Come creare un progetto con Aptana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Aptana è un IDE, acronimo di integrated development enviroment, in pratica software che permette la realizzazione di applicazioni, Progetto er pubblicazione online e per la creazione di siti tramite l'utilizzo di diversi tipi di linguaggi informatici che il programma supporta come CSS3, Ruby, Rails, HTML5 e JavaScript. L'applicazione ha un'interfaccia molto intuitiva per cui l'utilizzo risulta essere piuttosto semplice. Dispone di molte funzioni tra cui l'inserimento assistito dei codici dei vari linguaggi.

25

Occorrente

  • Personal Computer
  • Licenza Aptana
35

L'interfaccia del software è composta da un menu orizzontale, nel quale sono riportati tutti gli strumenti necessari per la gestione dei progetti, la configurazione del programma e la modifica delle impostazioni. Sulla sinistra si trova la barra laterale, essa è importante perché è quella sezione che consente di navigare tra i vari progetti mentre al centro è situata una grande finestra centrale da dove è possibile creare i nuovi progetti e aprire più schede anche in maniera contemporanea.

45

All'interno della guida più volte si è parlato di progetti, ma che cosa è un peogetto? Cercando di dare una definizione semplice ma al contempi esauriente del concetto, possiamo dire che si può definire progetto la creazione di una applicazione Web o di un sito Internet. Questo è possibile farlo utilizzando il menu presente sulla pagina di apertura di Aptana. Basta selezionare File / New / Project. Dalla finestra che si aprirà in seguito a rali comandi bisogna selezionare la tipologia del progetto ovvero General oppure Web. Una volta selezionato il tipo, si può proseguire semplicemente premendo il tasto Next. Questo serve per passare alla finestra che poi ci permetterà di definire tutte le proprietà del progetto in questione.

Continua la lettura
55

A questo punto bisogna rinominare il lavoro, cio ai deve indicare il nome associato al progetto nel campo Project Name. Il campo Location invece, serve ad indicare il percorso in cui il file dovrà essere salvato. Aptana propone il proprio percorso in cui il progetto deve essere salvato in automatico ma questo può essere tranquillamente cambiato in base alle proprie esigenze. Un altro campo, in ultimo ma non meno importante, è il Working sets, il quale permette di definere il progetto in base al suo livello, cioe se esso sia definito come sub-progetto di un progetto creato precedentemente. Svolti tutti i paassaggi non resta che confermare i dati premendo il tasto Finish e per accedere al progetto si deve selezionare la voce Project dal menu laterale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come installare e configurare Microsoft Project

Questa semplice e pratica guida è dedicata a tutti quelli che vogliono installare e configurare sul proprio computer Microsoft Project. Un software creato per semplificare la vita nella gestione di progetti sotto forma di diagrammi. Questa tipologia...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Office Project Server

Con Microsoft Office Project Service coloro che lo utilizzano avranno sicuramente modo di muoversi in maniera più agevole sull'uso della risorsa. C'è la possibilità di utilizzare Microsoft Office Project Server e contemporaneamente Excel in modo da...
Windows

Come Creare Un Progetto Con Microsoft Project 2010

Questa guida si pone l'obiettivo di dare al lettore i rudimenti per affrontare, almeno nelle sue meccaniche di base, un programma molto complesso ma davvero utilissimo come Microsoft Project 2010. Ovviamente per tutti i neofiti che si avvicinano per la...
Windows

Come assegnare le risorse alle attività in Microsoft Project 2010

Spesso, quando viene utilizzato uno strumento come Microsoft Project 2010 senza utilizzare una funzionalità importante come quella che permette di assegnare le risorse alle attività di progetto, non si sa nemmeno cosa ci si sta perdendo. Per questo...
Windows

Come Mettere In Relazione Tra Di Loro I Tasks In Microsoft Project 2010

"Microsoft Project" è un utilissimo programma che aiuta noi professionisti a pianificare in modo veloce tutte le strategie aziendali necessarie a migliorare la qualità del nostro lavoro.Esistono diverse versioni del software. "Microsoft Project 2010",...
Programmazione

Come creare una calcolatrice con Dev C++

Dev C++ rappresenta un IDE completamente gratuito, distribuito e messo a disposizione dell'utente sotto Licenza GNU per la programmazione in linguaggio C e C++. Per IDE si intende un ambiente di sviluppo integrato, acronimo dell'inglese "Integrated Development...
Programmazione

Come installare e configurare Komodo Edit

Per riuscire a creare dei siti internet sono necessarie delle nozioni che consentano di capire i passi da eseguire. Per realizzare il sito poi è essenziale utilizzare programmi che consentono di avere tutto ciò che serve. Komodo Edit è un'eccellente...
Internet

Impostare un progetto con X-press

Questa guida è stata realizzata per fornire esperienza pratica per tutta la famiglia di prodotti Xpress-MP. Essa contiene una serie di progetti che dovrebbero essere completati dagli utenti sotto la supervisione generale. I progetti coprono una vasta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.