Come collegare il videoregistratore al televisore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Acquistare un videoregistratore oggi è un po' passato di moda, dal momento che i supporti digitali come i dvd prendono sempre più campo rispetto alle classiche VHS, anche per un semplice fattore di qualità d'immagine trasmessa. Per poter utilizzare un videoregistratore, comunque, è assolutamente necessario collegare quest'ultimo e il televisore, ed assicurarsi che il televisore in questione sia provvisto di un ingresso video con presa SCART. Ecco come procedere in questa breve e semplice guida.

26

Occorrente

  • Videoregistratore
  • Cavi antenna e presa scart
  • Televisore
36

Per effettuare il collegamento del video registratore al televisore ci occorre un cavo SCART, acquistabile in qualsiasi negozio di elettronica, che verrà utilizzato per trasmettere il segnale video dal videoregistratore al televisore, e un cavo di segnale audio rca per trasmettere il segnale audio del video registratore all'impianto direttamente alla televisione o all'impianto di dolby surround.

46

Procedi collegando le sezioni riguardanti i cavi derivanti dal sintonizzatore del digitale terrestre per poter vedere i canali del digitale terrestre tramite il video registratore.
Si proceda poi con il collegamento del cavo scart, il quale dovrà essere collegato ad un'estremità al registratore nell'apposita uscita video, e l'altra estremità andrà invece collegata al relativo ingresso video sul retro del televisore. Si colleghino poi le due estremità del cavo rca, una all'uscita audio del video registratore e l'altra estremità all'ingresso audio della fonte sonora desiderata, rispettando l'accoppiamento dei colori bianco e rosso.

Continua la lettura
56

Prendi il secondo cavo antenna e collegane la prima estremità alla sezione "libera" del videoregistratore.
Termina il collegamento collegando la parte opposta al sintonizzatore del digitale terrestre, il quale è stato precedentemente collegato alla presa dell'antenna di casa tua. Per ultimo, collega il videoregistratore alla presa di corrente, accertandoti prima di aver effettuato in maniera corretta tutti i collegamenti per evitare malfunzionamenti all'accensione, e raccogliere e ordinare tutti i fili senza lasciare cavi penzolanti. Provvedi ad accendere sia la TV che il videoregistratore, e verifica il corretto collegamento. Una volta fatto ciò si proceda con la configurazione del videoregistratore, che consentirà di impostare tutti i parametri audio visivi in base a quelle che sono le nostre esigenze.

66

Per collegare un videoregistratore al televisore HDTV., è necessario un cavo video composito, anche se il VHS non presenta un'uscita video HDMI. Oltre agli ingressi HDMI (di solito presentano l'etichetta "HDMI 1", "HDMI 2", ecc,), la maggior parte dei televisori ad alta definizione devono possedere almeno un set di porte video più grandi, che funzioneranno con la stragrande maggioranza dei videoregistratori.
Il tipo più comune di ingresso è chiamato "compositi", e si presenta come un piccolo, tappo metallico a punta (noto anche come una presa "RCA"), che ti dovrebbe essere familiare se possiedi un sistema home stereo. Ricorda che il videoregistratore non è in grado di registrare programmi TV a meno che, non abbia un sintonizzatore TV digitale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come connettere un videoregistratore ad una tv Kennex

Ne è passato di tempo dagli anni 50 in cui il videoregistratore era una delle novità tecnologiche più all' avanguardia. Oggi questo vecchio compagno sta quasi del tutto scomparendo, incalzato dal moderno commercio di DVD e conseguenti lettori DVD....
Hardware

Come convertire un vhs in dvd

Se hai una "marea" di vecchi filmati analogici in vhs e li vuoi convertire trasferendoli tutti sui più moderni dvd ecco la guida che fa per te, spiegheremo un metodo per la conversione. Questo metodo è abbastanza semplice ma richiede un po' di tempo....
Elettronica

Come collegare il videoregistratore al PC

Ormai sono lontani i tempi in cui si compravano le tanto amate videocassette per registrare i film in tv, o per usarle all'interno della cinepresa per immortalare momenti importanti. Anche se l'innovazione tecnologia in questo campo ha fatto davvero dei...
Windows

Come registrare i programmi tv con le nuove tecnologie

Con il passare del tempo la tecnologia ha rivoluzionato il nostro modo di vivere e di vedere le cose. Fortunatamente una delle cose che piaceva molto nel passato, ovvero quella di poter registrare i programmi tv preferiti, è molto semplice ed in realtà...
Elettronica

Come collegare più strumenti Audio/Video al televisore

Con l'avvento del digitale terrestre è aumentato il numero di apparecchi elettronici che abbiamo a disposizione e, soprattutto, che dobbiamo collegare alla televisione. Quante volte abbiamo disconnesso il videoregistratore, o il lettore DVD, per trovare...
Elettronica

Come registrare da digitale terrestre

Qualche anno fa, il digitale terrestre ha radicalmente cambiato la televisione italiana. L'offerta precedente era composta da un numero limitato di canali analogici. Ad essi si aggiungevano, per chi poteva permetterselo, le centinaia di canali satellitari....
Hardware

Come pulire le testine del videoregistratore

I videoregistratori sono dei particolarissimi apparecchi utilizzati moltissimo fino ad alcuni anni, fa per registrare e riprodurre filmati su dei nastri magnetici comunemente conosciuti come videocassette. Questi strumenti venivano collegati con appositi...
Windows

Come ricevere i canali del digitale terrestre sul computer

In questa guida ti verrà spiegato com'è possibile utilizzare un computer per ricevere i canali del digitale terrestre seguendo sostanzialmente due modalità: sfruttando una connessione ad internet per visualizzare in streaming tanti canali televisivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.