Come convertire le foto in video

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Si sa, un'immagine molto spesso vale più di mille parole. Proprio per questo è in voga nell'ultimo periodo la moda di creare video con sequenze di foto per dichiarare il proprio amore, augurare buon compleanno ad un amico o semplicemente per far vedere ai tuoi familiari le meraviglie che hai avuto modo di fotografare durante il tuo ultimo viaggio! Oggi vedremo come convertire una sequenza di foto in video in maniera semplice e veloce grazie a PhotoLapse, vediamo subito come:.

24

Per prima cosa collegati al sito internet ufficiale di PhotoLapse e clicca sulla voce download Photolapse here (al centro della pagina) si aprirà una nuova pagina in cui dovrai fare click su PhotoLapse. Exe per scaricare il programma sul PC. A questo punto apri il file. Exe per avviare il programma.

34

Una volta avviato PhotoLapse, seleziona il percorso in cui risiedono le foto che vuoi trasformare in video (ad esempio C: Documenti/Foto) dal menu a tendina situato in alto a sinistra e clicca sul pulsante "Load files from current folder" per caricare le immagini presenti nella cartella indicata. A questo punto, seleziona le foto che vuoi includere nel video cliccandoci sopra (è anche possibile selezionare tutte le foto semplicemente cliccando sul pulsante "Mark all" o deselezionarle con "unmark all") e clicca su "Create Movie" per procedere al salvataggio del video. Vi si aprirà dunque una finestra in cui vi sarà richiesto di indicare la cartella di destinazione del filmato, dopo averlo fatto clicca su salva e seleziona l'estensione del Filmato dal menu a tendina e clicca su "ok" per terminare la procedura. È inoltre possibile invertire lil video, ovvero salvarlo in modo che parta dall'ultima foto caricata per terminare dalla prima, mettendo la spunta sul riquadro vicino a "Reverse movie". Puoi anche regolare il numero di fotogrammi per secondo del tuo video, specificando il numero di fotogrammi che dovrà apparire ogni secondo nel campo di testo accanto alla voce FPS (1-30). Ovviamente più fotogrammi appariranno per ogni secondo più il video sarà veloce.

Continua la lettura
44

Consigli utili: se vuoi creare un video in cui vuoi comunicare qualcosa potrebbe essere utile aggiungere fotogrammi contenenti un testo. Il modo più semplice per creare è creare un immagine bitmap cliccando il tasto destro e selezionare Nuovo>immagine bitmap, per poi modificarla con paint per aggiungere un testo. Se invece vuoi un testo di un certo tipo puoi creare la scritta su word ed usare lo strumento di cattura (se non ne hai mai sentito parlare basta cercarlo su start) per salvarla come immagine. Ad ogni modo, una volta che avrai l'immagine col testo da mettere nella tua sequenza, se vuoi che appaia tra due immagini nominate ad esempio "image_0017" e "image_0018" basterà rinominarla "image_0017a" e spostarla nella cartella in cui tieni le immagini per il video, in questo modo il pc ordinando i file in ordine alfabetico sistemerà l'immagine nella posizione desiderata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come filmare le aurore in time-lapse

Il time-lapse è una modalità affascinante di girare un video perché è possibile condensare il tempo e mostrare così determinati oggetti che altrimenti non potremmo vedere. Grazie a questa modalità, infatti, viene aumentata la velocità di diffusione...
Elettronica

Come convertire filmati 8mm in DVD

Quella per i film è una passione che accomuna moltissime persone. Infatti negli ultimi anni non è raro vedere persone che acquistano videocamere e si cimentano nella realizzazione di piccoli filmati amatoriali. Molto spesso però rimangono su pellicole...
Windows

Come convertire un filmato in MPEG2 con Adobe Premiere

Nato nel 1994, il formato MPEG2 è ancora oggi uno dei più diffusi, soprattutto perché viene utilizzato come standard per la masterizzazione dei DVD video. Il suo successo è stato decretato dall'ottimo algoritmo di compressione, che permette di ottenere...
Software

I migliori programmi per convertire le foto in video

Il web ci offre l'opportunità di scaricare gratuitamente e utilizzare diverse tipologie di programmi open source che permettono di convertire le foto in dei veri e propri filmati. Un'operazione del genere non implica necessariamente una certa dimestichezza...
Windows

Come convertire un file bitmap in jpg

Ecco pronta per tutti i nostri lettori, che amano eseguire dei lavoretti sul proprio pc, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare per bene, come convertire un file bitmap in jpg. Come sempre, tenteremo di eseguire ogni singolo passaggio,...
Windows

Come convertire un filmato Con "super 2009"

Innanzitutto, tieni presente il fatto che capita molte volte di aver l'esigenza di visionare un determinato filmato nel tuo lettore dvd da tavolo e non riuscire a farlo per colpa dell'incompatibilità del suo formato. L'applicazione Super 2009 permette...
Windows

Come convertire una immagine Bitmap in Vettoriale, con Corel Draw

La guida qui presente, vi consentirà di convertire la vostra immagine Bitmap in immagine vettoriale, utilizzando il celebre programma di editing grafico "Corel Draw".Le immagini, si distinguono in due principali categorie:1) Bitmap2) VettorialiLe immagini...
Windows

Come usare il programma Instant Photo Sketch

Devi sapere prima di tutto che Instant Photo Sketch consente di trasformare le fotografie in disegni a matita. Il programma è gratuito, semplice da usare e ti consentirà di ottenere risultati sorprendenti in maniera estremamente rapida. Le tue fotografie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.