Come creare un grafico in Matlab

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La matematica è sicuramente una materia molto affascinante e ricca di mistero. Purtroppo non è compresa da tutti, e non tutti sono in grado di studiarla e comprenderne tutte le sfumature. Attraverso di essa si possono creare grafici bidimensionali o anche tridimensionali tramite specifiche formule. Negli ultimi tempi poi sono stati sviluppati software in grado di elaborare calcoli complessi e dare origine a grafici piuttosto accattivanti. Uno di questi software è MATLAB, un software per il calcolo numerico che consente analisi statistiche, simulazione di sistemi, grazie ad un grosso parco di funzionalità che gli permettono di effettuare calcoli matematici complessi, studi di funzioni e matrici. Nella seguente guida vedremo in particolare come creare un grafico in Matlab.

26

Occorrente

  • MATLAB
36

Tracciare le funzioni

Conoscere tutte le funzioni e peculiarità di MATLAB è compito di utenti professionisti che lavorano quotidianamente con questo software. Imparare a tracciare funzioni non è un compito troppo arduo, ed il linguaggio di MATLAB risulta essere di alto livello e molto intuitivo. Esso fa uso di tantissime funzioni che si basano sul funzionamento input/output: data una funzione dovremo inserite come suo argomento l'elemento che vogliamo dargli in input e porlo uguale a quello che sarà l'output seguendo tale logica "output = nomefunzione (input)".

46

Funzione Plot

Vediamo come utilizzare la funzione Plot (). Lanciamo MATLAB e rimaniamo nell'interfaccia principale, dove potremo lanciare comandi istantaneamente; in alternativa potremmo creare un intero file di codice che verrà eseguito riga per riga per realizzare compiti complessi. Se scriverete un comando del tipo plot (x+1) il compilatore del programma vi darà errore perché non avete definito la variabile, quindi prima di fare ciò definite la variabile x come matrice di valori da 1 a 10 per farlo scrivete "x = [0,1,2,3,4,5,6,7,8,9,10]" nella command line, successivamente scrivete "plot (x+1)" e subito comparirà l'elaborazione della funzione lineare all'interno di un grafico pop-up.

Continua la lettura
56

Creare un grosso intervallo di variabili indipendenti

Per poter creare un grosso intervallo di variabili indipendenti bisognerà definirlo mediante un apposito comando di tale struttura "nomevariabile=valore di inizio: intervallo campionamento: valore finale". Inserendo tale variabile in plot il grafico opererà su un largo intervallo di valori senza costringervi a creare manualmente una matrice. Create tantissime funzioni matematiche seguendo la sintassi del linguaggio MATLAB opportunamente indicato dal software, quando sbaglierete a scrivere esso vi aiuterà a trovare il comando adatto alle vostre esigenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Definite l'intervallo di variabili con un apposito comando evitando di utilizzare una matrice per la definizione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come calcolare un logaritmo naturale in MATLAB

Benvenuti nella guida dedicata al come calcolare un logaritmo naturale in Matlab! Basterà seguire questi semplici passi per imparare in breve tempo l'utilizzo questa nuova operazione. Su Matlab avrete numerosissime possibilità nel creare algoritmi...
Windows

Come installare Matlab su Windows

MatLab o Matrix Laboratory, è un ambiente grafico di calcolo scientifico strutturato appositamente per gestire oggetti di tipo matrice. Risolve dei problemi numerici al calcolatore facendo uso di librerie di calcolo. Si usa moltissimo in ambito ricerca...
Software

Come risolvere le equazioni simultanee con Matlab

MATLAB (Matrix Laboratory) è un software per risolvere calcoli numerici. Risolvere un sistema di equazioni simultanee con questo programma è più semplice, vediamo come in seguito.Per risolvere questo tipo di equazioni, non servono particolari conoscenze...
Software

5 alternative gratuite a Matlab

Matlab è un ambiente di sviluppo in ambito matematico ed informatico. Permette di svolgere calcoli relativi a matrici o all'algebra lineare in generale, dinamica dei sistemi e feedback di motori. Il software è di tipo professionale, infatti necessità...
Software

Come realizzare un menu in Matlab

Il pratico software "Matlab" ci fornisce un ambiente di calcolo per raccogliere ed elaborare dati in forma algebrica e grafica. L'interfaccia è piuttosto ricca e si può facilmente personalizzare in base alle esigenze di ciascun utente. Il programma...
Windows

Come Realizzare Un Diagramma Di Nyquist In Matlab

La guida che svilupperemo a breve si occuperà di un argomento particolare, che moltissimi ignoreranno, in quanto si concentra su una determinata area tematica. Sto parlando di Matlab, ovvero un programma di calcolo. Cercheremo in pochi passi, e nel modo...
Internet

Come Tracciare Il Grafico Di Funzioni Matematiche Grazie Ad Un Tool Online Gratuito

Tra i tanti software online gratuiti per aggiungere ulteriori funzioni al nostro PC, ci sono i tool per tracciare il grafico di funzioni matematiche. Prima di scegliere quale fa' al caso nostro è consigliabile informarsi, poiché ne esistono di diversi....
Programmazione

Come creare un grafico a torta in Java

Molti utenti che usano comunemente il Pc o qualsiasi smartphone, avranno sicuramente notato il famoso logo di Java in varie applicazioni, oppure lo hanno installato solo perché viene richiesto da alcuni programmi. Ma in realtà Java è un linguaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.