Come creare una nota in Microsoft Outlook 2010

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spesso usiamo il computer e i programmi che lo stesso ci propone senza conoscerne le reali possibilità: come conseguenza, rinunciamo all'opportunità di poter usufruire di numerose funzioni e potenzialità. Per esempio chi sa come creare una nota in Microsoft outlook 2010? Se fate un lavoro molto frenetico e vi rendete conto, a volte, di dimenticarvi le cose, sappiate che potete utilizzare la funzionalità di Microsoft Outlook 2010 per sopperire alle vostre mancanze. Questa opzione serve proprio a non scordarsi le cose importanti, come eventi o appuntamenti, permettendovi di creare delle Note ("Notes" nella versione inglese) che potete utilizzare proprio come se fossero dei post-it in formato elettronico. Potete utilizzare le note per annotarvi qualsiasi informazione, idea, domanda che avete necessità di ricordare, proprio come fareste con un pezzo di carta! Andiamo quindi a vedere, passo per passo, come creare una nota usufruendo di questo software.

27

Occorrente

  • PC
  • Microsoft Outlook 2010
37

Come abbiamo detto, le note di Microsoft Outlook 2010 sono davvero preziose perché vi aiuteranno a tenere memoria delle numerose e variegate informazioni che riceverete ogni giorno, senza più rischiare di perdervi niente. Queste note potrete decidere di conservarle all'interno di Outlook oppure sul Desktop o in qualsiasi altra cartella in uso sul vostro PC, a seconda delle vostre esigenze. Per creare una nota, innanzitutto dovete selezionare dalla barra degli strumenti a sinistra la sezione "Note" ("Notes") e quindi, nel gruppo "Nuovo" ("New") selezionate l'opzione "Nuova Nota" ("New Note").

47

In alternativa potrete utilizzare la seguente combinazione di tasti: "CTRL MAIUSC N". Così facendo si aprirà in automatico la funzionalità di creazione della Nota che, anche visivamente, assomiglia ad uno dei foglietti adesivi che sicuramente vi sarà capitato di utilizzare! A questo punto potete digitare il testo della nota. Se apportate delle modifiche a tale testo, queste verranno salvate automaticamente senza che ci sia il bisogno che voi facciate alcunchè.

Continua la lettura
57

Quando poi avrete finito di digitare il vostro memorandum, dovrete chiudere la nota. Per farlo, dovrete semplicemente selezionare l'icona in alto a sinistra: in questo modo si aprirà un menu a tendina nel quale dovete andare a selezionare l'opzione "Chiudi" ("Close"), oppure selezionate direttamente l'icona in alto a destra. Una volta che avrete creato la nota, potete decidere di lasciarla aperta mentre lavorate e di spostarla in qualsiasi posizione dello schermo; se invece volete spostare la nota sul desktop, potete tranquillamente trascinarla dalla cartella Note alla posizione che volete. Infine, se dovete leggere o modificare una nota creata in precedenza, nella cartella Note, fate doppio click su quella di vostro interesse e apportate le modifiche desiderate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come impostare/rimuovere un promemoria in Microsoft Outlook 2010

Microsoft Outlook è un noto e molto diffuso programma realizzato e distribuito dalla Microsoft Corporation, ed è contenuto nella suite di Microsoft Office. Tale software funziona sia da PIM che da client di posta elettronica. Oltre a ciò, la versione...
Windows

Come Chattare Con Microsoft Outlook 2010

Ormai le chata sono diventate il mezzo di comunicazione più diffuso del nuovo secolo. Tutti, chi più chi meno sono connessi tramite il web e si scambiano giorno dopo giorno milioni di messaggi con amici e parenti. Esistono diversi programmi con cui...
Internet

Come Configurare Un Account Di Posta Elettronica Libero Su Microsoft Outlook 2010

Avete un account di posta elettronica registrato con il dominio di Infostrada "libero"? Avete necessità di effettuare la configurazione per ricevere la vostra posta sul programma Microsoft Outlook 2010? Se la risposta alle due domande precedenti è si,...
Windows

Come archiviare email Outlook

La guida che vi state accingendo a leggere si occuperà di spiegarvi, in maniera semplice e veloce, come riuscire ad archiviare le email Outlook. Cominciamo ad argomentare su questo specifica tematica.Archiviare delle email è una procedura assolutamente...
Internet

Come configurare Alice mail con Outlook

Quante volte al giorno accedete alla vostra casella di posta elettronica? Configurando il vostro account su Outlook sarà tutto più rapido e facile. Sarà migliore l'interazione con le email: semplicità di stampa, e possibilità di allegare rapidamente...
Windows

Come recuperare le password salvate da Outlook Express

Non riuscite a recuperare le password salvate precedentemente su Outlook Express? Dei simpatici pallini oscurano le vostre password e vi impediscono l'accesso ad Outlook? Nessun problema: una semplice applicazione vi salverà la vita (e la posta). A tal...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Office 2010

Il programma Microsoft Office 2010 è una versione potente che consente modifiche originali ed "user-friendly". Si può infatti installare il famoso Wizard e lo strumento Microsoft Office Customization Tool. Microsoft Office 2010 è una suite abbastanza...
Internet

Come collegare Outlook a Libero

Spesso, per i motivi più vari, ci troviamo di fronte alla necessità di scaricare le nostre e-mail. Infatti, normalmente, non è possibile consultarle senza una connessione ad internet.Per ovviare a questo problema, abbiamo bisogno di salvare le mail...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.