Come convertire una macchina fisica in macchina virtuale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Convertire una macchina fisica in una macchina virtuale è estremamente utile quando volete provare ad utilizzare programmi "pericolosi" oppure installare un sistema operativo mai provato prima. In questo modo, eseguirete tali procedimenti su un computer virtualizzato, e non potrete arrecare eventuali danni alla vera e propria macchina fisica.
Ecco quindi una semplice guida per capire come eseguire questa operazione.

26

Scaricate i programmi necessari

Innanzitutto, è necessario scaricare i due programmi che vi permetteranno di eseguire l'operazione (virtualizzare l'hard disk e poi visualizzare il file virtualizzato, in formato VHD).
Disk2vhd è il primo programma da scaricare, reperibile al sito web https://disk2vhd.it.softonic.com/ cliccando su "download Disk2vhd". Una volta completato il download, sarà necessario estrarre in una nuova cartella l'archivio appena scaricato.
Il secondo programma, che vi permetterà di aprire il file VHD creato da Disk2vhd, è Virtualbox, scaricabile gratuitamente dal sito web https://www.virtualbox.org/ cliccando sulla voce relativa al vostro Sistema Operativo (Linux, Windows...).

36

Avviate Disk2vhd

Una volta completati entrambi i download, avviate Disk2vhd, accettando la licenza del programma (click su "agree"). Nella schermata successiva dovrete selezionare la partizione da virtualizzare e la cartella in cui salvare il file VHD, per poi eseguire la virtualizzazione.
Innanzitutto, cliccate i tre puntini che vedete sulla destra, sotto la voce "VHD file name", e selezionate la cartella nella quale salvare il file virtualizzato. Per selezionare, invece, la partizione da virtualizzare, è sufficiente "spuntarla", mettendo il simbolo della spunta accanto al nome della partizione (ad esempio C:\ o H:\)
Controllate che lo spazio necessario per l'operazione, specificato sotto la voce "space required" accanto al nome della vostra partizione, sia minore dello spazio totale disponibile nel drive.
Infine, sarà sufficiente cliccare su "Create" e cominciare il processo di virtualizzazione, i cui tempi dipenderanno dalla quantità di spazio selezionato.

Continua la lettura
46

Aprite il file VHD

Terminata questa prima operazione, sarà necessario aprire il file VHD creato da Disk2vhd per avviare il sistema operativo virtualizzato.
Per fare questo, avviate Virtualbox e selezionate la voce "Nuovo" in alto a sinistra. Nella finestra così aperta dovrete selezionare il vostro sistema operativo e la quantità di RAM, cliccare su "avanti", poi scegliere "usa file disco virtuale già esistente" e selezionare nella schermata il file VHD creato da Disk2vhd, che troverete nella cartella scelta in precedenza, dove sarà stato salvato. Infine, date l'ok.
Una volta terminato questo procedimento, apparirà una nuova icona della vostra macchina virtuale nel programma, sulla quale dovrete cliccare "avvia" per visualizzare il vostro sistema operativo virtualizzato.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite la guida passo passo, senza saltare alcun procedimento, altrimenti potrebbero esserci dei problemi nella visualizzazione del file virtualizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare Windows su Ubuntu

Esistono diversi modi per avere Windows sul sistema Linux, ma se vogliamo far girare programmi Windows mentre utilizziamo Ubuntu, è necessario installare una macchina virtuale sulla quale andremo ad installare il sistema operativo che intendiamo usare,...
Software

Come trasformare un PC in un Mac

I MAC sono i famosissimi computer realizzati dalla Apple, che posseggono un sistema operativo proprietario chiamato iOs, ottimizzato per i vari hardware montati su questi computer. In questo modo è possibile rendere il sistema molto più fluido e stabile,...
Mac

Come installare Mac OS X Snow Leopard su VirtualBox

Una delle funzioni più utili di VirtualBox è quella che permette di condividere la clipboard fra host e guest che, in parole povere, significa poter copiare un testo sul sistema reale ed incollarlo nella virtual machine, e viceversa. Ecco come installare...
Linux

Installare Mac OS su Linux tramite VirtualBox

Non tutto sanno che con i dispositivi Apple è possibile utilizzare due sistemi operativi differenti. Infatti, oltre al famoso Mac OS è possibile installare il sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows. Ma è anche possibile installare Mac...
Windows

Come installare Ubuntu su Windows 8

Le varie distribuzioni di Linux ed in particolare Ubuntu, stanno diventando sempre più popolari, ma purtroppo in molti ambiti non possono ancora sostituire Windows, se non altro perché parecchi software non dispongono di una versione compatibile con...
Windows

Come installare Mac OS su Windows tramite VirtualBox

VirtualBox è una macchina virtuale (software) che permette di far girare, sul proprio PC, diversi sistemi operativi, anche contemporaneamente. Si tratta di un software open source (cioè gratuito e con codice sorgente libero e modificabile) a differenza...
Windows

Come installare un sistema operativo su VirtualBox

Il software gratuito Virtualbox è un opensource in grado di simulare una macchina virtuale su cui installare e quindi utilizzare qualsiasi tipo di sistema operativo: da Linux, Mac Os X e qualsiasi versione di Windows. In questo modo potrai utilizzare...
Software

Come creare un pc virtuale con VirtualBox

La virtualizzazione dei server è un argomento abbastanza complesso. Con l'avvento dei nuovi sistemi operativi e i continui aggiornamenti e modifiche che vengono apportate al nostro computer, alcuni programmi che abbiamo nel pc possono non essere più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.