Come collegare un amplificatore all'autoradio

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se vi trovate di fronte al problema di dover sistemare degli apparecchi elettronici nella vostra macchina, ma non sapete dove mettere le mani, questa guida fa sicuramente al caso vostro! Di seguito infatti troverete tutte le informazioni necessarie e una spiegazione dettagliata per collegare un amplificatore all'autoradio della macchina. Seguite le istruzione su come fare e il gioco è fatto. Buon lavoro!

26

Occorrente

  • autoradio
  • cavi RCA, più remoto
  • convertitore di segnale RCA (solo per autoradio di serie)
  • amplificatore
  • cavi di alimentazione per l'amplificatore
  • fastom
  • nastro isolante
36

Come prima cosa staccate la batteria dalla macchina aprendo il cofano e sganciando il cavo denominato "positivo" dalla batteria. Per riconoscere il cavo corretto, quello "positivo", prestate attenzione al colore che è il rosso ed è inserito in un polo della batteria della macchina sopra il quale c'è il simbolo +. Successivamente, nel caso in cui non fosse già installata, bisognerà procedere all'installazione dell'autoradio. Estraete l'autoradio dalla sua plancia utilizzando le chiavette apposite. Sul retro dell'autoradio troverete un connettore cablaggio con tutti i cavi che alimentano l'autoradio, l'antenna dell'autoradio e i connettori RCA che serviranno per portare il segnale all'amplificatore.

46

Attaccate successivamente il cavo RCA alle uscite apposite che si trovano dietro all'autoradio e agli spinotti che trovate nell'amplificatore e che hanno una forma arrotondata. È poi necessario alimentare l'amplificatore individuando sul suo pannello, che a seconda del modello può trovarsi davanti, dietro o di lato, la morsettiera che serve per collegarlo alla corrente. Sulla morsettiera troverete i segni +, - e un simbolo che si chiama remoto. In questa fase bisogna attaccare l'amplificatore alla corrente facendo attenzione che la polarità dei cavi sia corretta. Collegate quindi il cavetto remoto al rispettivo morsetto che si trova sull'amplificatore, agganciandolo anche al cavetto corrispettivo posto sull'autoradio e utilizzando i faston.

Continua la lettura
56

Avvolgete intorno al cavo e al faston il nastro isolante per evitare un corto circuito. È bene svolgere questo lavoro di isolamento con tranquillità e attenzione. Infine, dopo aver controllato che tutti i cavi siano nelle loro posizioni corrette e che le polarità dell'alimentazione dell'amplificatore siano corrette, ricollegate la batteria della macchina alla macchina stessa avendo l'accortezza di tenere una portiera aperta o un finestrino aperto per controllare che tutto funzioni in modo perfetto. Accendete adesso l'autoradio e accertatevi che il led posto sul pannello dell'amplificatore si accenda e si spenga a seconda dell'accensione e dello spegnimento dell'autoradio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sulla morsettiera troverete i segni +, - e un simbolo che si chiama remoto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Consigli di manutenzione di un autoradio

La macchina, come ben saprete tutti, è un bene molto prezioso soprattutto di questi tempi: si tratta di un qualcosa che ormai non tutti possono permettersi. Se rientrate nella fascia dei più fortunati che riescono a possedere un mezzo di trasporto allora...
Elettronica

come collegare l'ipod all'autoradio

Al giorno d'oggi, grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie, è possibile fare davvero di tutto, soprattutto per gli amanti della musica, per i quali ogni momento è buono per ascoltarla. A tal riguardo, nei passi a seguire, vi illustrerò come collegare...
Elettronica

Come costruire un semplice amplificatore audio

Ormai con il passare del tempo la tecnologia ha fatto passi da gigante e con esso anche la nostra "dipendenza" dagli strumenti elettronici. Basti pensare ad un lettore mp3, adesso per noi è quasi una cosa superata ma una decina di anni fa era quasi impensabile...
Hardware

Come attaccare l'amplificatore al PC

Possono essere molteplici i motivi per i quali si è in cerca di informazioni come quelle che andremo a spiegare in questa guida. Qualunque sia la vostra motivazione originaria ecco la guida che fa al caso vostro. In pochi passi semplici vi spiegheremo...
Elettronica

Come Costruire Un Amplificatore Audio

Un amplificatore audio è indispensabile per migliore sia i suoni che la potenza; infatti, oltre che acquistarlo è possibile anche costruirlo con pochi e semplici elementi, ed utilizzabile in molte occasioni. A lavoro ultimato, la qualità audio sarà...
Elettronica

Come sostituire le valvole a un amplificatore

Sostituire le valvole del vostro amplificatore è fondamentale, innanzitutto perché, non facendolo, si rischia che esso funzioni male o smetta di lavorare, e in secondo luogo perché si possono ottimizzare le prestazioni e la qualità del suono emesso....
Elettronica

Come costruire un amplificatore per chitarra

In questa guida vedremo come costruire un amplificatore per chitarra in maniera semplice e con pochi soldi, che possa andare bene per suonare in casa o in piccoli spazi chiusi. Non sempre si ha l'esigenza o la possibilità di comprare amplificatori di...
Elettronica

Come collegare il subwoofer all'amplificatore

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia mette in campo una serie di strumenti che ci facilitano la vita. In questa guida focalizzeremo la nostra attenzione su degli strumenti molto interessanti, dediti alla riproduzione audio in alta fedeltà. Più nelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.