Come creare e modificare le query in Access

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Access è un potente database relazionale che viene fornito nella suite Professional di Office e permette la creazione di applicazioni attraverso una intuitiva interfaccia per la gestione dei dati e di un modulo RAD per lo sviluppo rapido di applicativi. Seguitemi, in questo articolo vi mostrerò come creare e modificare le query, che rappresentano il metodo di accesso, inserimento e modifica ai dati valorizzati nelle tabelle.

26

Occorrente

  • Connessione ad internet
  • Microsoft Access 2013
  • Database di Esempio NorthWind.accdt
36

Per poter lavorare con le query è necessario avere delle tabelle con dei dati valorizzati, quindi la prima cosa da fare è procurarci un Database di prova.
Questa è un'operazione molto semplice da effettuare, basta lanciare Access e scrivere nella videata iniziale in "Cerca modelli online" il seguente testo: "Northwind" e premere le lente di ingrandimento o il tasto invio. Dopo una breve ricerca il programma mostrerà il risultato della ricerca, come potete vedere nell'immagine. Ora non ci resta che installarlo sul nostro personal e iniziare a lavorarci, per farlo occorrerà fornire il nome del file ("Northwind. Accdb") e il percorso dove salvarlo e premere il pulsante Crea, da questo momento partirà il programma di installazione del db sul nostro computer, al termine si dovrà premere il pulsante "Abilita Contenuto" e connettersi al db, lasciando sulla mappa di connessione come utente il dipendente "Esposito Antonio" e premendo il tasto "Accesso".

46

L'applicativo è configurato per una sua visione operativa, però a noi interessa entrare nella struttura quindi sarà necessario procedere ad una modifica della configurazione. Per farlo occorre procedere come segue:
1. Premere la barra sulla sinistra :"Riquadro di Spostamento".
2. Accanto al titolo "Northwind Traders" c'è un pulsante rivolto verso il basso, premendolo verranno visualizzate delle opzioni.
3. Nel gruppo "Passa a categoria" selezionare: "Tipo di oggetto".
Finalmente siamo arrivati ad avere la lista delle tabelle sulle quali potremo nei passi successivi creare e modificare la nostra query.

Continua la lettura
56

Per creare una nuova query selezionare il menù in alto "CREA" che ci presenta due opzioni (che ho evidenziato con un quadrato rosso nella mappa):
1. Creazione guidata Query.
2. Struttura Query.
La prima è più semplice da utilizzare in quanto presenta un menù guidato per la creazione della query, anche se è meno flessibile, mentre la seconda, permette di avere un controllo maggiore ma non guida l'utente nella creazione, quindi per utilizzarla occorre selezionare le tabelle e i campi puntualmente.
Nel nostro esempio vedremo come utilizzare il primo metodo per una veloce creazione della query e il secondo per modificarla.

66

Giunti a questo punto non ci resta che vedere come modificare la query appena creata, e lo faremo aggiungendo oltre che i titolari, anche le persone che hanno la posizione di: "Direttore Acquisti".
Di seguito i passi necessari:
1. Selezionare la query appena creata, che è stata salvata tra le "Query" in ordine alfabetico, noi l'avevamo chiamata: "Qry_PROVA_Clienti".
2. Viene visualizzata la sua esecuzione nella finestra centrale, quindi occorre passare alla struttura per inserire le modifiche, lo possiamo fare premendo il pulsante in alto a sinistra: "Visualizzazione Struttura", che ha come icona una squadra con un riga e una matita.
3. Nella colonna "posizione" andiamo a scrivere alla riga "Oppure" il valore: "Direttore Acquisti".
4. Premendo "Visualizza foglio dati" possiamo vedere il nuovo risultato della nostra query dove accanto ai "Titolari" sono state inserite le nuove figure richieste come potete vedere dalla mappa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare e utilizzare una query per aggiornare dati in una tabella in access

Le query di aggiornamento permettono di modificare i parametri di riferimento di diversi valori, corrispondenti a specifici record di una tabella o di un intero database. In generale, il funzionamento della query prevede l'estrapolazione di determinati...
Windows

Come creare Una Query A Campi Incrociati In Access

Con l'introduzione dei DataBase la tecnologia ha fatto un enorme passo avanti, permettendo ad applicativi ed utenti di impostare interrogazioni veloci e mirate capaci di filtrare in miniera opportuna i dati memorizzati e di essere efficaci anche nei casi...
Windows

Come Modificare Una Query Di Access

Access è un database creato dalla Microsoft, che permette di raggruppare dati molto diversi tra loro, in maniera tale da poter generare un gestionale che, a sua volta, può essere interrogato per tirar fuori i dati interessati. Va però specificato che...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Access

Microsoft Access è uno dei programmi del pacchetto Office più adoperati dagli utenti. È quello più utilizzato ma allo stesso tempo un po' più complicato da usare. Esso ha la funzione di creare archivi informatici e database. In poche parole in questo...
Windows

Come aggiungere record ad una tabella utilizzando una query

Consideriamo di avere un database Oracle contenente diverse tabelle, e immaginiamo dia vere la necessità di aggiungere una riga ad una tabella qualsiasi. Vediamo Come aggiungere record ad una tabella utilizzando una query.Per prima cosa creiamo la...
Software

Microsoft Access 2010: le maschere

Microsoft Access è un programma in grado di gestire una grande quantità di dati. I database di Access sono costituiti da tabelle, query, report e maschere. Le tabelle sono dei contenitori che consentono la memorizzazione di queste grosse mole di informazioni....
Programmazione

Creare una tabella dinamica parametrizzata in Jquery

Spesso capita di dover inserire una tabella nelle pagine web. In alcuni casi questo è un problema perché richiede un lungo procedimento. La soluzione è a portata di mano con jQuery, una libreria di funzioni Javascript per le applicazioni web. Il Javascript...
Windows

Come Creare le Maschere con Access

Il database di Microsoft Access fornisce una vasta gamma di strumenti per aiutare i layout di progettazione di controllo e di integrità dei dati. Access è un interfaccia software che consente la gestione di database di tipo relazionale. È prodotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.