Come creare un circuito elettronico di una radio che trasmette con banda AM

Difficoltà: difficile
Come creare un circuito elettronico di una radio che trasmette con banda AM
15

Introduzione

Quando parliamo di AM intendiamo parlare del principio di modulazione d'ampiezza. Applicheremo questo principio nella costruzione di un circuito che funziona da dispositivo radio e che trasmetta con banda AM. Non sarà necessaria una grande passione per l'elettronica, o una grande esperiensa, ma solo un poco di curiosità e interesse. Ora, in questi brevi passi, vedremo come creare un circuito elettronico di una radio che trasmette con banda AM. Con questo la realizzaziione di questo progetto ritorneremo al passato e ripercorreremo il cammino della radio. Sarà unabella esperienza da vivere nella nostra era cos| tecnologica.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • R1=820 ohm; 5%, 1/4W
  • R2=4K7; 5%, 1/4W
  • R3=560Kohm; 5%, 1/4W
  • C1=100nF
  • C2=220pF
  • C3=1nF
  • U1=circuito integrato 4093
  • Potenziometro POT2
  • R50=47Kohm; 5%, 1/4W
  • C50=1 microFarad
  • Tensione di alimentazione massima=15V
  • Tensione di alimentazione minima=5V
  • Range di frequenze perturbabili da 530Khz a 1,4MHz
35

I circuiti digitali utilizzano segnali di clock e, se trovano il mezzo adatto, possono propagarsi al di fuori dell'apparecchio. Questo circuito sarà dotato di quattro porte logiche, e nessuna di queste apparterà ad una famiglia di circuiti integrati molto veloce. È necessario creare una specie di modulazione con una frequenza audio intermittente di circa 2HkZ in modo da sintonizzarla con un ricevitore radio

45

IL circuito sarà formato rispettivamente da tre oscillatori, due dei quali integrati dalle porte, contraddistinti dalla sigla (NAND) U1B U1C, il terzo, costituito dall'oscillatore astabile. Questo oscillatore astabile crea una frequenza di circa 16Hz., che modula il generatore da 2Khz, in modo tale da produrre un suono caratteristico.

L'oscillatore U1B sarà quello che genererà il segnale nella banda AM. Per mezzo del potenziometro POT2, si regolerà la suddetta frequenza in un determinato punto del cosiddetto DIAL. L'oscillatore U1C, crerà una frequenza che si aggirerà intorno ai 2KHz.

55

Per cambiare la frequenza di oscillazione, basterà variare tutto il percorso del potenziometro POT2.
Per poter testare il circuito in questione, sarà necessario utilizzare un ricevitore che abbia la banda AM. Costruito il circuito basterà accendere la radio e cercare la frequenza.
Si dovrà mettere il dial su una frequenza nella quale non si può ricevere nulla, cioè su una frequenza dove non trasmette già un'altra emittente radio. Il consiglio è di sintonizzarsi su una frequenza vicino all'inizio banda, vale a dire su 550KHZ. L'ascolto non sarà nitido e si dovrà porre la radio vicino al circuito che abbiamo costruito. Però, sarà sempre una soddisfazione averlo progettato e realizzato. I suoni saranno poco chiari, ma saremo soddisfati lo steso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide