Come creare un indice automatico con Word

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Hai appena finito di scrivere un lungo documento (tesi di laurea, racconto..) e vorresti agevolarne la consultazione inserendo un indice in automatico? È un'operazione molto facile, che richiede pochi banali clic. Scopri nel dettaglio come farlo utilizzando l'editor di testo Microsoft Word (versione 2003). Ecco come creare un indice automatico con Word.

26

Occorrente

  • Editor di testo Microsoft Word
36

Si apra il file a cui bisogna aggiungere l'indice. La prima cosa da fare è formattarlo usando i titoli.
Questo è possibile posizionando la freccia del mouse a livello degli strumenti di Word e cliccando sopra a "Formato/Stili e formattazione". Si aprirà una finestrella a destra dello schermo, che contiene al suo interno varie scritte, tra cui "Titolo 1", "Titolo 2", "Titolo 3" e così via, in ordine progressivo.

46

Ora si hanno tutti i pre requisiti necessari per creare un indice automatico. Si posizione il cursore a livello della barra degli strumenti di Word e si clicchi su "Inserisci/Riferimento/Indici e sommario". Per creare l'indice cliccare sull'icona "Sommario". Controllare che le caselle "Mostra numeri di pagina" e "Numeri di pagina allineati a destra" siano contemporaneamente selezionate, questo per evitare mal allineamenti del testo. Ora che l'indice grezzo è stato impostato, sempre da questa schermata si possono modificare alcune caratteristiche dell'elenco stesso. Se avete ulteriori sotto-sotto-paragrafi, potete procedere sempre selezionando il testo in esame e formattarlo usando il pulsante "Titolo 3". Posizionando il cursore a livello della barra degli strumenti, si può modificare il carattere di riempimento, lo stile del testo, la grandezza di testo, il formato corsivo, grassetto o sottolineato.

Continua la lettura
56

Procedere ora con la formattazione. Selezionare il titolo del paragrafo che si vuol far apparire nell'indice (un metodo utile è cliccarci sopra tre volte). Il testo che su cui si desidera lavorare dovrebbe essere ora contornato di blu o nero. Cliccare sopra "Titolo 1". Ripetere il procedimento per tutti i titoli principali dei paragrafi. Per quanto riguarda invece i sotto-paragrafi, bisogna seguire le stesse indicazioni sopra esposte, solo che al posto di cliccare su "Titolo 1", bisogna cliccare su "Titolo 2". Infine, per avere un quadro visivo complessivo del lavoro, selezionare la voce "File" dalla barra in alto sullo schermo e scorrere in basso fino alla dizione "Anteprima". Cliccando sopra si avrà una presentazione globale del nostro lavoro, e di come verrà stampato. Per uscire cliccate il tasto "x" in alto a destra.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa guida si riferisce a Word 2003. Le altre versioni del programma potrebbero seguire un procedimento leggermente diverso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare l'indice di impaginazione su Word

Se si è in grado di realizzare l'indice di impaginazione di un documento, sicuramente si utilizza una funzione molto importante, nei comuni programmi di videoscrittura. Tutto questo, a prima vista, può apparire un'operazione abbastanza ostica. Infatti,...
Windows

Word: come modificare l'interlinea e la spaziatura tra i paragrafi

Microsoft Word è un programma di videoscrittura della Microsoft e fa parte della suite di software Microsoft Office. È uno dei programmi più utilizzati al mondo ed è disponibile per sistemi Windows e MacOs. Le sue funzioni sono diverse: consente di...
Windows

Come creare un sommario in word

Nel momento in cui capita di lavorare alla stesura di un testo molto corposo, come può essere, per esempio, una tesi, una particolare ricerca o un documento, per riuscire a trovare il punto esatto dove si è trattato uno specifico argomento diventa difficoltoso....
Windows

Indesign: come importare il testo da Word

Adobe offre una suites variegate ed in grado di soddisfare molti professionisti. Naturalmente tutti la conosceranno per i suoi programmi di Photoshop e per la possibile di manipolare fotografie e non solo. Altri l’hanno sentita per il suo motore di...
Windows

Word: 10 errori comuni nell'utilizzo

Word è uno dei programmi di videoscrittura più utilizzati al mondo per la creazione di documenti. Con l'ausilio di questo programma prodotto da Microsoft è possibile realizzare documenti, formattandolo con l'aiuto della barra degli strumenti di solito...
Windows

Come distanziare dai bordi un testo su Word

Microsoft Word è un programma di videoscrittura creato dalla Microsoft Corporation. Nel corso degli anni Microsoft Word è diventato un programma usato praticamente da tutte le società del mondo, compresi gli istituti accademici. Infatti grazie alla...
Windows

Come visualizzare i simboli di formattazione in Word

Al giorno d'oggi oramai tutti sono in possesso di un computer il quale viene utilizzato sia per lavoro che per divertimento. Ci sono tantissimi programmi disponibili che è possibile scaricare o che sono già presenti sul proprio computer che svolgono...
Windows

Come Inserire Il Righello E La Griglia In Microsoft Word

Capire come inserire il righello e la griglia in un file di testo in Microsoft Word è piuttosto semplice. In buona parte grazie all'eccellente lavoro di programmazione effettuato da Microsoft, che da sempre rende facile da usare ed intuitivo il proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.