Come disattivare le richieste di autorizzazione dell'utente su windows vista

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando utilizziamo il computer, soprattutto quando avviamo determinati programmi, si apre spesso una finestra con una richiesta di autorizzazione, chiedendo di confermare l'accesso al programma o alla rete. Si tratta del controllo dell’account dell’utente (UAC), che ha come scopo quello di impedire modifiche non autorizzate del computer.
È un sistema rivolto a tutelare soprattutto gli utenti meno esperti. Tuttavia ci sono programmi che, per funzionare, necessitano di accedere alle parti protette del sistema operativo. Le continue richieste di autorizzazione, in questo caso, potrebbero rallentare l’attività dell’utente. Esiste a tale proposito la possibilità di disattivare l’UAC. Se il sistema operativo che usiamo è Windows Vista, sarà sufficiente seguire alcuni semplici passi indicati di seguito.

26

Occorrente

  • Computer, connessione a internet
36

Innanzitutto dobbiamo aprire la finestra di modifica dell’account. Per farlo è possibile seguire due metodi diversi.
- Il primo consiste nel cliccare su Start e poi su Pannello di controllo. A questo punto si deve selezionare la Visualizzazione classica e cliccare su Account utente. Si aprirà quindi la finestra di modifica dell’account utente.
- Il secondo metodo consiste nel cliccare sulla Foto dell’utente nel Menu di avvio. Cliccando su questa foto, infatti, si apre direttamente la finestra di modifica dell’account utente.

46

Una volta aperta la finestra di modifica dell’account si dovrà selezionare la voce Attiva o Disattiva Controllo Account Utente. A questo punto sarà necessario togliere il segno di spunta (flag) dalla voce Per proteggere il computer utilizzare il controllo dell'account utente e confermare l’operazione cliccando su Ok.

Continua la lettura
56

Effettuati questi semplici passaggi, non riceveremo più continue richieste di autorizzazione. Occorre tener conto però che questa procedura viene generalmente sconsigliata, in quanto riduce la sicurezza del sistema.
Un’altra soluzione, quindi, potrebbe essere quella di non disabilitare completamente questo sistema di protezione ma sospenderlo temporaneamente. A questo scopo si può utilizzare TweakUac uns software che permette di disabilitare gli avvertimenti dell’UAC, il quale però rimane comunque attivo. Il software non necessita di installazione e si avvia semplicemente cliccando sul suo file eseguibile. Per farlo funzionare sarà necessario comunque autorizzare il sistema e quindi essere amministratori del computer.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare attentamente se disattivare le richieste di autorizzazione dell'utente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come evitare il controllo programmi da parte di UAC windows vista

Ogni volta che, su Windows Vista, avvii un'applicazione con un doppio click sulla relativa icona, il modulo dell'UAC (controllo account utente) ti chiede un'autorizzazione esplicita a proseguire. Se fai partire spesso uno o più programmi e vuoi dare...
Windows

Come disattivare l'indicizzazione di ricerca su Windows 7

I computer che montano ancora vecchi processori come Intel Pentium e Core Duo sono ancora in grado di svolgere al meglio le loro funzioni. La principale criticità però è che molti dei programmi più utilizzati richiedono sempre più risorse in concomitanza...
Windows

Come disattivare i programmi che si avviano automaticamente

Al giorno d'oggi sono sempre più le persone che utilizzano il computer sia per svolgere semplici attività come chattare, leggere ed inviare email, navigare su internet, giocare e sia in campo lavorativo per eseguire dei compiti più complessi ma che...
Windows

Come disattivare Controllo Account Utente da Windows 7

Vista e Windows 7, sono stati dotati di un sistema di protezione (UAC) e sono i due recenti sistemi operativi realizzati dalla Microsoft. Questo sistema di protezione, permette agli account diversi creati, di gestire tutto singolarmente quello che si...
Internet

Come disabilitare JavaScript

Ecco una valida guida, mediante il cui aiuto poter imparare e memorizzare, come e cosa fare, per disabilitare, quando lo desidereremo, Javascript. Eseguire quest'operazione, potrebbe inizialmente apparire difficile ed anche abbastanza articolata, ma grazie...
Windows

Come disattivare il Centro operativo di Windows 7

Il Centro Operativo di Windows 7 non è altro che un sistema di monitoraggio che evidenzia i problemi relativi al PC. Al suo interno, è possibile visualizzare i messaggi riguardanti le impostazioni di manutenzione e sicurezza. Il Centro Operativo di...
Windows

Come velocizzare l'avvio del PC

Un PC lento all'avvio non sempre cela virus o problematiche all'hardware. Prima di formattare o sostituire i componenti, controllare le impostazioni dei software. Un programma non va solo installato. Vanno controllate anche le impostazioni nel dettaglio...
Mac

Come disabilitare la funzione Ripristina di Os X Lion

La funzione "ripristina" di OS X Lion può essere utile per chi ha intenzione di chiudere un'applicazione e, una volta riaperta, trovare di nuovo aperte tutte le finestre che si stavano utilizzando, in modo da riprendere il lavoro da dove lo si aveva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.