Come collegare il monitor a un portatile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte avreste voluto guardare un film dal vostro notebook e proiettarlo su un monitor o un televisore esterno? Oggi tutto ciò non è più utopia. La tecnologia ci offre infatti la possibilità di usufruire di ogni tipo di comfort. L'aspetto ancor più confortante è che non dovrete neppure spendere molti soldi: l'occorrente necessario sarà possibile reperirlo presso un qualsiasi negozio di elettronica ad un costo davvero irrisorio. Ecco quindi come collegare il monitor a un portatile.

26

Occorrente

  • Cavi di congiunzione monitor-portatile, PC, monitor.
36

Prima di tutto, assicuratevi di una cosa: il vostro portatile deve essere dotato di un'uscita video. Le più comuni sono le uscite VGA e DVI, ma gli ultimi modelli di notebook o portatili possiedono anche un' uscita video HDMI che ci permette di fare collegamenti in HD. Ora verificate sul vostro monitor esterno se l'uscita supportata sia VGA, DVI o HDMI. A questo punto dovete procurarvi il cavo adatto, reperibile in un qualsiasi negozio di elettronica. Ricordate di illustrare bene al vostro negoziante quello che intendete fare, saprà di certo quali accessori fornirvi. Esistono diversi tipi di cavi: HDMI-DVI, VGA-DVI, VGA-VGA, DVI-DVI, HDMI-HDMI: il modello varia in base al vostro notebook e al vostro monitor. Quindi attenzione nel dare al negoziante le corrette informazioni riguardo al vostro dispositivo.

46

Una volta effettuati tutti i collegamenti accendete il dispositivo e il monitor. Sul monitor selezionate, facendo uso del telecomando, il canale in ingresso, scegliendo la porta collegata al dispositivo stesso. Sui televisori LCD o in quelli di ultimissima generazione, è possibile selezionare più canali. Solitamente le porte VGA e/o DVI sono denominate PC, mentre quelle HDMI sono denominate HDMI1 - HDMI2 - HDMI3, in base al numero di porte disponibili.
A questo punto dovete selezionare la porta giusta a cui avete collegato il cavo proveniente dal vostro portatile.

Continua la lettura
56

Sullo stesso portatile selezionate poi il canale di uscita attraverso i "tasti funzione" denominati F4 - F5 - F6, ecc. Supponiamo che il tasto F4 sia quello corretto. Se tenete premuto il tasto FN (che trovate in basso accanto al tasto CTRL) cliccate più volte il tasto F4, fino ad avere la modalità preferita di visualizzazione (solo monitor, solo notebook, o entrambi). A volte, utilizzando monitor un po' datati, dopo aver visualizzato l'immagine sul monitor esterno, se non viene utilizzata una risoluzione "adatta", la stessa può presentarsi distorta o sgranata. In questo caso potrebbe risultare necessario settare sul notebook una risoluzione video standard 1024x768 con monitor a 60 MHz.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella scelta del cavo adatto per il collegamento, ricordate di illustrare bene al vostro negoziante quello che intendete fare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come collegare un notebook alla TV

Attraverso questa guida vedremo come collegare un notebook alla TV di casa. Questa operazione può risultare utile ad esempio per visualizzare sul TV in una risoluzione migliore dei filmati o delle presentazioni che abbiamo sull'hard disk del PC. Il...
Hardware

Come collegare PC a TV HDMI

Siamo pronti, a proporre ai nostri lettori che sono interessati ad argomento del tutto tecnologici e pratici, a capire ed anche imparare come e cosa fare per collegare il proprio pc alla tv che è hdmi. In questo modo, così facendo, potremo avere un...
Windows

Come usare un computer con due monitor

In questo articolo vediamo come usare un computer con due monitor. Iniziamo subito con il dire che chi possiede due monitor, può di certo divertirsi a collegarli ad un unico computer. Gli effetti saranno davvero sorprendenti e sarà comunque un'esperienza...
Hardware

Come collegare il computer o il portatile alla televisione

Molti di voi non ci avranno mai pensato ma può risultare decisamente pratico collegare la propria televisione al proprio pc (fisso o portatile). Comandare il proprio computer comodamente seduti sul divano guardando un televisore è sicuramente meno dannoso...
Hardware

Come collegare due monitor su un PC

Collegare due monitor allo stesso PC è una operazione molto semplice da eseguire, ma bisogna avere la predisposizione per una seconda uscita monitor sulla scheda video. Quasi tutti i portatili la posseggono, ma questo non vale per i PC desktop preassemblati,...
Hardware

I migliori monitor da gaming

Chiunque abbia un computer da gaming che si rispetti ha bisogno di acquistare un monitor che possa essere sfruttato a pieno regime. In commercio infatti ci sono tantissimi monitor che si differenziano per dimensioni, risoluzione, frequenza operativa....
Elettronica

Come connettere PC al televisore HDMI

Attraverso il Pc è possibile avere accesso a tantissimi contenuti multimediali, gratuitamente o a pagamento. Ma se lo schermo del Pc risulta troppo piccolo per godere di questi contenuti in modo comodo, allora dovete sapere che è possibile collegare...
Hardware

Come installare un doppio monitor

Avere una configurazione a doppio monitor offre più spazio sullo nostro schermo pc. Ciò può essere molto utile per aumentare la produttività e i due monitor possono essere configurati per mostrare la stessa immagine o per darvi un desktop molto più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.