Come creare un'icona di spegnimento rapido del tuo pc

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sei stanco di dover sempre aprire il menu Start per spegnere il tuo PC? Vuoi spegnere il tuo dispositivo in tempo minore? Con questa semplice guida, riuscirai a farlo in un doppio click, senza dover necessariamente aprire il menu Start, aprire la barra laterale e cliccare su "Arresta il sistema". Infatti, creerai nel tuo desktop un'icona di spegnimento, di stand-by o di ravvio rapido. Inoltre, potrai personalizzare a tuo piacimento le icone. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
36

Come prima cosa, ti consiglio di scaricarti un'immagine che utilizzerai in seguito come icona. Ovviamente, potrai scegliere quella che più ti aggrada, oppure puoi creartela per conto tuo. Fatto questo, posiziona il cursore del tuo mouse in una qualsiasi posizione del tuo desktop, facendo attenzione a non farlo sopra un'altra icona, altrimenti non visualizzerai la corretta finestra; clicca il tasto destro, ti si aprirà una finestra, in questa clicca "Nuovo", si aprirà un'ulteriore finestra, clicca su "Collegamento", dovrebbe essere la seconda opzione sotto quella per la creazione di una cartella.

46

A questo punto, vedrai visualizzato nel tuo desktop una finestra, "Crea collegamento". Dovrai copiare e incollare nella barra dove è indicato "Immettere il percorso per il collegamento" uno dei seguenti codici per il collegamento. Per lo spegnimento del PC inserisci: "%windir%\System32\shutdown. Exe -s". Per mandare in stand-by il PC, invece, digita (o incolla): "%windir%\System32\rundll32. Exe powrprof.dll, SetSuspendState 0,1,0". Tuttavia, se vuoi inserire il collegamento rapido per riavviare il PC inserisci: "%windir%\System32\Shutdown. Exe -r -t 00". Altre funzionalità sono ibernazione: "rundll32. Exe PowrProf. Dll, SetSuspendState" e bloccaggio della postazione: "Rundll32. Exe User32. Dll, LockWorkStation".

Continua la lettura
56

Una volta inserito il codice clicca su "Avanti", inserisci il nome che desideri applicare nella barra apposita e poi clicca "Fine", il collegamento apparirà sul tuo desktop. A questo punto, il tuo collegamento sarà sul desktop! L'icona sarà standard quindi dovrai inserire l'immagine da te desiderata. Apri con un programma di Image Editing (anche solo il semplice Paint) l'immagine che hai scelto, dopodiché setta come prima cosa la grandezza, per le icone è di 32x32 pixel, salva poi l'immagine con l'estensione ". Ico". Infine, clicca con il tasto destro sul tuo collegamento, clicca "Proprietà", nel menù che appare clicca "Cambia Icona", seleziona l'immagine da te modificata, dai l'ok, clicca "Applica" e il gioco è fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come come creare uno script per lo spegnimento automatico

Per noi che ci troviamo a lavorare ogni giorno con il computer, ci sono moltissime cose da fare. Dalla masterizzazione di un cd, alla copia di file, passando per il download di programmi, abbiamo sempre qualcosa da portare a termine prima di spegnere...
Windows

Come creare un finto virus

All'interno di questa specifica guida, ci occuperemo di virus. Entrando più nel particolare, ci occuperemo di virus per pc. Come avrete già potuto comprendere, tramite la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi Come creare un finto...
Windows

Come bloccare lo spegnimento del PC

Per spegnere il nostro computer ci basta eseguire l'apposita funzione che tutti conosciamo, possiamo anche impostare lo spegnimento automatico che dopo un tempo di inattività si spegne da solo per risparmio energetico. Può succedere anche che nell'elaboratore...
Linux

Come Inserire L'Auto-spegnimeto Su Pc Con Sistema Operativo Ubuntu 11.04

Già da qualche anno i computer (fissi o portatili che siano), sono una parte importante della nostra vita. Per qualsiasi tipo di lavoro si richiede anche una minima conoscenza dell'informatica, infatti con i computer si dimezza il tempo di un lavoro...
Windows

Come velocizzare lo spegnimento di Windows Vista

Chi possiede ancora un computer con Windows Vista si sarà sicuramente accorto di numerosi difetti che hanno reso questa versione, tanto preannunciata dalla casa Microsoft, un vero fiasco su vari fronti: elevato consumo di risorse hardware, scarsa compatibilità...
Windows

Come pianificare lo spegnimento del computer

Periodicamente sono previsti degli aggiornamenti del sistema operativo del nostro computer, operazione che abbinata anche alla chiusura di altri programmi comporta dei lunghi tempi di attesa del computer. Per evitare di restare in piedi in attesa dello...
Hardware

Come programmare lo spegnimento del PC

Spesso se svolgiamo alcune funzioni sul Pc potremmo doverlo lasciare acceso a lungo, prima di poterlo spegnere. Per questo potrebbe essere utile programmare lo spegnimento del computer ad un orario preciso. Esistono a questo scopo una miriade di software,...
Windows

Come velocizzare lo spegnimento di Windows 7

Alcune volte può succedere, soprattutto al lavoro, di avere “fretta” di spegnere il computer e mettersi a fare qualche altra attività. Purtroppo però, delle volte il PC può divenire lento nel compiere le operazioni richieste, anche le più semplici....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.