Come collegare il Macbook alla TV

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vorresti collegare il tuo MacBook per fare vedere le fotografie dei tuoi viaggi a parenti ed amici, guardare film in TV o semplicemente usarlo come schermo secondario per il lavoro/social network/...? Non temere, puoi fare tutto questo in veloci e semplici passi. Basta seguire la guida nelle prossime pagine!

26

Occorrente

  • Macbook
  • TV
  • cavo HDMI/DVI
  • adattatori
36

Individuare le porte video sul Macbook. In base al modello e alla data di costruzione del Macbook possono esere presenti diversi tipi di porte video. Le porte possono essere suddivise in 4 tipologie: 1)Porta HDMI. Simile a una porta USB, ma con gli angoli inferiori arrotondati. Se il computer è dotato di questa porta non sarà necessario acquistare nessun dattatore, basta usare un cavo HDMI e collegare il Mac con la TV. 2)Porta Thunderbolt: più piccola di una porta USB e si identifica attraverso una icona a forma di lampo. 3)Porta Mini DisplayPort. Simile a una Thunderbolt, ma è identificata da un'icona di forma rettangolare con una linea verticale sui lati. 4)Porta Micro-DVI. Simile a una porta USB, ma più piccola. Contraddistinta dalla stessa icona della Mini DisplayPort. A seconda delle porte disponibili di dovranno utilizzare gli eventuali adattatori e collegare il cavo.

46

Individuare le porte di collegamento sul televisore. I televisori più moderni presentano porte HDMI. Il cavo HDMI permette di trasmettere video e audio con un unico cavo. Se il televisore non dispone di una porta HDMI, è consigliabile utilizzare una porta DVI. Questo cavo trasmette però solo il segnal video, quindi sarà necessario utilizzare un altro tipo di cavo per l'audio. Un altra opzione è quella del cavo video composito, anche se al giorno d'oggi questo tipo di adattatore è poco comune. Quindi, come detto nel passo precedente, se la TV presenta una porta HDMI non sarà necessario alcun adattatore e basterà utilizzare il cavo. Nel caso non sia presente la porta HDMI bisogna scegliere l'adattatore adatto al televisore, dopo di che collegare il cavo.

Continua la lettura
56

Acquistare il cavo adatto. Se si usa un adattatore HDMI o se il Mac ha questo tipo di porta, sarà necessario acquistare il cavo HDMI. Se si usa un adattatore DVI bisogna utilizzare il cavo di collegamento DVI. Una volta acquistati adattatore e cavo, basta collegare i rispettivi adattatori per il Mac/televisore e il cavo.

66

Accendere il televisore e selezionare la sorgente video adeguata. Dovrebbe apparire in automatico l'immagine del desktop sulla TV. Accedere al menu "preferenze di sistema", selezionare l'icona "monitor", selezionare la scheda "disposizione". Per fare si che il televisore divenga lo schermo principale, basterà trascinare la barra dei menu dall'icona "monitor" a quella del televisore. Per riprodurre l'audio nel televisore basta accedere alla finestra "preferenze di sistema" e selezionare l'icona "suono", scegliere la scheda "uscita" e poi la voce "HDMI". Ora il tuo Mac e il tuo televisore sono definitivamente collegati, basta un cavo e un eventuale adattatore.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come collegare PC a TV HDMI

Siamo pronti, a proporre ai nostri lettori che sono interessati ad argomento del tutto tecnologici e pratici, a capire ed anche imparare come e cosa fare per collegare il proprio pc alla tv che è hdmi. In questo modo, così facendo, potremo avere un...
Hardware

Come prolungare un cavo HDMI

Molto probabilmente sarà capitato un po' a tutti di ritrovarsi con un cavo troppo corto e quindi impossibile da collegare ad un dispositivo. La soluzione è quindi spesso quella di ricorrere a prolunghe ingombranti e fastidiose, oppure all'acquisto di...
Elettronica

Come collegare l'Home Theatre a Sky

Nel caso in cui avete appena acquistato un Home Theatre e non avete la più pallida idea di come questo possa essere collegato ad un decoder Sky, la soluzione prospettata è molto più semplice di quanto si possa credere. La maggior parte delle persone...
Hardware

Come collegare un monitor LCD esterno al notebook

Spesso si rende necessario collegare il proprio Notebook a un Monitor LCD esterno, oppure a un comune televisore. Questo può essere indispensabile laddove si preferisca vedere dei contenuti multimediali e non con qualità decisamente superiori rispetto...
Elettronica

Come collegare la Xbox alla TV

La guida in questione si concentrerà sull'obiettivo di far comprendere al lettore Come collegare la xbox alla tv. Questo interrogativo ha una soluzione piuttosto semplice, che proveremo a sviluppare lungo i cinque passi che comporranno la nostra guida.La...
Hardware

Come collegare il computer o il portatile alla televisione

Molti di voi non ci avranno mai pensato ma può risultare decisamente pratico collegare la propria televisione al proprio pc (fisso o portatile). Comandare il proprio computer comodamente seduti sul divano guardando un televisore è sicuramente meno dannoso...
Elettronica

Come collegare il tablet alla TV

Se avete un tablet, ed intendete collegarlo alla TV, potete farlo seguendo però delle linee guida ben precise. Un Tablet si avvale dell'uso di un cavo HDMI e di solito è possibile trovare anche una dimensione minore della porta HDMI, denominata "mini"....
Hardware

I migliori monitor da gaming

Chiunque abbia un computer da gaming che si rispetti ha bisogno di acquistare un monitor che possa essere sfruttato a pieno regime. In commercio infatti ci sono tantissimi monitor che si differenziano per dimensioni, risoluzione, frequenza operativa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.