Come convertire un video in formato MPEG4

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi abbiamo programmi di facile utilizzo per convertire un video in formato MPEG4. Se vogliamo trasferire i nostri video preferiti dal computer sul nostro smartphone, uno degli strumenti migliori è Freemake Video Converter. Questo formato è compatibile con la maggior parte dei media player e dei dispositivi mobili, però come sempre ci sono delle eccezioni. Ecco qualche consiglio utile, per sapere come risolvere la questione.

27

Occorrente

  • Computer con connessione a internet.
  • Applicativo Freemake Video Converter o HandBrake.
  • Dispositivo mobile.
37

Freemake Video Converter si utilizza per formati video e audio. Per scaricarlo su proprio PC, andiamo sul sito e clicchiamo sulla voce corrispondente all'azione. Effettuiamo un doppio clic sul download e su "yes". Andiamo avanti selezionando "ok" e "avanti". Con questa semplice procedura avviene l'installazione dell'applicativo. A questo punto, è sufficiente importare i file e avviare il meccanismo. La conversione è immediata e scorrevole.

47

È possibile generare una presentazione video da una serie di foto. Se siamo in possesso di un portatile iPod, PSP o iPhone, non c'è nessun problema di adattamento. Il programma contiene delle funzioni di editing per apportare delle piccole modifiche ai file. Infatti capovolge un filmato senza problemi, allo stesso modo permette di aggiungere sottotitoli, togliendo l'audio. Prima del termine, l'opzione della finestra di anteprima, permette un rapido controllo ed eventuali correzioni. Trasforma un album di foto in un video, scaricabile su you tube.

Continua la lettura
57

È disponibile in italiano, è un optional che merita il suo interesse. Gli strumenti che il sistema mette a disposizione, sono facili da gestire per chiunque. L'interfaccia ha una lettura semplice e piacevole. I filmati e i video musicali sono asportabili su Nokia, BlackBerry, Sony, Android e Samsug. È sufficiente selezionare il modello di smartphone e il dispositivo di destinazione, per permettere a Freemake Video Converter di selezionare il formato e l'audio compatibile. Rispetto ad altri sistemi è più accessibile. Include la creazione di present personalizzati da tenere a portata di mano. I sistemi operativi dei cellulari di ultima generazione, anche se estremamente versatili, non riescono tuttavia a riprodurre tutti i formati file video. È qui che nasce il bisogno di ricorrere a servizi ulteriori. HandBrake è un altro applicativo, professionale e opensource, disponibile per Linux, Windows e Mac OS X. Supporta qualsiasi formato e include un dvd ripping tool ed un convertitore multiformato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si presenta un problema nel gestire la situazione, rivolgiamoci a un programmatore per non correre il rischio di manomettere accidentalmente il funzionamento del PC o la cancellazione di file importanti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come riconoscere la qualità di un film dal nome

Su internet molto spesso si trovano dei film in divx che però dopo averli scaricati risultano di qualità pessima. Tuttavia nel loro nome possono contenere alcune informazioni sulla loro qualità audio/video. Grazie agli utili suggerimenti che ti fornirà...
Mac

Come convertire un video da MPG a MOV in Mac OS X

Convertire un video da MPG a MOV in Mac OS X è un'operazione abbastanza semplice che richiede pochi passaggi. MPG è una delle estensioni più conosciute dei file per MPEG-1 o MPEG-2 (file di computer); QuickTime è un programma che supporta la riproduzione...
Windows

Come convertire un filmato in MPEG2 con Adobe Premiere

Nato nel 1994, il formato MPEG2 è ancora oggi uno dei più diffusi, soprattutto perché viene utilizzato come standard per la masterizzazione dei DVD video. Il suo successo è stato decretato dall'ottimo algoritmo di compressione, che permette di ottenere...
Mac

Come rippare un DVD con Mac

Hai acquistato un MAC e vorresti "Rippare" un DVD, cioè estrarre il film e riversarlo nel tuo PC in formato video AVI, MPEG, MPEG4, WMV, MOV, DivX, ma non sai come fare? In questa semplice guida ti mostrerò i migliori programmi per " Rippare un DVD...
Software

Come convertire i files .mkv in .avi

I formati video che possiamo trovare in Internet sono tantissimi. I più famosi sono sicuramente AVI, FLV, MPEG, MOV. Esistono, però, degli altri formati meno conosciuti e meno utilizzati, come NBR, VOB e MKV. MKV, in particolare, più che un formato...
Windows

Come estrapolare una traccia audio da un blu-ray con TsRemux

La comodità di un blu-ray rispetto al cinema è evidente per chi ha un un buon impianto hi fi. A volte ci può capitare che necessitiamo di prendere una traccia audio dal nostro bluray per godercelo nel nostro ipod oppure usarlo come suoneria del nostro...
Windows

Come ruotare un video in mp4

Il PC viene spesso utilizzato per visualizzare video o film. A volte capita, soprattutto per quanto riguarda i filmati amatoriali, che il video non sia dritto. Per questo è necessario ruotare il video. Questa operazione è molto semplice e non richiede...
Windows

Come Utilizzare Freemake Convert

Freemake Convert è un programma gratuito molto intuitivo, leggero e veloce, senza limiti o costi nascosti, che offre l'opportunità di convertire e di scaricare immagini, audio e video, dai social network. Oltre che estrarre i video da più di 50 siti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.