Come creare un disco di ripristino per portatili hp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per chi possiede un laptop della marca Hp, è utile sapere che i sistemi operativi Windows 7, 8 ed 8.1, danno anche l'opzione disco di ripristino, la quale si dovrebbe già trovare sul computer, se esso ha avuto qualche problema o errore grave. Infatti, anche se tali pc stanno diventando sempre più performanti, possono essere attaccati da parte di Crash del sistema, Malware, ossia software progettati con l'intento di danneggiare il computer, Virus e tanti altri problemi che non ne permettono un buon funzionamento. In questa guida, si spiegherà come creare un disco di ripristino per portatili Hp, partendo innanzitutto dalla versione 7, per poi passare alla 8 ed alla seguente. Non sarà necessario nessun tipo di programma aggiuntivo, servirà solo un CD/DVD vergine o una chiavetta USB vuota.

26

Occorrente

  • Windows 7, 8, 8.1
36

Per quanto riguarda Windows 7, ciò che serve si trova nel sistema, per cui si deve innanzitutto cliccare su START e scrivere nella barra di ricerca, rpristino. A quel punto apparirà l'opzione crea un disco di ripristino del sistema. Si deve dunque inserire il CD/DVD vergine, assicurandosi che sia vuoto per evitare di perdere ogni dato salvato in precedenza facendo questa operazione, nel masterizzatore del pc. Si aprirà una finestra, dove scegliere crea disco.
Il pc allora copierà tutte le informazioni, per cui si deve attendere almeno cinque minuti. Terminata tale operazione, apparirà la scritta chiudi e si potrà togliere il disco.

46

Per quanto riguarda Windows 8 e 8.1, lo strumento integrato è ancora di più facile utilizzo delle versioni precedenti. Si può scegliere di utilizzare anche una chiavetta USB vuota (minimo 16 GB) oltre al CD/DVD. Inserire o collegare il dispositivo scelto al proprio computer. Cliccando il pulsante start, cercare l'opzione cerca e digitare ripristino. Scegliere crea un'unità di ripristino tra i risultati che compariranno, dove si richiederà di accettare le autorizzazioni. Seguire i passaggi guidati e scegliere dove salvare i dati, adesso si deve solo attendere la fine del processo.

Continua la lettura
56

Adesso che si ha il proprio CD/DVD o USB, inserirlo di nuovo nell'apposita unità ottica o entrata, e riavviare il computer. Quando si riaccenderà apparirà l'opzione premere un tasto per avviare da cd-rom, scegliere una qualsiasi lettera della tastiera per attivare questo passaggio. Attendere qualche secondo prima che compare la schermata e selezionare avanti, dove si avranno le varie opzioni (o soltanto ad una) che consentiranno di scegliere cosa si vuole recuperare ed il disco effettuerà il ripristino del sistema.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi che la chiavetta USB o il CD/DVD siano vuoti per non perdere i vostri dati

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come reimpostare un PC

Una delle situazioni più fastidiose mentre si lavora o si gioca al computer è quella nella quale il pc fa le bizze, si blocca, si spegne o non funziona perfettamente, mettendo a repentaglio la conclusione della propria attività.Nei casi in cui non...
Hardware

Come tornare indietro con il PC

Generalmente li crea quando vengono eseguiti degli aggiornamenti o vengono installati alcuni programmi. Tuttavia dato che non è stabilito con sicurezza in quali casi Windows crea questi punti è bene periodicamente e soprattutto prima di fare qualche...
Windows

Come eliminare tutti i punti di ripristino in Windows 7

Capita spesso che la memoria del nostro hard disk si possa riempire e non si riuscirà a capire il motivo perché capita tale problema, anche se avete poche cartelle e programmi installati sul vostro PC. Ecco perciò una guida fantastica che vi potrà...
Windows

Come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di parlare e discutere con i nostri lettori, di un argomento molto diffuso ed anche sempre attuale è cioè di come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7, nella maniera...
Windows

Come eliminare la partizione di ripristino di Windows 7

Se avete acquistato recentemente un PC oppure un notebook avrete di certo notato, contrariamente a quanto accadeva in passato, l'assenza di CD di ripristino all'interno della scatola. Infatti, attualmente, è di uso comune utilizzare parte dell'hard disk...
Windows

Come ridurre la memoria occupata dai punti di ripristino

A partire dalla versione di Windows Millennium, tutte quante le versioni successive di Windows sono state dotate di un ripristino configurazione di sistema che consente di memorizzare, ad una certa cadenza di tempo, un'immagine della partizione su cui...
Windows

Come Effettuare il Ripristino da un backup con Windows 7

Chi lavora o usa spesso con un PC e si è trovato a doverlo formattare vedendo i propri dati perdersi per sempre sa benissimo che il backup dei dati di un computer è molto importante e va fatto più spesso di quanto si creda; Windows 7 facilita di molto,...
Windows

Come riportare computer indietro nel tempo

Ogni computer con sistema operativo Microsoft Windows integra al suo interno un’utilissima funzione per il ripristino di sistema. Avviandola è possibile ripristinare una configurazione del computer ad una precisa data passata, conservando tutti i dati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.