Come catalogare i film con Griffith

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete degli appassionati del cinema e collezionate DVD, vi sarete certamente resi conto di quanto la vostra videoteca possa apparire molto disordinata senza un'opportuna organizzazione. A questo problema, può porre rimedio "Griffith", un software che vi consente di catalogare i vostri film in maniera estremamente semplice e veloce, tenendo una traccia della trama, degli interpreti, della durata e di ulteriori parametri esistenti. In questa guida, vi spiegherò come catalogare i film con "Griffith".

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Programma "Griffith"
  • Archivio personale
36

Scaricare il programma

Il suddetto programma, "Griffith", è completamente gratuito ed occupa pochissimi MB di spazio. Tra l'altro, è possibile scaricarlo in maniera molto semplice, cliccando sul sito internet posto in fondo alla guida. Una volta collegati su questo sito, scorrete la pagina web fino a trovare il link corretto per il vostro sistema operativo. Infatti, sono disponibili delle versioni per Windows, Mac OS e Debian/Ubuntu e per chi opera in ambiente Linux. Dopo aver scaricato il programma in questione, avviate il processo di installazione, dopodiché riavviate il vostro computer in modo da rendere effettive le modifiche apportate al dispositivo. Adesso, avviate il programma direttamente dall'icona che, generalmente, è presente sul desktop.

46

Selezionare la dicitura "Cinematografo"

Successivamente, recatevi nella scheda "Plugin" e, dal menu a tendina relativo al campo "Plugin film", selezionate la dicitura "Cinematografo", per poi cliccare sull'opzione "Salva". Questo plugin compilerà in maniera automatica tutti quanti i campi relativi alla trama, alla durata e ad altri utili dettagli, servendosi delle informazioni ricevute dai database online. Ovviamente, è anche possibile personalizzare le descrizioni o compilarle manualmente, nel caso in cui il programma non dovesse trovare le informazioni opportune.

Continua la lettura
56

Aggiungere i film

Una volta aperta la schermata principale di questo software, cliccate sull'opzione "Modifica" e, in seguito, su "Aggiungi". Nel campo "titolo", invece, digitate il nome della pellicola da inserire nel vostro archivio personale, quindi confermare tutto premendo il tasto "Invio". Infine, attendente pazientemente che vengano scaricate tutte quante le informazioni disponibili sul database online, dopodiché potrete cliccare su "Aggiungi un film". In questa maniera, infatti, potrete aggiungere tutti gli altri titoli e tenere traccia, in maniera decisamente ordinata e precisa, di tutti i film della vostra collezione. Arrivati a questo punto, non mi resta che augurarvi buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Ant Movie Catalog: come catalogare i film

Ant Movie Catalog (A. M. C) è uno dei tanti programmi disponibili per catalogare tutti i film presenti sul nostro hard disk: è sufficiente inserire manualmente o ricercare automaticamente i dati della pellicola per avere sempre sottomano un catalogo...
Internet

Come catalogare le proprie foto

Oggi scattiamo un numero di fotografie enorme, grazie ai smartphone e così via. Ogni istante, ogni momento, ogni evento stiamo lì a scattare. Questo succede perché, diversamente da quanto succedeva tempo fa, quando ancora non c'erano tali supporti,...
Windows

Come catalogare file musicali

Sempre più persone, al giorno d'oggi, preferiscono scaricare musica da internet perché è meno dispendioso ed è più pratico. Se fate parte di questa maggioranza sarete interessati su come catalogarla, una volta inserita su iTunes o su altri programmi...
Windows

Come catalogare film, videogiochi, programmi e molto altro

Vogliamo vedere un film, ma non sappiamo bene quale tra i tanti, così iniziamo a prendere tutti i dvd e a passarli velocemente tra le mani. Una situazione familiare a molti, che spesso fa perdere del tempo prezioso. Ecco quindi un utile programma, gratuito,...
Mac

Come catalogare le immagini a seconda del luogo di scatto con iPhoto per Mac

La Apple mette a disposizione dei suoi clienti Mac un programma preinstallato per la gestione delle foto, chiamato iPhoto. Tra le numerosissime funzionalità di questo software ce n'è una che permette di catalogare e distinguere le foto che importiamo...
Windows

Come Gestire Una Biblioteca Con Un Pc

Anche i nostalgici timorosi che i pixel soppiantino del tutto la carta stampata, con quel suo senso di materialità caduca, quel suo profumo inconfondibile quando si apre un libro vecchio di anni, dovranno ammettere che la tecnologia sempre più spesso...
Internet

Come generare un XML

In questa guida vi spiegheremo come generare un file XML.Questo tipo di file prende l'acronimo di Extensible Markup Language, ed è utilizzato per immagazinare dei dati e renderli leggibili in modo universale a diversi linguaggi di programmazione (come...
Windows

Come gestire in modo efficiente la propria collezione di film sul PC

Avete ormai troppi film salvati sul vostro computer che riuscire a trovare quello che volete vedere è praticamente impossibile? Allora sappiate che è necessario riordinare in modo rapido e pratico i film che hai archiviato sul PC, semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.