Come creare un blog gratis su google

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi desidera condividere le proprie passioni e le proprie esperienze con gli altri può aprire un blog, ovvero un diario online da aggiornare con le informazioni che più si desiderano e farlo leggere a tutto il mondo. Chi desidera creare un blog deve sapere che è veramente semplice, intuitivo e che basta avere una minima conoscenza di internet. Google per esempio permette di aprire un blog in modo gratuito semplicemente seguendo questi passi. Ecco quindi una guida su come creare un blog gratis su google.

27

Occorrente

  • Account gmail
37

La prima cosa da fare, nel caso ancora non si abbia ancora un account su Google, è creare un indirizzo di posta all'indirizzo che trovi QUI. Dopo aver cliccato in alto a destra su "crea un account" e dopo aver inserito tutti i dati personali si, si dovrà scegliere un indirizzo di posta elettronica che apparirà in questo modo: ilmioindirizzo@gmail. Com. Questo servirà anche per aprire il proprio blog. Una volta scelto il nome personalizzato si potrà accedere alla propria email facendo il log in in alto a destra dalla pagina ufficiale di google mail.

47

Con lo stesso indirizzo di posta, verrà creato anche un account Google Plus, utile per condividere i propri articoli e post con gli amici, e un canale YouTube per pubblicare i video. Ora che l'email è pronta si può procedere a creare il blog andando su blogger al sito http://www.blogger.com/ e loggarsi con user e password di Gmail. Ora basta confermare tutti i dati e siamo pronti per creare il nostro primo blog.

Continua la lettura
57

Adesso bisognerà cliccare dove c'è scritto "Nuovo Blog" e procedere alla fase successiva. Dopo aver inserito le informazioni preliminari richieste verrà chiesto di scegliere un titolo, e l'indirizzo che avrà il blog una volta pubblicato in rete. Il titolo va scelto con cura, di poche parole ma che rappresentino a pieno ciò di cui si vuole parlare. Una volta scelto l'indirizzo del blog, questo non potrà essere più cambiato. Si può scegliere di utilizzare trattini o under-score ma mai spazi tra una lettera o l'altra. C'è anche chi mette tutte le parole attaccate. A te la scelta. Una volta scelto titolo, sottotitolo e indirizzo bisognerà scegliere un tema tra quelli presenti e gratuiti. Quando si è scelto si può procedere anche se si può cambiare in futuro.

67

Ora basterà confermare il tutto e il nostro blog è pronto e subito online. La versione gratuita sarà un indirizzo del tipo: tuoblog@blogspot. It; se si vuole togliere la dicitura blogspost, bisognerà acquistare uno spazio a pagamento tra le offerte dei vari host anche se per iniziare va più che bene quello gratuito. Piano piano si dovrà cominciare ad esplorare le enormi possibilità che offre un blog e cominciare a pubblicare i primi contenuti magari cominciando a presentarsi e parlar e un po' di sé.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

I 10 errori più comuni dei blogger principianti

Attualmente, uno dei modi più immediati per far conoscere un po' di sé agli altri è quello di aprire un blog. In questa sorta di diario virtuale si espongono le proprie idee in merito agli argomenti più disparati, si pubblicano album di foto e si...
Internet

10 suggerimenti per scrivere un blog

Se ami scrivere, di questi tempi, non puoi non aprire un tuo blog. Tuttavia, in tanti falliscono in questa avventura, per tutta una serie di motivi. In questa guida ti forniremo 10 suggerimenti per scrivere un blog, affinché tu possa assecondare la tua...
Internet

10 consigli utili per chi vuole aprire un blog

Se ami scrivere, avrai sicuramente il desiderio di aprire un tuo blog, dove mettere online tutto quello che ti passa per la testa. Avere un blog, però, non è come tenere un diario personale: ci vogliono qualità e dedizione. Se vuoi saperne di più,...
Internet

Come Scegliere I Lettori Per Il Tuo Blog Su Blogger

All'interno della nostra guida andremo a parlare di blog, e più specificatamente, della piattaforma di Blogger. Come avrete già compreso dal titolo stesso della guida, ora andremo a spiegarvi Come Scegliere I Lettori Per Il Tuo Blog Su Blogger.Blogger...
Internet

Come aumentare la popolarità di un blog

Quando vi dovrete affacciare nel mondo della rete e desiderate tenere una specie di diario personale diverso da quello cartaceo, avrete l'opportunità di creare un blog usufruendo di uno spazio di hosting offerto da qualche sito web (come "Wordpress",...
Internet

Food blog: 5 elementi per il successo

I blog che parlano di cibo sono sempre più in voga in questi ultimi anni. La ricerca di cibi selezionati, di ricette originali o di stili alimentari basati su particolari esigenze (vegani, vegetariani, crudusti, e così via) si fa sempre più insistente....
Internet

Blog: 5 metodi per trovare argomenti efficaci

Sempre più spesso un blog può iniziare a rappresentare, oltre che un grande strumento con cui coltivare la propria passione per la scrittura, anche una fonte di un certo guadagno o comunque di popolarità sul web. Avere un blog interessante in cui affrontare...
Internet

Come creare un album foto sul proprio blog Over-blog

Al giorno d'oggi, internet ci offre straordinarie possibilità: quello che un tempo era difficile oppure affidabile solamente nelle mani di esperti (a pagamento), oggi è disponibile a tutti, ad un costo spesso irrisorio e con facilità estreme. È il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.