Come disattivare o cambiare i servizi di iCloud

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il servizio iCloud è un metodo per archiviare in remoto i file ed avere sempre tutti i documenti a disposizione è molto utile per tenerli al sicuro grazie ad un dispositivo che collegheremo in rete e potremmo usufruirne sempre, ora passiamo a come fare: Vediamo ora come disattivare o cambiare i servizi di iCloud.

27

Occorrente

  • Computer Apple
  • Connessione ad internet
37

Funzioni

Posiamo decidere per ogni dispositivo in nostro possesso quale tipo di funzioni possiamo usare di iCloud, possiamo attivarle o disattivarle anche separatamente. Se disattiviamo una funzione su uno dei dispositivi dove abbiamo installato iCloud tutti i dati archiviati non saranno più disponibili, ma possiamo continuare a vedere tutti i dati su un'altro dispositivo dove abbiamo attivato questa funzione.

47

Collegamento

Andiamo al sito e cerchiamo il programma che ci interessa (iCloud), se abbiamo dei problemi di supporto ci verrà segnalato, in questo caso colleghiamoci direttamente all'indirizzo di posta elettronica di iCloud e la sua password, si apriranno delle finestre e tutte le icone dei servizi che ci vengono offerti da Apple, (disponibili su Mac, Os X, iOS), troveremo: " note, email, rubrica, calendario, trova il mio iPone o altro dispositivo, così da poter vedere tutti i documenti di iWork. Dentro ogni icona possiamo modificare le nostre impostazioni di iCloud ed se vogliamo anche disattivare il servizio.

Continua la lettura
57

Disattivazione

Se abbiamo deciso di disattivare una funzione di iCloud su uno dei nostri dispositivi, possiamo decidere di tenere dei dati ma devono essere copiati, questo perché tutti i dati copiati non vengono sincronizzati con iCloud. Se abbiamo scelto di disattivare email, contatti e le attività archiviate in iCloud le troveremo comunque in Microsoft Qutlook, perché non vengono mai aggiornati con altri dispositivi. Abbiamo un'altra alternativa, andando in impostazioni entriamo nella cartella: "Applicazioni" apriamo "Preferenze di Sistema" ora clicchiamo iCloud, possiamo scegliere di uscire da iCloud o modificare tutti i servizi che ci interessano. Fatto questo abbiamo terminato e possiamo chiudere la finestra. Se usiamo come browser Safari li troveremo sincronizzati su preferiti, in tab se aperto in una sessione che abbiamo collocato in elenco lettura, possiamo così continuare a leggere anche se siamo connessi da altro dispositivo, se al contrario non abbiamo selezionato Safari, la sincronizzazione non può avvenire, funzionano solo le impostazioni di tutti i servizi come: (immagini, contatti, documenti. Posta elettronica).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siccome lo spazio di memorizzazione non è tanto, valutare bene cosa salvare e quali servizi tenere attivati su iCloud e cosa e quali no.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come programmare la risposta automatica sulla posta di iCloud

Come tutti i client di posta elettronica è possibile configurare iCloud di Mac in modo che possa inviare una risposta automatica al mittente. Potremo scrivere qualsiasi messaggio come risposta automatica, in base alle nostre esigenze. Questo sarà utile...
Mac

Come si attiva e come funziona iCloud

Con l'avvento del web e delle nuove tecnologie, soprattutto per la raccolta e conservazione dati, molte sono le applicazioni inventate a tale scopo per poter garantire ad ogni utenti lo scambio di file e la conservazione in maniera sicura. Tra queste...
Mac

Come liberare spazio su iCloud

iCloud esegue in automatico il backup di tutti i dati sul vostro iPhone, iPod touch e iPad. Se volete liberare spazio o ripristinare il dispositivo, si può facilmente fare. Purtroppo, i 5 GB di memoria che Apple ci offre gratis vengono riempiti rapidamente....
Internet

Come sincronizzare iCloud con Outlook

La nuova applicazione della Apple, iCloud, dà la possibilità agli utenti che ne usufruiscono, attraverso i nuovi dispositivi oppure aggiornando i vecchi al nuovo sistema, di immagazzinare tutta una serie di dati in uno spazio online. Questa funzione...
Internet

Come sincronizzare iCloud con Gmail

Tutti voi conoscerete, senza dubbio, iCloud e GMail, due tra i servizi cloud più celebri. Grazie ad essi è possibile comunicare istantaneamente con i nostri contatti tramite email e condividere ogni documento personale. Lo spazio a disposizione è relativamente...
Windows

Come scaricare iCloud per Windows

L'enorme miglioramento delle reti internet avuto negli ultimi anni (basti pensare alla velocità e alla stabilità raggiunte dalle connessioni fibra) ha permesso ai servizi cloud di avere un successo sempre maggiore. Se non sai che cos'è un sistema cloud,...
Mac

Come usare al meglio iCloud

Da diversi anni Apple ha lanciato il servizio Icloud, per tutti i suoi clienti. Sono in tanti a non sapere di cosa si tratta, ma soprattutto molti a non saperlo neanche usare o usarlo al meglio. Un servizio per Iphone, Ipad, Ipad e Apple watch, uno dei...
Windows

Come far funzionare Streaming Foto di iCloud anche su Windows

Chi possiede un dispositivo Apple conoscerà senz'altro l'applicazione iCloud che permette agli utenti di scambiare file, documenti, video,foto e tantissimo altro ancora. Si tratta di un programma estremamente utile che purtroppo non è disponibile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.