Come Creare ed Esporre Una Presentazione PowerPoint In Modo Efficace

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

PowerPoint è un software per eseguire presentazioni altamente professionali. Viene fornito con l'installazione di un qualunque pacchetto office di "Microsoft Windows". Le presentazioni in PowerPoint non sono una cosa semplice da creare. Se si hanno contenuti carenti, anche la migliore presentazione porterà a sobbarcarla di "specchietti per le allodole grafiche" per sopperire alla mancanza di sostanza dei contenuti. Vediamo quindi come creare ed esporre una presentazione powerpoint in modo efficace.

27

Occorrente

  • Programma PowerPoint
37

Focalizzati dunque sullo scopo del messaggio che vuoi trasmettere attraverso la presentazione. Individuato lo scopo, organizza il contenuto in modo che segua una sequenza logica e chiara per chi ascolta. Per fare ciò utilizza la prima e la seconda slide per annunciare ciò di cui parlerai.
Scegli un titolo breve e d'impatto. Risulta molto utile inserire una slide con il sommario, che illustra l'excursus della nostra presentazione.

47

Le slides di una presentazione PowerPoint non devono essere esaustive come le pagine di un libro, ma sono la traccia del tuo discorso e serviranno, a chi ti ascolterà, a mettere in risalto i concetti chiave. Oltre al titolo, non scrivete più di 5-6 righe su ogni slide e servitevi il più possibile di elenchi puntati o numerati. Attenzione anche a quest'ultimi: non abusate, usate al massimo 6 "punti", con massimo 6 parole per punto.

Continua la lettura
57

Puntate all'essenziale. Eliminate avverbi e aggettivi: le sfumature qualitative le darai con le tue parole e con il tono di voce. Tutto ciò ti aiuterà a non leggere ed ad argomentare i concetti chiave che sono citati, rendendo l'esposizione fluida e dando l'impressione di essere padroni dell'argomento.

67

Dopo i consigli sul contenuto, diamo spazio alla forma.
Lo stile delle slide deve essere essenziale. Non scrivere con un carattere troppo piccolo, ogni parola si deve poter leggere anche dall'ultima fila della sala convegni. Usare sempre la stessa formattazione per tutti i titoli e tutti i testi, distinguendo le due categorie. Attenzione al colore dello sfondo: deve tendere al monocromatico e cercare un buon equilibrio tra forma e contenuto. Il colore del carattere deve essere ben distinguibile dallo sfondo.
Varia il layout delle slide.

77

Adesso non ti resta che concentrarti sull'esposizione della presentazione.
Devi avere una approfondita conoscenza dell'argomento, in prospettiva di un successivo dibattito.
Sviluppo dell'esposizione in accordo con la successione delle slide, evitare di divagare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come inserire animazioni in PowerPoint 2013

L'utilizzo di programmi per la presentazione di progetti o discorsi è da tempo una pratica molto diffusa. Saper presentare un lavoro come si deve durante conferenze o colloqui è molto importante, e per farlo i produttori di software si sono cimentati...
Windows

come importare un filmato nelle presentazioni in PowerPoint 2010

Se abbiamo realizzato un filmato ed intendiamo importarlo nelle presentazioni in PowerPoint 2010, è importante sapere come agire per non comprometterne la qualità e soprattutto per fare in modo che l'operazione vada a buon fine. In riferimento a ciò...
Windows

Come inserire un video youtube in una presentazione powerpoint

"PowerPoint" è un software realizzato dalla "Microsoft" e facente parte del pacchetto "Office", che permette, all'utente utilizzatore, di creare delle "presentazioni multimediali" (formate da più "slide") relative ad un qualsiasi argomento e capaci...
Windows

Come creare una Timeline con PowerPoint 2010

Timeline è un progetto di PowerPoint che ti permette di illustrare eventi. È possibile creare linee temporali da poter condividere anche con gli altri utenti. Si può animare il tutto con foto, slides e anche musica. Solitamente quando creiamo delle...
Sicurezza

Come proteggere con password una presentazione Powerpoint

Microsoft Office PowerPoint è uno dei software che fanno parte del pacchetto Office, e serve per realizzare delle presentazioni con slide scorrevoli. Si tratta di uno strumento molto utile soprattutto in ambito lavorativo o scolastico, per tenere una...
Windows

Come importare grafici da Excel a PowerPoint

Molto spesso, dovendo preparare una presentazione con PowerPoint, si ha la necessità di importare alcuni grafici. Se questi ultimi sono stati creati con Excel esistono due modi (per importare i grafici da Excel a PowerPoint), entrambi davvero semplici...
Windows

Come Creare Un Organigramma Su PowerPoint

La suite di programmi Office è molto vari e completa, sopratutto per chi svolge un lavoro da ufficio. In particolare, il programma PowerPoint permette di organizzare delle slide molto complete in modo semplice e veloce. Un'altra delle caratteristiche...
Software

Come preparare le slide per una presentazione in Power Point

Spesso capita di dover esporre un discorso, un progetto o un lavoro e si vuole rendere gradevole, invitante ed esplicativo. Altrettanto spesso, sembra difficile e fuori dalla portata preparare una presentazione, magari anche multimediale, che faccia da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.