Come costruirti un dvd di windows 7 con le patch già inserite

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando viene rilasciato un nuovo sistema operativo, non sempre risulta funzionante al cento per cento, ma presenta qualche bug, che viene corretto man mano, con la distribuzione da parte della stessa casa produttrice di correzioni, meglio conosciute come patch. Anche Windows 7 ha queste pecche e nella presente guida ti indico come costruirti un dvd del sistema operativo con tutte le patch rilasciate già inserite, in modo che a seguito di una formattazione del computer e della successiva nuova installazione di Windows, non sarai costretto ad effettuare nuovamente il download e la successiva installazione delle patch. Ecco come costruirti un DVD di Windows 7 con le patch già inserite.

25

Occorrente

  • Wimdows 7
  • DVD
  • Masterizzatore
35

Scarica il software seguendo la procedura automatizzata e procedi all'installazione. Terminata la fase di setup dell'applicativo, inserisci nel lettore dvd il disco originale di Windows 7 e fai clic su "Browser", a questo punto seleziona l'unità in cui hai inserito il disco e premi "Ok"; nella successiva schermata che ti si presenterà premi nuovamente "Ok" e seleziona la cartella dove vuoi archiviare i file per creare, successivamente, il sistema operativo completo di patch.

45

Proseguendo ti verrà richiesto quale sistema operativo vuoi creare, scegli Windows 7 con la versione da te posseduta (ad esempio Enterprise), nella nuova finestra visualizzata clicca "Task" e poi "Select All" per selezionare tutti i check delle opzioni proposte; successivamente clicca su "Integration" e seleziona tramite il tab "Updates" tutti gli aggiornamenti che vuoi aggiungere alla tua versione personalizzata del sistema operativo. Procedi facendo clic su "All", passa alla directory "AutoPatchers" poi in quella "Modules" quindi nelle cartelle "Components".

Continua la lettura
55

Giunto a questo punto, spostati nella cartella "Applications" ed esegui la copia di tutti i file con estensione. Exe. Procedi cliccando su "Tweaks" ed in "Security" abilita l'anti spyware e nel "Controllo Account Utente" abilita il firewall. Apri "General" ed in product Key digita la chiave di attivazione, spostati su "Regional" e poi su "Specify" e setta la lingua da te preferita. Fatto questo la procedura di configurazione è terminata, ora vai su "Log" e seleziona "Build current image only". A questo punto spostati su "Mode" e fai clic su "Create Image" e tramite il menu a tendina abilita "Volume name", scrivi il nome desiderato e clicca su "Make-ISO"; seleziona una cartella in cui salvare l'immagine del tuo sistema operativo e termina facendo clic su "Salva".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come modificare il kernel di Linux

Il kernel è il nucleo del sistema operativo e serve per permettere al software di interagire con la parte hardware. A volte può essere necessario modificare il kernel per ottenere diritti aggiuntivi sulle features del sistema operativo. Per aggirare...
Internet

Come centrare pagina Google

Può capitare che, navigando in internet, improvvisamente, per motivi esterni, o procurandolo involontariamente, si sposti o si ingrandisca la schermata visualizzata. Se la vostra pagina Google risulta spostata, tagliata e decentrata, non allarmatevi:...
Windows

Come reinstallare Minecraft

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi, si occuperà di giochi per computer. Nello specifico, come avrete già compreso leggendovi il titolo di questa guida, ci concentreremo nello spiegarvi Come reinstallare Minecraft.Avete mai installato...
Windows

Come aprire una traccia audio su Cubase

Nell'ambito della tecnologia informatica, il formato audio ha trovato negli ultimi tempi il suo spazio. La gestione di questo tipo di formato, con relative modifiche e definizioni di ogni traccia audio, è di pertinenza di personale specializzato. Si...
Windows

Come Risolvere L'Errore Ntoskrnl.exe Provocato Da Windows 7

All'interno di questa semplice guida vi illustreremo come risolvere gli errori provocati dal sistema operativo, che di tanto in tanto si verificano sul vostro computer. In particolare ci occuperemo del sistema operativo Microsoft Windows 7 Home Premium,...
Windows

Come diventare beta tester del sp1 di windows 7

Da pochissimi anni è possibile scaricare la beta del Service Pack 1 (SP1) del Sistema Operativo (SO) Microsoft Windows 7 ed installarla nel proprio Personal Computer (PC): essa comporta dei benefici sia in ambito software che in quello hardware. Essendo...
Windows

Come Processare Una Traccia Audio Su Cubase

Chi lavora con l'audio sa che Cubase è un software che ci consente di poter produrre e allo stesso tempo registrare brani musicali nei vari formati, MIDI, WAF, e AIFF e anche tanti altri. Questo importante software appartiene agli importantissimi programmi...
Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.