Come condividere un hard disk in rete

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Disporre di una LAN domestica offre molti vantaggi, come la possibilità di condividere la connessione a Internet, stampanti e scanner, file e cartelle, una partizione oppure un intero hard disk.
Configurando opportunamente firewall e antivirus, si ridurranno notevolmente i rischi per la sicurezza dei dati presenti sulle macchine connesse in rete, ma beneficiando della comodità di poter trasferire qualunque file da un computer all'altro, senza dover ricorrere a spostamenti fisici e supporti di memorizzazione di massa esterni.
Tutti i sistemi operativi sono predisposti per tale funzionalità e Windows utilizza un protocollo di rete molto semplice da configurare. È necessario, tuttavia, che le macchine da approntare per la condivisione siano fisicamente collegate per mezzo di cavi di rete o antenne wireless a un router oppure a uno switch. Quest'ultimo è un dispositivo hardware che funge da nodo nel collegamento tra gli elaboratori di una rete locale e tra questi e il router o modem.

26

Occorrente

  • Due o più PC
  • Router + Switch
  • Schede di rete
  • Cavi di rete
  • Connessione LAN
36

La prima operazione da fare è installare materialmente la rete domestica, collegando cavi Ethernet, router ed eventuale switch.
Successivamente è necessario configurare la scheda di rete di ciascun computer, assegnando un indirizzo IP univoco ma appartenente allo stesso range e con Gateway identico: menu Start → Pannello di controllo → Connessioni di rete → Protocollo TCP/IP → Proprietà.
Tutte le macchine dovranno appartenere allo stesso gruppo di lavoro, perciò è necessario definire un nome comune: Pannello di controllo → Sistema → Nome computer → Gruppo di lavoro. Riavviare l'elaboratore e accedere al menu Risorse di rete per verificare la presenza di tutti i computer della LAN.

46

Per condividere l'intero hard disk di un PC della rete locale, bisogna aprire Risorse del Computer, selezionare il dispositivo interessato, premere il tasto destro del mouse e cliccare sulla voce Condivisione, per visualizzare la scheda omonima.
Spuntare le caselle di controllo "Se si conosce il rischio ma si desidera condividere comunque l'unità clicca qui", poi "Condividi la cartella in rete" e infine "Consenti agli utenti di rete di modificare i file". Confermare le modifiche premendo i pulsanti Applica e Ok.

Continua la lettura
56

L'unità messa in condivisione è contrassegnata da un'icona sorretta da una mano: ciò significa che è accessibile in lettura e scrittura da qualsiasi altro computer della LAN.
Parimenti, si procede su Windows 7 o Vista, con la differenza che si dovrà accedere al menu Rete, da lì selezionare l'opzione "Centro connessioni di rete e condivisione" e poi "Modifica impostazione di condivisione avanzate", abilitando tutte le funzioni descritte nei passaggi precedenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostare lo stesso nome di Gruppo di lavoro per tutti i PC della LAN
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Assegnare Quote Di Hard Disk Ad Ogni Utente

Quando si ha un computer in condivisione, è necessario frazionare l'hard disk (o disco rigido) in modo tale che la memoria di massa per l'archiviazione dei files, dei programmi e dei sistemi operativi risulti efficiente. Windows 7 (così come anche Windows...
Hardware

Come sostituire l'hard disk di un PC

Alcune volte è possibile che l'hard disk del proprio pc possa dare problemi, e diverse volte è necessario ricorrere alla sostituzione di quest'ultimo. Leggendo la seguente guida, però, si ha la possibilità di capire come aprire un personal computer,...
Hardware

Come pulire l'hard disk esterno

Gli hard disk esterni sono composti di un hard disk all'interno, di un telaio resistente ed in genere si connettono ai computer attraverso le porte USB o Firewire. Sono ottimi per tenere una copia di backup dei dati del pc, per trasferire file da un pc...
Hardware

Guida alla scelta dell'hard disk

L'hard disk è una memoria secondaria del pc utilizzata per memorizzare in modo permanente dei file. Tra tutti i componenti hardware la scelta dell' l'hard disk è una delle più soggettive. Questo componente puo' essere scelto in base alle proprie esigenze,...
Hardware

come clonare l'hard disk

Hai bisogni di trasferire i dati e i programmi presenti in un PC su un altro PC? Non perdere tempo con CD, DVD e chiavette USB. Clona il disco fisso del tuo PC, e creane una copia esatta su un hard disk portatile, poi prendi l'hard disk clonato e riversalo...
Hardware

Come utilizzare l'hard disk esterno con ipad

La mole dei vostri numerosi file su iPad è diventata insostenibile? Non volete privarvi di file e cartelle che riempiono la memoria del vostro iPad? Niente paura! Come per il Pc o il Mac anche sul tablet potete conservare i file più ingombranti come...
Hardware

Come collegare un Hard Disk

Un disco rigido o disco fisso, anche chiamato hard disk drive (abbreviato comunemente in hard disk o HDD) e in precedenza fixed disk drive (abbreviato in fixed disk o FDD), è un dispositivo di memoria di massa di tipo magnetico che utilizza uno o più...
Mac

Come usare Time Machine su Mac

Il sistema operativo del Mac per chi proviene dall'ambiente di lavoro Windows potrebbe risultare alquanto ostico perché strutturato in maniera totalmente differente. Quindi sarebbe opportuno apprendere un po' di rudimenti per poter sfruttare al meglio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.