gioco è fatto parte il caricamento sulla cartella remota della cartella e di tutto il suo contenuto.
Non ci resta che verificare che la cartella sia effettivamente presente con un refresh del client oppure passare al passo successivo e provare sul sito se vediamo quando caricato, come vi spiegherò nel prossimo passo.

66

Se le operazioni fatte fin qui sono state effettuate correttamente il nostro sito sarà disponibile e visibile collegandosi al suo indirizzo, nel seguente formato: "http://nomedelsito/CartellaSpostata/", nel mio esempio l'indirizzo sarà: "http://htaonline. Net/workinginprogress/", premendo invio ecco che ci viene presentata la mappa che ho caricato, nel mio esempio è la mappa di un sito in costruzione con l'immagine di una ruspa e alcune indicazioni alle persone che vi accedono (vedi immagine). Se lo vediamo significa che il processo di caricamento sul sito remoto è andato a buon fine, altrimenti dobbiamo tornare sui nostri passi e verificare il punto che non è stato eseguito correttamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come cambiare i permessi ai file di un sito

Chi possiede un sito ospitato su un server Linux, che si tratti di un servizio gratuito, come Altervista. Org, oppure a pagamento, come Aruba, si troverà prima o poi nella condizione di dover cambiare i permessi ai file o alle cartelle del proprio spazio...
Windows

Come installare Telnet su Windows 7

All'interno di questa breve guida che andremo a sviluppare, andremo a concentrarci sull'informatica. Per essere più precisi, ci occuperemo del programma Telnet. Infatti, come avrete compreso leggendovi il titolo che contraddistingue la nostra guida,...
Windows

Imparare ad utilizzare Back Orifice 2000

La guida che andremo a sviluppare si occuperà di Back Orifice 2000. Nello specifico, cercheremo in insegnarvi in pochi passi, come imparare ad utilizzare Back Orifice 2000. La guida si comporrà di quattro differenti passi.Come già noto Back Orifice...
Hardware

Come utilizzare l'Ipad come integrazione al monitor del nostro computer

Un'esigenza riscontrabile nell'ambito della gestione delle situazioni più svariate, sia in ambito lavorativo che casalingo, può essere quella di avere la possibilità di visualizzare la schermata del proprio PC Windows o Mac sull' Ipad. Quest'ultimo,...
Linux

Come usare la Suite Putty

Oltre al più comune sistema operativo Windows, ne esistono sul mercato altri che sono più o meno intuitivi. Uno di essi è Linux e dispone di una licenza che ne consente il libero utilizzo da parte di chiunque. I sistemi operativi funzionano anche grazie...
Linux

Come disabilitare il server X grafico in Ubuntu

Quante volte vi è capitato di non riuscire a disabilitare il Server X Grafico in Ubuntu? Quante volte volevate disattivarlo, ma non ci siete riusciti a causa dei diversi nomi per ogni versione? Per chi non lo sapesse, il Server X Grafico (noto come X...
Internet

Come configurare Gmail su Thunderbird

Mozilla Thunderbird è il client di posta elettronica open source di Mozilla Foundation. La stessa che rilascia il browser web Firefox. Grazie alla sua versatilità, Thunderbird supporta qualsiasi servizio email e la sincronizzazione con altri server....
Internet

Come creare e pubblicare un sito web

Generalmente quando si decide di creare e di pubblicare un sito web, ci si trova a dover fare due scelte iniziali: progettare un sito statico, con pagine XHTML oppure dinamico. Nel primo caso si dovrà realizzare un vero e proprio progetto grafico, stabilendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.