Come costruire una cassa per subwoofer

Difficoltà: difficile
Come costruire una cassa per subwoofer
17

Introduzione

Il subwoofer è un diffusore acustico specifico per la riproduzione di suoni a bassa frequenza. Esso viene utilizzato per aumentare l'estensione delle basse frequenze, insieme ai diffusori che coprono le bande di frequenza più elevate. Il suwoofer assume molta importanza negli impianti home theatre, perché si occupa di riprodurre gli effetti speciali come: rombi, tuoni ed esplosioni. I subwoofer si distinguono in attivi, che sarebbero quelli che hanno il diffusore incorporato, e passivi, che invece ricevono l'alimentazione, come proprio tutti gli altri diffusori, dall'amplificatore esterno, e vengono collegati a questo tramite cavo di potenza. Il subwoofer, deve essere ottimamente collocato nell'ambiente, e dove più ritenete opportuno, perché l'orecchio umano non riesce a percepire esattamente l'origine delle basse frequenze. Comunque ci sono delle regole da seguire, per un buon funzionamento. Evitate di avvicinarlo troppo agli angoli, perché le risonanze e i rimbombi possono contaminare la purezza del basso e degradare la qualità sonora, che si percepisce dal punto di ascolto. A questo punto ci troviamo di fronte ad un problema comune. Dove alloggerà il nostro subwoofer? Se seguirete questa guida passo passo vi spiegherò in maniera semplice come costruire una cassa per Subwoofer.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Pannelli in legno MDF
  • seghetto
  • compasso
  • trapano
  • viti autofilettanti per legno
  • colla vinilica
37

Per calcolare la grandezza della cassa dovete necessariamente conoscere i dati tecnici del vostro altoparlante. Questo vi permetterà di calcolare la giusta capienza, in modo da ottenere il miglior risultato sonoro possibile. Calcolando il Volume in litri, dovete crearvi le dimensioni più adatte, sulla base delle misure del luogo che dovrà ospitare il subwoofer, e i litri necessari. Per semplificare il lavoro, cercate di realizzare una forma che sia il più semplice possibile, per esempio un parallelepipedo o un cubo. Tenete presente che un litro corrisponde ad un decimetro cubo, che trasformato in centimetri diventa 1000 centimetri cubici.

47

La cassa che andrà ad ospitare in vostro subwoofer sarà fatta di MDF (Medium Density Fiber) di spessore diciannove millimetri. È anche possibile usare lo spessore venticinque millimetri, tutto dipende dal peso del subwoofer, ma c'è da dire che questo andrà a discapito delle dimensioni finali e del peso complessivo. L'MDF, facilmente procurabile da qualsiasi falegname sotto casa, è particolarmente indicato perché è molto compatto, scarsamente risonante e indeformabile. Decidete dunque le misure per realizzare questa cassa, e preparate i pannelli di MDF.

57

Guarda il video

67

Dopo aver riportato i disegni sul pannello dovete procedere al taglio che, è molto importante farlo in modo preciso e netto. Se non disponete di un seghetto adatto vi conviene farvi tagliare i vari pezzi da un falegname. Per quanto riguarda il foro per l'altoparlante, potete disegnarne la sagoma appoggiandolo sul pannello e tracciandone la circonferenza con una matita, oppure potete realizzare una circonferenza col compasso. L'importante è che sia fatta in modo preciso perché il sub dovrà starci perfettamente, senza lasciare il minimo spazio intorno a sè. Procedete poi al montaggio dei vari pezzi. Appoggiate i lati uno sull'altro e praticate dei fori con il trapano, alla distanza di circa 25 centimetri. È meglio usare una punta che sia di diametro leggermente inferiore a quello delle viti che userete.

77

Utilizzate delle viti autofilettanti adatte per il legno e procedete ad avvitarli una alla volta fino a montare il tutto. Adesso controllate affinché tutti i pezzi combacino perfettamente. Se avete bisogno di fare qualche piccolo intervento di stuccatura potete ricorrere ad un impasto fatto con colla vinilica e un po' di segatura, caduta durante il taglio dei pezzi. La colla vinilica vi permetterà di massimizzare le proprietà ermetiche della vostra cassa, oltre ad incollare le pareti della stessa. Andate a ricoprire totalmente gli spigoli interni. Quando la colla sarà perfettamente asciutta potrete anche eliminare le viti ed eventualmente procedere con la verniciatura. Poi, a lavoro ultimato, non vi resta che montare l'altoparlante con le apposite vitine.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide