Come creare una cartella invisibile sul pc

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Può succedere di dimenticare acceso il proprio pc in casa o in ufficio. Per evitare che vi sia un'invasione della privacy da parte di estranei, è possibile creare una cartella invisibile in modo da avere ciò che ci serve, ma al tempo stesso, tenerlo nascosto da occhi indiscreti. Con questa guida vi consiglio come fare per realizzare cartelle della cui esistenza conoscerete solo voi.

27

Occorrente

  • Pc
37

Se il vostro sistema operativo è Windows, il modo più semplice per creare una cartella invisibile consiste nello sfruttare la proprietà fornita dal sistema, ovvero quella relativa alla visibilità delle cartelle. Nel disco C dovrete creare una nuova cartella accedendo attraverso il menù; a questo punto utilizzate il tasto destro direttamente sulla cartella e vedrete che vi apparirà l'opzione "non visibile". Tale impostazione non pregiudica in nessun modo l'accesso al file, ma permette di nascondere ciò che desiderate rimanga privato verso altri utenti del pc o verso chiunque non sia, di fatto, a conoscenza della sua esistenza. Per accedere ai files in essa contenuti occorre digitare il percorso completo nella barra degli indirizzi, ovvero "C:\mia cartella\". Tuttavia se nei settaggi di Windows relativi alle opzioni di visualizzazione dei files e delle cartelle (sempre presente nel menu di una finestra) è impostata l'opzione "visualizza files e cartelle nascosti", la mia cartella non sarà invisibile ma solo trasparente.

47

Un altro metodo per rendere nascoste delle cartelle sul pc è quello di scaricare programmi ad hoc, che forniscono non solo la possibilità di rendere trasparente la cartella, ma anche la possibilità di crittografarne il contenuto. Sconsiglio tuttavia l'utilizzo di questa tecnica perché in caso di malfunzionamenti del software potrebbe essere impossibile recuperare i contenuti volutamente celati.

Continua la lettura
57

Il metodo migliore per nascondere dei contenuti ad altre persone consiste nello sfruttare le policies di sicurezza di Windows, creando un unico utente che abbia tutti i comandi di amministratore. In questo modo potrete stabilire delle specifiche regole per l'accesso a determinate cartelle: potrete semplicemente cliccando sul tasto destro, configurare la scheda di sicurezza. Da qui è possibile decidere quali utenti possano accedere alla cartella ed in che modo, ovvero in sola consultazione, in lettura, in scrittura, etc...

67

Importante in questo caso sarà dunque scegliere una password da amministratore che abbia un grado elevato di sicurezza. È consigliabile utilizzare lettere sia maiuscole che minuscole, inserire numeri ed anche qualche carattere speciale. Inoltre per creare una password a prova di invasione, è importante che abbia almeno 8 caratteri. In questo modo potrete disporre del vostro pc in modo del tutto discrezionale, senza il timore che venga minacciata la vostra privacy rispetto a dati sensibili che volete tenere nascosti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il metodo più efficace è utilizzare le policies e creare la figura dell'amministratore utilizzando, per accedere, una password sicura e non banale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come creare e mostrare file e cartelle nascoste in Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo dal curioso nome in lingua zulu, di distribuzione Linux. Caratterizzato da una estrema semplicità di utilizzo, vide la propria commercializzazione sul mercato a partire dal mese di Ottobre dell' anno 2004. Ecco una breve...
Windows

Come nascondere una cartella da desktop

Con il passare del tempo il nostro computer si può riempire di file e cartelle occupando tutto lo spazio disponibile sul nostro desktop. Alcuni di questi file e cartelle potrebbero inoltre contenere alcuni dati sensibili o personali che non vogliamo...
Windows

Come si fa a far comparire una cartella nascosta

Come si fa a far comparire una cartella nascosta, Una cosa importante da sapere come possiamo fare comparire una una cartella nascosta. Infatti devi sapere, i sistemi operativi hanno tante cartelle nascoste, ora proviamo con questo articolo passo passo,...
Internet

Come rendersi invisibile su Facebook

Tutti noi, direttamente o indirettamente, abbiamo capito che la più grande rivoluzione avvenuta dopo la nascita di Internet è stata l'avvento dei Social Network. Facebook in particolare, con quasi un miliardo di utenti iscritti, ha avuto il merito di...
Internet

Come scoprire chi è invisibile su Facebook

Al giorno d'oggi, nell'era della tecnologia, molti preferiscono tenere un profilo basso e non essere per forza al centro dell'attenzione. Uno dei modi che sicuramente permettono di rimanere nelle retrovie del mondo digitale, ancor di più da quando la...
Internet

Come scoprire chi è invisibile su msn

Oggigiorno, chiunque possiede un account su uno dei tanti social network in circolazione. In particolare, chi ha un account Messenger, sa bene che è possibile non solo vedere cosa fanno gli amici ma anche possibile la propria visibilità, spesso perché...
Internet

Come comparire invisibile su Facebook

Facebook è il social network più diffuso al mondo, il più utilizzato e quello con il maggior numero di iscritti. Insomma sembra proprio che non possiamo farne a meno. Una delle caratteristiche principali del noto social network dal colore blu, è la...
Windows

Windows XP: cambiare le icone associate alle cartelle

Basta con la deprimente monotonia delle cartelle di Windows! Per chi almeno una volta ha pensato questa frase, questa è la guida giusta. Windows XP permette di cambiare le icone associate alle cartelle, dunque con dei semplici passaggi andremo a modificarle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.