Come creare uno scadenzario con Excel

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da molti anni a questa parte, esiste un programma che è diventato parte integrante ed aiuto imprescindibile per lo svolgimento del proprio lavoro e per la vita di tutti i giorni. Si tratta del famoso programma di Microsoft chiamato Excel che, tra le tante operazioni, permette anche di creare un utilissimo scadenzario per la gestione di una semplice economia domestica, o quella più complessa di una grande azienda. In entrambi i casi, infatti, ci sono scadenze da rispettare. Ecco quindi che Excel corre in vostro aiuto ricordando le date importanti. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • PC
  • Programma Microsoft Excel
37

Innanzitutto, aprite sul vostro computer il programma Excel e scegliete l'opzione nuova agenda. Comincerete a lavorare dalla colonna B, dato che la A sarà utilizzata in seguito. Selezionate quindi la prima casella della colonna B e scrivete all'interno la data da cui partirà la vostra agenda secondo l'esempio seguente: lunedì 26/11/2012. La casella che avete compilato presenterà un bordo ingrossato, e nel lato inferiore destro noterete un piccolo quadrato nero. Cliccate sul quadrato e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, spostatevi in basso di sei righe: in questo modo, Excel provvederà a creare autonomamente un'intera settimana. Una sola settimana, però, non sarà sufficiente per la vostra agenda.

47

A tal proposito, prendete la settimana che avete creato che sarà evidenziata da un bordo con un quadrato nero nell'angolo inferiore destro. Successivamente, tenete premuto il quadrato e spostatevi con il mouse di una casella verso sinistra e 364 caselle verso il basso: avrete così creato un'agenda di un anno intero. Per facilitare la ricerca successiva, nella casella A1 scrivete il numero 1, che starà ad indicare la prima settimana del vostro scadenzario. Dopo aver fatto ciò, evidenziate la casella col numero più sei caselle sottostanti, quindi cliccate sul quadrato nero che si formerà ed allargate la selezione fino alla fine dell'anno. In questo modo, avrete numerato tutte le settimane.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, dovrete scrivere le scadenze nella casella a fianco ad ogni data corrispondente. Infine, potrebbe esservi utile suddividere l'agenda in vari fogli, in modo da dividere equamente i mesi. Per far ciò, selezionate le settimane che volete spostare, cliccate il tasto destro del mouse e scegliete "copia". Spostatevi poi in un secondo foglio di lavoro ed incollate la selezione nella pagina. Come ultima cosa, salvate il lavoro e tenetelo sempre a portata di mano per apportare di giorno in giorno le dovute modifiche, ma soprattutto per usufruire delle notifiche del programma che non vi faranno mai più dimenticare una scadenza importante. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come eliminare le ripetizioni in una lista di Excel

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di Excel. Nello specifico caso che tratteremo, come avrete già avuto l'opportunità di comprendere dalla lettura del titolo della guida, ora andremo a spiegarvi Come eliminare le ripetizioni in una lista...
Windows

Come esportare i dati in Excel

In questo tutorial vi spiegheremo come esportare i dati in Excel. Esso è un programma famoso probabilmente, prodotto dalla Microsoft. Usando Microsoft Excel potrete realizzare delle "tabelle dinamiche", cioè tabelle che aggiornano in automatico i risultati...
Windows

Come aumentare o diminuire i decimali in Excel

Il programma Excel ha la possibilità di avere sia campi di testo che campi di tipo numerico con decimali. Se si usa il programma di Excel e si ha bisogno di aumentare o di diminuire velocemente dei decimali o dai numeri che sono già scritti nel foglio...
Software

Come risolvere un sistema di equazioni lineari con Excel

Il pacchetto di Microsoft Office contiene una serie di applicazioni desktop che sono molto funzionali, precise, alla portata di chiunque e sopratutto molto intuitive. Ecco perché di queste applicazioni non si può proprio fare a meno; ognuna di essa...
Windows

Come disegnare una tabella con word 2003

Se sul vostro PC avete installato il programma Office Word 2003 e intendete utilizzare una tabella, ma non sapete come fare, non è il caso di rinunciarvi; infatti, è importante sapere che con un minimo di nozioni e una certa praticità, il problema...
Windows

Come inserire intestazione e piè di pagina in Excel

Quando si parla di Excel si intende un software per computer realizzato da Microsoft. Esso è principalmente utilizzato per creare e gestire fogli di calcolo. Il programma è piuttosto semplice ed intuitivo, ma per i meno esperti alcune operazioni potrebbero...
Windows

come utilizzare lo strumento Testo in Colonne in excel

Lo strumento "Testo in Colonne" di Excel non è molto noto. Questa funzione permette di suddividere in più celle il testo di una o più celle ed è detta analisi ed opposta al concatenazione. In questa guida vi mostrerò come utilizzare tale funzione...
Software

Come disegnare una funzione con excel

Microsoft Excel è uno strumento molto utile del pacchetto Office che può essere utilizzato per creare dei fogli di calcolo, fare delle semplici operazioni, e tra la tante sue funzionalità c'è la possibilità di rappresentare graficamente e di disegnare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.