Come Configurare Un Account Di Posta Elettronica Libero Su Microsoft Outlook 2010

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete un account di posta elettronica registrato con il dominio di Infostrada "libero"? Avete necessità di effettuare la configurazione per ricevere la vostra posta sul programma Microsoft Outlook 2010? Se la risposta alle due domande precedenti è si, questa è la guida che fa per voi! Attraverso questo breve ma dettagliato tutorial vi spiegherò in pochi e semplici passi come configurare la vostra mail.

26

Occorrente

  • Account di posta elettronica con LIBERO
  • Microsoft Outlook 2010
36

Avviate Microsoft Outlook 2010 sul vostro personal computer e andate nella pagina principale. Una volta arrivati nella home page cliccate in alto a sinistra sul pulsante "File". A questo punto dovrete fare click su "Impostazioni account" nel menù a tendina che vi comparirà sulla destra. Vi troverete nel menù "Posta elettronica", qui dovrete selezionare la voce "Nuovo...". Tra le tre scelte a disposizione che vi verranno proposte dovrete optare per la voce "Account di posta elettronica" e cliccare sul tasto "Avanti".

46

Selezionate ora l'opzione "Configura manualmente le impostazioni del server o tipi di server aggiuntivi". Andando avanti selezionerete "Posta elettronica Internet". Vi troverete ora a dover inserire i dati con cui avete precedentemente registrato il vostro account di posta. Nella casella "Nome" inserirete il nome con cui vorrete essere visti dagli utenti che riceveranno i vostri messaggi di posta mentre nella casella indirizzo e-mail scriverete il vostro indirizzo di posta elettronica.

Continua la lettura
56

L'ultimo passo consiste nel configurare le informazioni sul server che si occupa dell'invio e della ricezione della posta. Scegliete il protocollo POP3 e scrivete nella casella "Server posta in arrivo" la dicitura "popmail. Libero. It" mentre in quella per la posta in uscita "smtp. Libero. It". A questo punto inserite il nome utente e la password che avete scelto nella registrazione dell'account di "libero".

66

La procedura è quasi giunta al termine. L'ultima fase consiste nell'andare su "altre impostazioni" in basso a destra nella stessa pagina e recarvi su "server della posta in uscita" e assicuravi che sia presente il segno di spunta sulla casella "Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione". A questo punto confermate e cliccate su avanti. Una volta che il programma avrà effettuato la prova dell'account potrete ricevere e inviare i vostri messaggi di posta con account libero direttamente dal software Microsoft Outlook 2010!
Spero di esservi stato utile con questa guida, vi ricordo che sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o maggiore informazione per questo non esitate a contattarmi, cercherò di rispondervi nel minor tempo possibile!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come configurare Outlook Express

La posta elettronica ha un'importanza fondamentale, sopratutto se la si utilizza per lavoro. Per questo è necessario dotarsi di un provider affidabile che possa gestirla senza creare dei fastidi. Uno dei programmi di gestione più diffuso è sicuramente...
Windows

Come configurare email su Outlook con connessione fastweb

Se la posta del proprio dominio è ospitata con FastWebHost Hosting, è possibile controllarla sul vostro dispositivo Android. Con i dispositivi Android, molti client di posta elettronica diversi, sono a disposizione per controllare la posta elettronica....
Windows

Come installare e configurare Microsoft Office 2010

Il programma Microsoft Office 2010 è una versione potente che consente modifiche originali ed "user-friendly". Si può infatti installare il famoso Wizard e lo strumento Microsoft Office Customization Tool. Microsoft Office 2010 è una suite abbastanza...
Mac

Come configurare un account Outlook su Mac

Outlook è un programma della Microsoft, utilissimo per gestire le proprie mail. Oltre all’organizzazione della rubrica, Outlook fornisce un calendario ed un’agenda delle attività. Permette di segnare note e promemoria e di attivare un diario personale,...
Windows

Come configurare la posta elettronica tramite Outlook

Internet è nato come strumento di scambio di informazioni. Il tramite principale per comunicare è la posta elettronica. Grazie ad essa, ci si può infatti scambiare in modo molto rapido messaggi e file di qualunque tipo, e quello più diffuso è sicuramente...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Outlook

Internet è nato come uno strumento di scambio di informazioni, in cui i soggetti comunicanti hanno la possibilità di trasmettere e di ricevere dati. La posta elettronica, al giorno d'oggi, rappresenta un mezzo di comunicazione fondamentale, e viene...
Windows

Come recuperare le password salvate da Outlook Express

Non riuscite a recuperare le password salvate precedentemente su Outlook Express? Dei simpatici pallini oscurano le vostre password e vi impediscono l'accesso ad Outlook? Nessun problema: una semplice applicazione vi salverà la vita (e la posta). A tal...
Software

Come impostare Outlook con Libero

Molta gente riscontra grossi problemi con la casella di posta elettronica, sia per la consultazione che durante l'invio. Con le istruzioni che seguono sarà molto facile impostare e configurare la posta di Libero ed utilizzarla al meglio con il programma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.