Come disattivare screensaver e i temi del desktop nei Sistemi Windows

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La personalizzazione del proprio pc è un aspetto a cui quasi tutti prestano attenzione. Del resto, per molti il computer è un amico fedele, in compagnia del quale si trascorre molto tempo, e allora ecco che ci si sbizzarrisce scegliendo sempre nuovi sfondi per il desktop e colorati screensaver.
Va specificato, però, che queste due funzioni occupano parecchia RAM e, di conseguenza, rallentano le prestazioni del pc; quindi, può risultare necessario disattivarle. In questa breve guida vi illustreremo proprio come disattivare i temi del desktop e dello screensaver per i Sistemi Windows, in modo da velocizzare il funzionamento del computer.

25

Se il vostro pc utilizza un sistema operativo Windows XP, 98 o ME, puntate il cursore in un punto qualsiasi del desktop e cliccate con il tasto destro del mouse. Si aprirà un menu a tendina, dal quale dovrete selezionare la voce "Proprietà". Nella scheda che verrà aperta, è necessario che controlliate "Temi", per assicurarvi che sia attivo solo "Windows Classico" (se dovesse essere opzionato anche qualche altro tema, procedete a sostituirlo con quello appena indicato).

35

A questo punto, selezionate la voce "Screensaver", accertandovi che non sia attivo; in caso contrario, per disattivare questa funzione, dovete andare sul menu a tendina che si trova sotto la scritta in blu "Screen saver" e scegliere l'opzione "Nessuno". Dopodichè, confermate le scelte effettuate finora cliccando sull'opzione "Applica" e, quindi, su "OK" (entrambi questi pulsanti si trovano in basso, a destra, nella finestra di dialogo in cui avete appena operato).

Continua la lettura
45

Nel caso in cui il vostro pc funzioni con il sistema operativo Windows Vista o Seven, iniziate come visto prima, ovvero posizionate il cursore in un punto qualsiasi del desktop e cliccate il tasto destro del mouse. Poi selezionate la voce "Personalizza" e, quindi, scegliete il tema del desktop denominato allo stesso modo del sistema operativo che state usando (vale a dire, "Windows Vista" oppure "Windows 7"). Tale modifica verrà salvata automaticamente, al momento della selezione. Dopo aver fatto questo, controllate che, nella scheda "Screensaver" (voce in basso, a destra) sia selezionata l'opzione "Nessuno"; in caso contrario, impostate voi questa voce, cliccate su "OK" e chiudete la finestra di dialogo.
Alla fine del procedimento avrete disattivato sia le immagini utilizzate come sfondo del desktop sia i temi dello screensaver, recuperando, così, un po' di spazio libero di memoria RAM. Ovviamente, potrete riattivare le due funzioni in un secondo momento, posto che con il procedimento che vi abbiamo illustrato non vengono rimosse dal pc le immagini salvate.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》http://it.m.wikihow.com/Rimuovere-uno-Sfondo-dall%E2%80%99Elenco-degli-Sfondi-del-Desktop (Come Rimuovere uno Sfondo dall’Elenco degli Sfondi del Desktop).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.parlandosparlando.com/view.php/id_486/lingua_0/whoisit_1 (Screensaver: come abilitare o disabilitare).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare screensaver stile MAC su Windows Xp

Al giorno d'oggi è veramente molto importante saper utilizzare correttamente il computer poiché queste macchine sempre più diffuse e vengono utilizzati in tutti campi. Infatti i PC vengono utilizzati sia per svolgere operazioni semplici come navigare...
Windows

Come Scaricare E Installare Screensaver Per Pc Gratis

Vedere sullo schermo del computer sempre la stessa immagine stanca, soprattutto se per lavoro o altro si trascorrono molte ore al giorno seduti alla scrivania. C'è la possibilità di scaricare e installare gratis screensaver per PC. Collegandosi a un...
Hardware

Come creare uno screensaver personalizzato

Quante volte ci è capitato di dover cambiare lo screensaver del nostro PC ma non ne abbiamo trovato nessuno che ci soddisfasse realmente? Ecco, oggi vogliamo presentarvi una comoda guida per poter creare uno screensaver personalizzato in modo da poter...
Mac

Come installare nuovi screensaver originali su Mac

Se desideriamo installare dei nuovi e originali screensaver sul Mac dobbiamo sapere qualcosa. Infatti esistono due procedure. La prima per rendere il cosiddetto "salvaschermo" disponibile a tutti gli utenti che usufruiscono del computer. L'altra per limitare...
Windows

Come inserire un video come screensaver

Se il fatto di vedere sempre la solita immagine fissa come sfondo del monitor vi ha stancato, e desiderate a tutti i costi personalizzare lo schermo del vostro PC con uno screensaver, magari simpatico, allegro e un po' diverso dal solito, la guida che...
Software

Come creare uno screensaver

Oramai, oggigiorno, i computer sono diventati strumenti di uso quotidiano indispensabili per noi, sia a livello personale che professionale. Ovviamente, capiterà durante la giornata, dell'uso che ne facciamo, che arrivi il momento di fermarci col lavoro...
Windows

Come bloccare lo screensaver durante la visione di un video

In questa breve guida spiegheremo come è' facile il procedimento che può portare a capire come bloccare lo screensaver durante la visione di un video. Ma capiamo meglio cosa è': è un'animazione che permette di contribuire alla salvaguardia dello schermo...
Windows

Come creare un tema su Windows 7

Windows 7, il noto sistema operativo di casa Microsoft, che non ha mai fatto mistero della sua vanità e delle sue opzioni utili, che cercano di soddisfare l'utente (sia l'utente medio, che quello più consapevole), ci offre la possibilità di personalizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.