Come creare modelli 3D con Faceworx

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il software gratuito Faceworx consente di trasformare in modo piuttosto semplice (soprattutto se messo a confronto con altri programmi della stessa categoria) e con l'aiuto di impostazioni standard, i soggetti delle foto eventualmente scelte dalla dimensione "2D" a quella "3D". È infatti efficace nel permettere la realizzazione, in modo relativamente rapido, di modelli pronti da esportare ed utilizzare. Ci si può divertire dunque a modellare il proprio volto o quello dei propri amici, oltre che a modificare le proprie immagini sul PC con le nuove immagini digitali elaborate con l'aiuto di tale programma. Vediamo dunque come creare dei modelli 3D utilizzando Faceworx.

26

Innanzitutto se non si possiede il software, è possibile scaricarlo gratuitamente dal web, per poi installarlo seguendo la procedura guidata. Conclusa la fase di installazione, all'apertura del programma sarà possibile avere un primo approccio con l'interfaccia del programma, piuttosto spartana ma non per questo poco funzionale. Sarà possibile dunque caricare immagini di numerosi formati (BMP, JPEG, PNG, ICO, etc), e dunque, scelto il soggetto di cui realizzare il modello 3D, regolarne i contorni facciali e i punti di riferimento di labbra, occhi e sopracciglia. Le fotografie da caricare su Faceworx dovranno nello specifico essere due: una fotografia deve ritrarre il soggetto frontalmente, mentre l'altra lo deve farlo lateralmente. Scegliere due fotografie luminose e di buona risoluzione permetterà di ottenete un risultato migliore.

36

Per caricare la fotografia con il soggetto frontale bisognerà selezionare dal menu principale di Faceworx la voce "Model" e successivamente "Load Front". Nella parte sinistra della schermata si potrà immediatamente iniziare a modellare il soggetto, monitorando il lavoro nell'anteprima sulla destra. Si potrà poi caricare la foto con il soggetto fotografato lateralmente selezionando dal menu Model la voce "Load Side". Sarà possibile dunque modellare anche il volto di profilo: una volta soddisfatti del lavoro sarà possibile salvare l'immagine 3D creata in due formati: uno permetterà di poter lavorare nuovamente sull'immagine in caso in cui si vogliano apportare ulteriori modifiche alla stessa, un altro formato è detto OBJ, darà la possibilità di visualizzare il risultato finito con Alias Wavefront.

Continua la lettura
46

Faceworx si rivela dunque un programma piuttosto efficace nella sua semplicità, e pur non avendo molti strumenti di elaborazione dell'immagine, come ad esempio la regolazione del colore e della luminosità, svolge bene la sua funzione principale, dando con poche funzionalità di base la possibilità di creare ottimi modelli 3D.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Caricare immagini di buona qualità migliorerà la resa finale del modello 3D.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come avere Wikipedia offline

Quando si vogliono ricercare informazioni, al giorno d'oggi non si usa più l'enciclopedia cartacea, ma quella presente sul web, che consente di avere tantissime notizie sempre a disposizione sul proprio computer. Se però non si possiede una connessione...
Software

Come Utilizzare Il Software I2sm

Molte volte capita di aver bisogno di un software più o men serio che permette di convertire i file audio da un formato all'audio, per esempio da Wma a mp3 per creare delle compilation, o di avere la necessità di estrarre una traccia audio da un file...
Internet

Come disattivare la notifica sui componenti aggiuntivi in Internet Explorer 9

Internet Explorer è il browser di Microsoft che ha segnato un'epoca nell'a bito del web surfing. Come ben sappiamo, questo programma ha iniziato ad avere qualche piccolo problema di recente, per via dell'eccessiva lentezza con cui ci conduceva verso...
Internet

Come interrompere il caricamento delle pagine web in modo automatico

Navigando in internet, molte volte accade che il tempo necessario per il caricamento di una determinata pagina web risulti essere maggiore del dovuto, ecco perché in questa guida vedrete precisamente come utilizzare un fantastico ed utile strumento che...
Software

Come remixare una canzone

La musica rappresenta una delle principali passioni dell’uomo. Tra le novità più “moderne” della musica possiamo, sicuramente, ricordare la possibilità di remixare dei brani famosi, anche senza possedere macchinari speciali. Possiamo, in questa...
Software

Come aggiungere annotazioni alle immagini

Con questa breve guida scoprirete come aggiungere annotazioni alle immagini. Un'operazione molto utile sopratutto quando le immagini devono riprendere una parte di di una presentazione/articolo o per alleggerirne la lettura. Come vedrete di seguito non...
Internet

Come creare uno slideshow con NivoSlivder

Se avete bisogno di utilizzare uno slideshow che sia semplice sia nell'installazione, sia nella configurazione che nell'utilizzo, allora il NivoSlivder è uno dei migliori attualmente consigliati ed anche utilizzati.Indicato per tutti i siti web, appoggia...
Software

Come modellare in Blender

Blender è un software open source, gratuito e dedicato a tutti i sistemi operativi. È molto utilizzato per modellare, animare e, in generale, per tutto ciò che concerne la grafica computerizzata tridimensionale. Nelle sue funzionalità più avanzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.