Come creare una partizione con il prompt dei comandi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Fdisk è un programma da riga di comando che può essere utilizzato solo in un emulatore di terminale, detto anche Prompt dei comandi. Con Fdisk è possibile modificare la tabella delle partizioni di un disco fisso, eliminarle o ricrearle ex novo.
Chi ha avuto dimestichezza con il vecchio MS-DOS e le versioni di Windows fino a ME, sicuramente lo ricorderà bene, perché lo avrà utilizzato tante volte da floppy di avvio per rimuovere o creare partizioni su cui reinstallare il sistema operativo.
Da Windows NT ad oggi è caduto in disuso, poiché non è in grado di gestire filesystem di tipo NTFS, ma esclusivamente FAT 16 e FAT 32.
Superato da programmi commerciali più potenti e versatili, è ormai finito nel dimenticatoio delle utility preistoriche.
La versione per GNU/Linux, invece, è ancora molto utilizzata ed è in grado di gestire qualunque tipo di filesystem e capienza in GB.
Se avete un pc obsoleto ancora funzionante su cui fare pratica e pasticciare con le partizioni, munitevi di un vecchio floppy di avvio per Windows 98 e scoprite come creare una partizione dal prompt del DOS.

26

Occorrente

  • Computer
  • Lettore floppy
  • Filesystem FAT
36

Procuratevi i file necessari per creare il tuo boot floppy, li troverete qui.
Estraete il file eseguibile all'interno di un floppy disk, inserite il dischetto nell'unità e riavviate la macchina.
Se disponete di un CD d'installazione originale di Windows 98, utilizzatelo al posto del floppy e al suo avvio premete il tasto E per entrare nel prompt dei comandi.
Prima di cominciare, sappiate che con quest'operazione potreste perdere tutti i vostri dati e danneggiare la tabella delle partizioni. Proseguite, perciò, a vostro rischio e pericolo.

46

Al prompt del DOS digitate il comando fdisk seguito dal tasto Invio, che andrà confermato ad ogni passaggio descritto. Vi verrà chiesto di abilitare il supporto per dischi di oltre 2 GB. Rispondete Y (yes).
Nella schermata che segue scegliete l'opzione n. 1, cioè Crea partizione DOS e scrivete 1.
Vi verranno di nuovo presentate tre opzioni:
1. Crea partizione DOS primaria
2. Crea partizione DOS estesa
3. Crea partizione logica DOS in partizione estesa.
Scegliete 1 e quando vi verrà chiesto di usare tutto lo spazio disponibile, scrivete Y per confermare.

Continua la lettura
56

Attendete che fdisk crei la partizione primaria e la tabella delle partizioni, a seconda della capienza del disco fisso ci vorrà del tempo. Assicuratevi che la partizione sia attiva, tornando al menu iniziale del programma premendo il tasto Esc.
Alla fine del processo, premete Esc per uscire da fdisk e riavviate il computer.
Dovrete formattare la partizione con il comando
format C: impartito sempre da DOS.
Per controllare lo stato delle partizioni, date il comando fdisk /STATUS.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare e configurare Ms-dos

Microsoft Disk Operating System (MS-DOS) è uno dei primi Sistemi Operativi commerciali per computer. La versione iniziale "MS-DOS 1.0" venne rilasciata nel mese di Agosto del 1981. Le versioni successive "MS-DOS 1.1" e "MS-DOS 2.0" risultano scaricabili...
Linux

Come formattare una partizione linux per reinstallare windows

Per siete tra coloro che utilizzano abitualmente il sistema operativo "Linux" nel proprio computer e vorreste cambiare aria, dirigendovi magari su qualcosa di più popolare per affiancare\sostituire, all'uso di questo sistema operativo, l'uso e le funzionalità...
Windows

Come rinominare dual boot su Windows 7

Un dual boot è una partizione dell'hard disk che vi permetterà di utilizzare due sistemi operativi diversi sullo stesso pc. Questo in genere è molto comodo e viene spesso utilizzato per molteplici ragioni. La maggior parte delle volte si usano sistemi...
Hardware

Come Estendere Una Partizione

I moderni sistemi operativi Windows permettono di gestire in tutto e per tutto le partizioni del disco rigido del Personal Computer (PC), compresa la possibilità di ridurre o espandere le partizioni stesse. Nonostante l'operazione di partizionare il...
Windows

Come recuperare partizioni danneggiate con Windows 7

Improvvisi sbalzi di tensione o spegnimenti bruschi del PC e del disco rigido, possono portare al danneggiamento dei primi settori dello stesso, molto importanti poiché vanno a definire il partizionamento del disco e l’allocazione di tutti i file in...
Windows

Come creare una partizione con Gparted

State cercando un buon programma gratis per partizionare il vostro hardware disk? GParted (Gnome Partition Editor) fa sicura, ente al caso vostro. Si tratta di un software freeware che permette proprio di creare o modificare il partizionamento di un...
Windows

Come rimuovere partizione Mac in Windows 7

Qualche tempo fa abbiamo deciso di dividere il nostro hard disk in due sistemi operativi, riservandone una parte a quello del Mac. Ora però questa soluzione non ci soddisfa più e vogliamo quindi rimuovere la partizione Mac dal nostro pc Windows 7 .Ecco...
Windows

Come Installare Windows 8 Su Un Hard Disk USB Esterno

I sistemi operativi suscitano sempre interesse tra gli appassionati. Soprattutto se parliamo di Windows 8.1, l'OS di Microsoft studiata non soltanto per adattarsi al mouse e alla tastiera, ma soprattutto per rispondere velocemente all'imputu del touch...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.